Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Profumo: finisce l'estate, si cambia fragranza

La dolce luce di settembre segna un cambio di passo: è il momento di abbandonare i freschi jus estivi per bouquet più caldi e raffinati

Ogni stagione ha il suo profumo.

Le eaux fraîche, fresche e fruttate, e le eau de cologne, leggere e delicate, sono fragranze 'splash' che si esprimono al meglio d'estate, quando il termometro sale e il sole splende.

I profumi più 'riflessivi' e rotondi, con legni scuri, spezie, muschi, assolute di fiori carnosi, sono i perfetti alleati delle stagioni più fredde, l'autunno e l'inverno.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

LE NUOVE FRAGRANZE D'AUTUNNO

I nuovi bouquet per la stagione in arrivo, raccontano una donna contemporanea e avventurosa, sensuale e voluttuosa, imprevedibile e anticonformista.

Le fragranze sono mix audaci con note piccanti di cardamomo, miele, ambra, vaniglia, sandalo, assolute di gelsomino e rosa, legni 'cremosi' racchiusi in flaconi design.

L'eau de cologne e l'eau de parfum sono le texture più gettonate, ma c'è chi esplora nuove concentrazioni prive di alcol come il nuovo Sì Huile de Parfum di Giorgio Armani.

Scopri come scegliere la tua fragranza in 6 passaggi.

  1. Primo passo. Cerca un'addetta alle vendite. Fatti aiutare, comunicando quali sono gli odori che più ti piacciono, ad esempio gli agrumi, le note fresche, il fiore preferito e così via, per escludere subito tutte quelle fragranze che certamente non corrispondono ai tuoi gusti.
  2. Prova al massimo cinque fragranze. Tra una prova e l'altra, "pulisci" il naso annusando del caffè. Spruzza il profumo sulle mouillettes (piccoli cartoncini allungati) per sentire la fragranza in modo neutro.
  3. Se non sei convinta… Torna la volta successiva e annusa altri profumi.
  4. Quando la scelta si è ristretta a due/tre fragranze… Provale direttamente sulla pelle per capire la reazione della tua epidermide. Ed esci.
  5. Prenditi il tempo necessario per scegliere. Un profumo cambia col trascorrere delle ore, seguendo lo schema della piramide olfattiva: subito sprigiona le note di testa fresche e leggere che svaniscono in pochi minuti, poco dopo le note di cuore più potenti che durano due/tre ore, infine le note di fondo che evaporano lentamente e possono persistere per giorni.
  6. Il profumo risveglia emozioni e racconta di noi. Deve essere studiato, capito, assimilato con calma. La fretta non è amica di una scelta di successo.

    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Altri da Profumi