7 segnali evidenti del corpo che non stai bevendo abbastanza acqua al giorno e cosa succede se non corri subito ai ripari

Acqua fonte di vita ma anche di bellezza. Bere troppo poca acqua ha delle conseguenze ma forse non sono quelle che pensi

image
Daria Nepriakhina / Unsplash.com

Quanta acqua al giorno bisogna bere? Rispondere a questa domanda topica, quanto gettonata, non è mai banale. L'OMS dice 2,5 litri, da incrementare durante, gravidanza, allattamento e menopausa, e da bere in modo costante durante l'arco della giornata per evitare eventuali stress idrici (sono loro a farti sentire sempre così stanca ndr). Ma l'acqua è ovunque (ma quello non era lo zucchero?) e, oltre che bere, si può anche mangiare. Quindi, 8 bicchieri di acqua al giorno ma. Non è banale, lo abbiamo detto. Per sapere se stiamo bevendo abbastanza acqua o al contrario per avere la certezza che non stiamo bevendo a sufficienza basta guardarsi allo specchio, sì allo specchio. Per ché se è vero che l'acqua è fonte di vita è altrettanto vero che influisce anche sulla bellezza. Bere troppo poca acqua, insomma, ha delle conseguenze ma forse non sono (tutte) quelle che pensi. Se sei a dieta per perdere quei chili in più prima della prova costume ma sei gonfia, se fai di tutto per sconfiggere quelle occhiaie che ti accompagnano fedeli dalla scorsa estate ma sembra sempre che ti sia colato il mascara, se continui a controllare se il contorno occhi è scaduto etc. etc., la prima cosa che dovresti fare è controllare sulla tua scrivania quanta acqua bevi in un giorno e la risposta è presto data. Thelist.com ha raccolto i 7 segnali inequivocabili (e immediati) che il corpo ti manda per dirti che stai bevendo troppa poca acqua.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Zen Photographer / Unsplash.com

1. Hai le labbra secche

Labbra secche ma anche bocca appiccicosa e sapore cattivo. Quando bevi troppo poco la tua bocca (e il tuo alito) grida vendetta.

2. Hai le occhiaie più scure

A volte le occhiaie possono indicare deficit e disidratazione e bere la giusta quantità di acqua migliora la funzionalità del fegato e dei reni organi preposti a disintossicare l'organismo.

3. Invecchiamento precoce della pelle

La pelle è lo specchio più severo della disidratazione: quando è secca, è uno dei primissimi segnali a cui stare attenti. Se la tua pelle è particolarmente sensibile, irritata e screpolata tanto che necessita di continue applicazioni di creme e lozioni, se le rughe (anche quelle d'espressione) sembrano più marcate e la pelle risulta opaca e senza lucentezza è molto probabile che tu non stia bevendo abbastanza.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

4. Hai le gambe gonfie

Se non vai in bagno alle 4 alle 7 volte al giorno per fare pipì vuol dire che stai bevendo troppa poca acqua. Questo non solo potrebbe causarti infezioni al tratto urinario ma favorisce la ritenzione idrica e via di cellulite e gambe gonfie.

5. Ti si spezzano le unghie

Fai la manicure regolarmente ma le unghie sono fragili e si rompono con grande facilità? La ragione risiede quasi certamente nella disidratazione e basterà bere più acqua per rendere le unghie più resistenti e prevenire anche la secchezza delle cuticole, addio dita che sanguinano. Olè.

6. Perdi tanti i capelli

I capelli sono costituiti per un quarto d'acqua, Se non bevi a sufficienza il corpo va a prendere risorse dove può, capelli compresi. Il risultato? Capelli fragili che cadono e si rompono.

7. Hai la pancia gonfia

Bere troppa poca acqua va a braccetto con la costipazione, ça va sans dire, pancia gonfia assicurata. La disidratazione influisce sull'apparato digestivo e irrita il colon Stesso processo nei confronti del colon. Questo porta a bruciore e acidità di stomaco, indigestioni e feci o troppo dure a troppo liquide.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e Corpo