Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Ricostruzione delle unghie con tip o gel? Scopri le differenze

Scopri qual è la differenza tra una tecnica e l'altra, cosa prevedono questi metodi e quale sistema si adatta meglio alle tue unghie

Imaxtree

La ricostruzione delle unghie con tip o gel o acrilico, è una tecnica estetica che permette di avere unghie perfette, lunghe, affusolate, lucide e laccate della nuance preferita per circa un mese (foto sopra, dalla sfilata prêt-à-porter Sibling - FW 16).

Perfetta quando le occasioni di socialità sono incalzanti, come ad esempio nei periodi festivi di Natale e Capodanno, o quando si ha poco tempo da dedicare alla beauty routine ma bisogna avere mani impeccabili.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Differenza ricostruzione unghie con tip e gel

Quali sono le differenze tra le diverse tecniche di ricostruzione unghie con tip e gel? Per fare chiarezza abbiamo chiesto a Erika, estetista, onicotecnica e titolare di Erika Estetica Milano, di spiegarci la ricostruzione unghie passo per passo.

«La differenza è nel materiale che viene impiegato e nella tecnica di applicazione. La scelta del metodo è dettata dalla conformazione delle unghie naturali (lunghe, corte, lamina rovinata, smangiucchiate…), ma anche dalle abitudini e dalle preferenze di chi si sottopone alla ricostruzione delle unghie», afferma Erika. «Con il gel si può trattare solo l'unghia naturale oppure allungare l'unghia usando cartina o tip. La tip, invece, è di tue tipi: la parziale, che si usa in abbinata al gel per allungare l'unghia, la totale che si incolla sull'unghia per occasioni speciali», conclude l'estetista. Vediamo ora le tecniche in dettaglio.

dalla sfilata prêt-à-porter CG - SS 16
Imaxtree

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Cos'è la ricostruzione unghie in gel

Questa tecnica prevede l'utilizzo di un particolare materiale viscoso inodore, il gel appunto, che si applica e si lavora sull'unghia e poi si polimerizza (s'indurisce) sotto i raggi di una lampada UV o a LED. La foto-polimerizzazione (comune anche alla tecnica d'applicazione dello smalto semipermanente) rende il gel molto pratico da usare, perché consente di lavorare il materiale finché serve senza che si indurisca, procedendo solo a lavoro ultimato alla polimerizzazione, evitando così i problemi di tempo e scarsa duttilità dell'asciugatura all'aria.

A chi è indicata

A chi vuole migliorare l'aspetto della superficie dell'unghia e vuole unghie brillanti e laccate a lungo.

L'allungamento dell'unghia con gel e cartina

La punta d'unghia viene realizzata a mano dall'onicotecnica con il materiale di ricostruzione prescelto (acrilico o gel) e con l'aiuto di un apposito supporto in carta monouso, la cartina appunto. La cartina viene posizionata al di sotto del margine libero dell'unghia fungendo da sostegno al materiale che verrà spalmato sopra l'unghia (precedentemente già trattata con il gel) e la cartina per creare una parte di unghia solo di gel. Dopo la stesura si polimerizza, si toglie la cartina e si lima il bordo libero di gel.

dalla sfilata prêt-à-porter PPQ - SS 17
Imaxtree

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Cos'è la ricostruzione unghie in acrilico

Si tratta di una tecnica che richiede molta manualità da parte dell'onicotecnica perché il prodotto dall'odore pungente, che si ottiene mixando un polimero in polvere e un monomero liquido, s'indurisce all'aria e quindi deve essere lavorato in tempi rapidi e senza errori.

A chi è indicata

A chi preferisce un'applicazione rapida e a chi vuole evitare l'esposizione della pelle della mano ai raggi UV della lampada.

dalla sfilata prêt-à-porter CG - SS 16
Imaxtree

Cos'è la ricostruzione unghie con tip

È una tecnica che serve ad allungare le unghie naturali mediante l'incollaggio sulla punta dell'unghia di una punta d'unghia preesistente, realizzata in materiale plastico sottile e resistente agli urti. Sulle unghie con tip si applica poi il gel con la tecnica descritta nel paragrafo sopra.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

A chi è indicata

È adatta per chi ha unghie corte e regolari ma poco bordo libero, quindi inadatte per posizionare la cartina sotto il bordo, oppure soffre di onicofagia e vuole allungare le unghie. In entrambi i casi, dato che non è presente il margine libero sufficiente al posizionamento della cartina, l'uso della tip è inevitabile.

L'idea in più

Esistono in commercio tip di abbellimento realizzate in materiale elastico e serigrafate con nuance in tinta unita o con decori. Queste tip, che hanno la forma dell'unghia intera (ci sono diverse misure che si adattano a ogni tipo di unghia), si applicano sull'unghia con una adesivo speciale. Un'idea carina per avere unghie incredibili per una serata o un'occasione speciale.

dalla sfilata prêt-à-porter Simkhai - SS 16
Imaxtree

Pubblicità - Continua a leggere di seguito