Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Perché dovresti provare il primer viso per ottenere un trucco perfetto

Prima del fondotinta, dopo l'idratante: i primer lisciano e perfezionano la pelle, ma non sono tutti uguali: scopri la nostra selezione e come usarli

Primer viso
Imaxtree

La sua funzione principale è diversa da quella del correttore che nasconde le discromie (ombre, macchie), e dalle azioni delle BB Cream che lasciano un velo di colore per uniformare il tono della pelle. I primer infatti non hanno un effetto make up. E sono diversi a seconda delle esigenze: minimizzatori di segni e rughe, opacizzanti in caso di pelle grassa e pori dilatati, illuminanti per le carnagioni spente, a effetto glow per contrastare la stanchezza. Al massimo contengono pigmenti verdi per contrastare i rossori; toni lavanda e rosa per camuffare le carnagioni che tendono al giallo; infine pesca per attenuare le macchie.

Come si applica. Sulla base pulita, dopo aver applicato l'idratante, e prima del colore: picchietta il primer e sfumalo con movimenti lievi e veloci. Lascialo asciugare per un minuto esatto, e procedi con il fondotinta. Solo se hai la pelle perfetta puoi concederti di passare direttamente a ciprie e terre. Oggi comunque molti primer contengono sostanze idratanti e potenziano il trattamento abituale.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Nude look

Leggerissimo, regala lunga tenuta: Encre de Peau All hours Primer, Yves Saint Laurent (euro 42).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
In viaggio

Oltre al correttore e al blush, contiene un illuminante: è Travel Diary, Chanel (€ 60).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Ipoallergenico

 Senza metalli e glutine, Defenc color Base Uniformante, Bionike (€ 29).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Alta protezione

 Pelle omogenea e difesa dagli Uv, con il filtro Spf 50. Smooth & Protect, Nars (€ 34).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Effetto smoothing

Minimizza le asperità cutanee levigando il viso. La Base Pro, Lancôme (€ 46,68).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Antiage

Attenua le rughe, aumenta il tono della pelle e la illumina: NTCK-Reverse Mat Fluide, Filorga (€ 83).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Anti-couperose

Efficace contro i rossori. Primer Corrective, Wycon cosmetics (€ 9,90).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Impeccabile

Efficace contro i danni da sole e sublimante dell'incarnato: Uv Master Primer spf 40, Giorgio Armani Beauty (€ 46).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Effetto photoshop

Riempie le rughe e regala freschezza (acido ialuronico): è Photophinish Primerizer, Smashbox (€ 36,50). 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Con filtri Uv

Agisce anche da schermo e perfeziona. Base de Teint Tenue & Perfection Extreme Diorskin Forever & Ever Wear, Dior (€ 44).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Make Up