Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Prada lancia un nuovo profumo

La maison presenta le nuove fragranze La Femme Prada e L'Homme Prada, due profumi per donna e per uomo che si uniscono come in una storia d'amore immaginaria

Prada

Novità assoluta per Prada, che lancia La Femme Prada e L'Homme Prada: è la prima volta che la maison realizza due profumi corrispondenti per donna e per uomo, due fragranze che si uniscono in una storia d'amore immaginaria. Le note di La Femme Prada sono floreali mentre quelle di L'Homme Prada sono ambrate. Il brand  ha diffuso anche la campagna pubblicitaria dei nuovi profumi: tra le protagoniste per Femme ci sono Mia Wasikowska e Mia Goth, mentre per Homme prestano il loro volto Ansel Elgort e Dane DeHaan. La campagna, dalle suggestioni dark e sofisticate, è stata realizzata dal fotografo di moda Steven Meisel

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Riguardo i profumi, Miuccia Prada ha raccontato tutti gli aspetti della creazione, anche rispetto alla campagna stampa: «Definire una fragranza è molto difficile, nella moda dipende molto dal testimonial, che si può cambiare spesso. Ma con un profumo devi dare la suggestione di un intero mondo. E questo è quasi impossibile», ha dichiarato la stilista.

Tuttavia, l'idea dietro La Femme Prada e L'Homme Prada, che nascondono un'identità dalle molte facce, ha dato l'ispirazione giusta alla campagna: «Ci sono due attrici e due attori che interpretano tre o quattro ruoli ciascuno: non c'è un solo personaggio a rappresentare il sogno di una donna o di un uomo», ha aggiunto Miuccia Prada. «In verità è esattamente l'opposto, perché queste persone rappresentano la realtà, le differenze e così via». 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Profumi