Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Si può usare il rossetto come correttore per il viso?

Le youtuber e le beauty blogger lo consigliano, ma si dovrebbe fare? Lo abbiamo chiesto ai make up artist che ci hanno rivelato i loro segreti

Getty Images

Domanda: Si può usare il rossetto nude come correttore o il lipstick color pesca o rosso come un correttore per le occhiaie? Funziona davvero?

Risposta: Se hai consultato i consigli su Instagram o sui vlog di bellezza, se hai visto almeno due volte i tutorial per realizzare una treccia a spina di pesce, non ti sarà di certo sfuggito come il rossetto sia utilizzato in cento modi diversi da quello previsto, come quello del correttore per le occhiaie o per la pelle. Il problema principale, però, è la formula del lipstick: «È troppo cerosa e grassa», dice il make up artist Nick Barose. «Per qualsiasi donna sarà disastroso il risultato se si utilizza sotto gli occhi. Questi suggerimenti funzionano solo su Instagram o nei tutorial perché nessuno vi dirà come sarà il trucco sei ore più tardi». Non solo, utilizzare il rossetto come correttore «può rendere pessimo il make up», avverte Molly Stern che svela come, al massimo, si può usare un balsamo labbra nude per avere un effetto lucido.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Quando non ha tutti i suoi prodotti make up a disposizione, Rommy Najor ammette di far ricorso ai rossetti come correttore. Il suo consiglio? «Una tonalità rossa o arancio (per una copertura totale), che funziona meglio per chi ha una pelle più scura. Un rossetto pesca funziona meglio per chi ha un tono della carnagione medio. Un rossetto verde (come il correttore), che la maggior parte delle donne non ha, è utile per annullare il rossore della pelle. Se si decide di usare il lipstick come correttore, si dovrebbe scegliere un colore che meglio si adatta al tono della carnagione».

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Make Up