Come eliminare le occhiaie con il correttore in 3 mosse

Bastano 3 semplici gesti per dire addio all'effetto panda: mimetizzare le occhiaie non è mai stato così facile

come eliminare le occhiaie con il correttore
Getty Images

Dopo una serata finita all'alba o per la stanchezza al lavoro, dopo un periodo di stress e le poche ore di sonno, le occhiaie diventano il peggior nemico da nascondere. Se confidi nei poteri coprenti del correttore devi sapere una cosa: non basta semplicemente averlo nel beauty case, bisogna anche saperlo usare per eliminare le occhiaie come rivelano i make up artist. Quello che non sai è che bastano 3 mosse per avere uno sguardo riposato e magnetico. Per prima cosa devi scegliere il correttore più adatto a te e quello verde è sempre considerato il migliore: quello color carne, infatti, non basta da solo per mascherare le borse sotto gli occhi. Inoltre, cerca di essere precisa e di non esagerare nelle quantità. Detto questo: scopri come ottenere la scomparsa delle temute occhiaie senza nessuna fatica, consigliato anche per le meno esperte di trucco. E in caso di emergenza, ricorda che puoi sempre usare il rossetto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

1. Applica il correttore

Applica il correttore partendo dall'interno dell'occhio verso l'esterno, sia sulla palpebra superiore che su quella inferiore.

2. Sfuma il correttore

Non usare i pennelli, ti bastano le dita per creare un effetto naturale ma attenzione a non uscire dalla zona occhi.

3. Fissa il tutto e vai con il make up occhi

Usa la cipria con un piccolo pennello o una spugnetta. Sei pronta ora a passare al trucco occhi?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Make Up