Come mettere le ciglia finte e avere occhi da bambola (alla velocità della luce)

Sono un trucco infallibile per avere uno sguardo intenso e occhi grandi, ma riservano qualche insidia: svelati quali sono gli errori più comuni e come evitarli

image
Getty Images

La risposta alla domanda «come si mettono le ciglia finte» è: dipende da che ciglia finte vuoi mettere.

Per dare intensità allo sguardo e rendere gli occhi immediatamente più grandi, allungare le ciglia è un trucco infallibile che darà una marcia in più al tuo make up. Una tecnica, però, che riserva anche qualche insidia.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Strumento di seduzione ritornato in voga negli ultimi anni, hanno tanti vantaggi ma non sono facilissime da applicare. Le prime vere ciglia finte risalgono agli anni '70 e furono brevettate da Paggy S. Jacobs, ma ci sono testimonianze di extension per le ciglia già dai primi del '900. In commercio oggi ne esistono di diversi tipi, ognuna pensata per l'occasione d'uso certo, ma anche per la forma dell'occhio, e per questo diventa importante conoscere tutti i trucchi per saperle scegliere oltre che mettere.

Getty Images

Ciglia finte: le tipologie

Sono due le principali tipologie di ciglia finte: quelle a striscia e quelle a ciuffetto. Le ciglia a striscia, o a nastro che dir si voglia, sono le più semplici da usare. Consigliate per i principianti essendo sagomate sono di facile applicazione.

Le ciglia a ciuffetto sono perfette se volete un effetto super naturale. In questo caso in base alla quantità di ciglia che si sceglie di usare cambierà l'effetto ottenuto.

In entrambi i casi ne esistono migliaia di varianti in termini di colore, lunghezza, spessore, applicazioni (il jewelry make up è di gran moda questa estate) e via dicendo. Altra bagarre è sui materiali dalla plastica al natural hair. Molte celeb, Kim Kardashian in testa, usano quelle in visone.

Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Ciglia finte: come metterle

Lo step 1 è quindi quello di scegliere le ciglia finte che fanno per te. Una volta fatto dovrai procurarti l'apposita colla per ciglia in schiuma di lattice e della carta stagnola, che ti servirà per appoggiare le extension quando sarai pronta per applicarle.

Pulisci bene la palpebra, taglia lateralmente le ciglia finte, qualora dovessero risultare troppo lunghe rispetto al tuo occhio, e impregna su tutta la lunghezza le ciglia con la colla. Passa quindi all'applicazione che deve essere il più vicino possibile all'attaccatura di quelle naturali aiutandoti con delle pinzette e posizionando uno specchio sotto l'occhio per aiutarti a guardare leggermente in basso e ridurre l'errore. Per avere un effetto ancora più integrato ricordati di piegare le tue ciglia prima dell'applicazione di quelle finte. Il lavoro con il mascara sarà poi fondamentale per rendere l'effetto finale più omogeneo possibile mentre basterà una linea di eyeliner per ottenere un effetto super realistico coprendo gli eventuali rimasugli di colla o il segno delle ciglia.

Una volta applicate, se dovessero apparire troppo lunghe, potrete anche spuntarle leggermente. Anche questa operazione richiede, ahimè, molta pazienza e attenzione.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Make Up