Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Trucco naturale: hai mai provato la tecnica del non-touring?

È il make up naturale da Pro che regala un look radioso: leggero e luminoso, scolpisce il viso con leggerezza, scopri come realizzarlo con il make up tutorial

Trucco naturale: non-touring make up tutorial (Dior)
Imaxtree

Leggero e luminoso, il non-touring è una tecnica di trucco naturale che piacerà alle addicted del make up nude.

Perfetto per la primavera e l'estate, il non-touring è un trucco semplice con l'upgrade da professionisti, che regala un look radioso: facile da fare, utilizza pochi prodotti di make up e si realizza in un attimo.

Che cos'è il trucco naturale non-touring

È una tecnica di trucco leggero che mixa il meglio del contouring o sculping (scolpisce il viso con chiari e scuri), e dello strobing (crea punti luce decisi quasi lucidi), utilizzando texture più light e trasparenti.

Il non-touring, pur essendo un make up naturale, non ha nulla in comune con il sun strippin che con una pennellata di terra abbronzante messa nei punti giusti regala un look sunny in un attimo, e altrettanto con il chroming, upgrade dello strobing con finish metallico.

Tutorial trucco non-touring

Per realizzare un trucco naturale non-touring perfetto (contrazione di contouring che significa no-contouring), servono 6 prodotti: primer, BB cream o fondotinta light, illuminante, blush, lipstick, mascara. Sfoglia la gallery e copia passo per passo il tutorial trucco non-touring.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Primer

Il trucco naturale vuole un'incarnato di porcellana. Dopo aver steso la crema su viso, collo e décolleté, lasciatela asciugare bene, poi applicate il primer per levigare la pelle, uniformare il tono dell'incarnato e aiutare la tenuta di BB cream o fondotinta light (foto dalla sfilata Dior SS 2017).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
2 BB cream o fondotinta

Il plus di un trucco semplice come il non-touring è l'effetto pelle naturale, per questo motivo è perfetta la texture light di una BB cream (o di una CC cream), ma anche di un fondotinta fluido o cushion molto leggero e trasparente. In entrambi i casi, stendete la texture con le dita e tiratela bene dal centro del viso ai bordi, sfumando intorno all'attaccatura dei capelli, delle orecchie e sul collo, fino al décolleté (foto dalla sfilata Dior SS 2017).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
3 Illuminante

L'highlighter o illuminante è molto importante nel trucco naturale perché dà il tocco radiosità. Liquido, cremoso o in polvere, va applicato sulla parte superiore degli zigomi, sull'arco di cupido, sul ponte del naso e sull'arcata sopraccigliare (dalla sfilata Lanvin SS2017).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
4 Blush

Il make up naturale, per essere tale, ha bisogno di nuance effetto bonne mine, ovvero toni rosati e dorati anche mixati tra loro. La texture migliore è leggermente satinata per dare luminosità. Dove e come si applica il blush? In polvere o in crema, si stende con mano leggera sui pomelli (la zona delle guance che si ingrossa sorridendo) e sulla palpebra mobile superiore. Se la pelle è scura o olivastra, il rosa andrà sostituto con il color malva (dalla sfilata Band of Outsiders SS 2017).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
5 Lipstick

Un make up semplice perfetto non vuole il rossetto tradizionale, anche con il non-touring. Si può applicare il rossetto con la tecnica della tamponatura, oppure scegliere un lipstick trasparente e satinato (foto sopra) da illuminare poi al centro delle labbra con un tocco di lip gloss (dalla sfilata Band of Outsiders SS 2017).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
6 Mascara

La formula di mascara perfetta è quella volumizzante, da applicare sulle ciglia superiori e inferiori con la tecnica dello zig zag (e con altri trucchetti da Pro che trovate cliccando qui): si appoggia l'applicatore alla base delle ciglia e si risale fino alla punta con un movimento a zig-zag, poi con la punta dell'applicatore si separano le ciglia e si rifiniscono le code dell'occhio (dalla sfilata Band of Outsiders SS 2017).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Make Up