Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Make up autunno inverno 2016-2017: esplodono i colori

Giallo zafferano, rosso cipolla, verde menta: il trucco in technicolor è tra i look più cool della prossima stagione, Michele Magnani, make up artist, ci spiega perché è trendy

ImaxTree

Gioia e colore hanno invaso le passerelle con make up in technicolor che nulla hanno da invidiare al trucco arcobaleno lanciato da Betsey Johnson per la sua collezione PE 2016 (foto sotto).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Abbiamo chiesto a Michele Magnani, Global Senior Artist di MAC Cosmetics e guru delle passerelle prêt-à-porter più prestigiose, come sarà il make up autunno inverno 2016-2017.

1. Michele, come ci truccheremo il prossimo inverno?

Ho notato un cambiamento radicale delle proposte per l'autunno-inverno 2016-2017 rispetto a quelle dell'inverno 2015 (foto sopra e sotto, Fendi FW 2016-2017).

2. Che cosa intendi per cambio radicale?

Perché è tornato il make up! Riposto nel cassetto l'effetto 'close to nothing', ovvero quasi nessun trucco, ora si enfatizzano alcune parti del viso, come gli occhi, con il ritorno dello smoky eyes e dell'eyeliner scuri ma, soprattutto, con smoky ed eyeliner colorati.

Ad esempio, a Londra da Marcques Almeida hanno optato per eyeliner gialli, arancio, turchesi flou (foto sotto), colori insoliti per l'inverno quando di solito si scelgono nuances che richiamo alla stagione, ovvero i marroni, i verdi, i prugna, i grigi (foto sotto, Marcques Almeida FW 2016-2017).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito


3. E tu cosa ne pensi, ami questo trend colorato?

Io stesso, con il team di Mac Cosmetics, ho fatto una scelta cromatica diversa dall'usuale per la sfilata di I'M Isola Marras, accostando il giallo zafferano, con il color cipolla rossa e il verde menta (foto sotto, I'M Isola Marras FW 2016-2017).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

4. Come nasce questa scelta di usare colori così brillanti per l'inverno?

Credo si tratti di una nuova chiava di lettura, un nuovo modo d'intendere il make up che non è più legato alla stagione. Un po' come accade con l'abbigliamento, dove anche d'inverno si usano cotoni, tessuti leggeri, trasparenze. Per il trucco è lo stesso, non ci sono più le stagioni, non si fa il 'cambio di guardaroba' (foto sotto, Atsushi Nakashima FW 2016-2017).

5. E per l'incarnato?

Il prossimo inverno decreta la fine dello strobing e anche dello sculping o contouring: ora va il glow, quindi no pelle lucida, sì pelle luminosa (foto sotto, Byblos FW 2016-2017) che noi otteniamo con il Waterweight Foundation e con la nuova Mineralize Skinfinish Pink Swell, una cialda con quattro tonalità di chiari ghiacciati da mixare tra loro.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

6. Rossetto sì o rossetto no?

Assolutamente sì, rossetti intensi e opachi oppure labbra appena sporcate di colore applicando il rossetto con le dita (foto sotto, Emporio Armani FW 2016-2017).

Cambia proprio la gestualità, è un approccio più metropolitano, è il make up che si fa in macchina, in metropolita la mattina quando si ha poco tempo, è un modo meno didattico di applicare il rossetto, senza matita, senza pennello.

Ma vorrei sottolineare una cosa importante: le labbra devono essere sane, fresche, idratate senza pellicine. L'ideale è levigarle con un scrub per labbra, a base di sostanze naturali, come i cristalli di zucchero.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Make Up