Come fa Margot Robbie a essere top anche con un trucco minimal chic

Non solo è bellissima, ma si è rivelata anche un’attrice eccezionale nel film Tonya, tanto che Chanel l’ha voluta come sua ambassador: ecco i segreti del suo look naturale e sofisticato

image
Getty Images

L'abbiamo appena vista al cinema nel ruolo di Tonya nell'omonimo film: imbruttita, con i capelli crespi, senza trucco. O con mise luccicanti al limite del trash. Eppure Margot Robbie ha saputo sfoderare una capacità tecnica e una forza espressiva che l’hanno resa straordinariamente intensa.

Margot Robbie in una scenadel film Tonya.
Courtesy photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

A soli 27 anni, l’attrice australiana ha alle spalle film notevoli, dove la sua abilità di calarsi nel personaggio fino all’estremo è evidentissima: in The Wolf of Wall Street è la sex bomb con occhioni da bambola che osa provocare Leonardo DiCaprio senza veli; l’abbiamo rivista, più bionda e sexy, in La grande scommessa, e poi, quasi irriconoscibile, nei panni della supereroina pop e grintosa Harley Quinn, nella serie Suicide Squad.

Margot Robbie al trucco Chanel per la notte degli Oscar 2018.
Courtesy photo

Ora Margot ha finalmente conquistato la sua prima nomination agli Oscar 2018 con Tonya, film ispirato alla pattinatrice americana al centro di uno scandalo. Più volte la stessa Robbie ha detto: «Mi sento veramente sicura solo quando vado in scena senza un filo di trucco». Questo mix di bellezza naturale e talento autentico, di spessore, non è sfuggito a Chanel, che ha voluto Margot nel firmamento esclusivo delle sue ambassador.

Rossetto Rouge Coco Chanel.
Courtesy photo

Intanto, la Maison ha scelto e realizzato per lei il look minimal chic indossato alla notte degli Oscar lo scorso marzo. E c’è da crederci: la liaison vincente tra la star e la griffe è appena all’inizio.

Fard Joues Contraste Chanel.
Courtesy photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Make Up