Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Fragonard, la profumeria francese arriva a Milano

Il nuovo concept store, unico in Italia, apre in via Solferino 2: propone saponi, profumi e moda

In via Solferino, nel cuore del distretto del profumo di Milano,Fragonard ha aperto il suo primo negozio monomarca fuori dalla Francia. Il negozio, disegnato da François Muracciole, è uno spazio che raccoglie, oltre all'assortimento completo di saponi, profumi e cosmetici, una selezione di prodotti "Art de vivre": porcellane, kurte, pashmine per donna e bambino ispirati a un modo di vivere libero e naturale. Nel vero spirito Fragonard.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Storia del marchio

Sotto la guida di Agnès, Françoise e Anne, la quarta generazione di famiglia alla direzione dell'azienda, oggi Fragonard è una realtà consolidata. L'attività legata alla produzione di profumi, che si sviluppa interamente delle tre fabbriche di Grasse ed Eze, resta l'attività tradizionale di Fragonard, che oggi affianca ai metodi artigianali "di famiglia" le tecniche più moderne di fabbricazione. Ogni anno Agnès e Françoise selezionano nuove fragranze per arricchire la collezione di profumi. Anne invece è responsabile della supervisione dei prodotti cosmetici realizzati per il viso e per il corpo realizzati nella fabbrica-laboratorio di Eze.

I Musei del Profumo

Grasse. Al primo piano della fabbrica storica, il Museo del Profumo,  voluto nel 1978 da Jean-François Costa, raccoglie una meravigliosa collezione privata che racconta la storia del profumo dall'antichità ai giorni nostri e la nascita di Fragonard. Quella esposta nel museo di Grasse è una delle più ricche raccolte di flaconi, cofanetti, alambicchi, documenti e altri oggetti legati al rito del profumo, collezionati dai Costa nei viaggi in giro per il mondo, da oggetti per il trucco dell'antico Egitto a dipinti raffiguranti dame intente alla toeletta. Una fontana profumata, opera della scultrice Beatrice Guichard, accoglie i visitatori con il profumo di May Rose, la tipica rosa di Grasse.

Parigi. Oltre allo storico museo di Grasse, Fragonard nel 1983 inaugura un Museo del Profumo a Parigi, seguito dieci anni dopo da un secondo spazio museale. Agli inizi di settembre si è inaugurato il Nuovo Museo del Profumo Fragonard, realizzato dopo un lungo intervento di restauro dei magnifici spazi che nel XIX secolo ospitavano il teatro Eden. Il progetto di François Muracciole ha saputo conservare gli elementi architettonici originali che fanno da spettacolare scenografia all'allestimento contemporaneo degli spazi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Attraverso una enfilade di antiche cantine sotterranee il museo invita i visitatori a uno specialissimo percorso sensoriale alla scoperta delle fragranze, delle antiche tecniche di produzione e dei "segreti" della qualità Fragonard. La visita al museo continua con una esposizione di oggetti legati al culto del profumo dall'antichità al presente appartenenti alla collezione privata Costa, una delle più ricche e preziose al mondo.

I Musei del Profumo, insieme al Museo Fragonard e al Museo provenzale del Costume e del Gioiello di Grasse, danno a Fragonard una dimensione culturale e museale.

Il Museo del Profumo 20, bd Fragonard 06130 a Grasse

Nuovo Museo del Profumo 3-5 square de l'Opéra Louis Jouvet a Parigi

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Profumi