Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Intervista: Federica Pellegrini rivela il suo lato femminile

Una vita in acqua e una passione per scarpe e rossetti. Federica è un'atleta olimpica che non rinuncia (mai) al suo lato femminile

Federica è altissima. Le sue lunghe gambe fasciate in skinny di neoprene nero svettano su un tacco 12 (è una fan delle scarpe, ne possiede 500!), e terminano in una blusa di seta bluette.

Mi accoglie così, nella suite del Magna Pars a Milano: trucco minimal e hair look wild, un new bob con punte chiare e aperte e riga centrale.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

La prima impressione è positiva: di fronte a me c'è una donna affascinante, molto femminile e molto determinata, nonostante la giovane età (25 anni).

Federica Pellegrini ha cominciato a nuotare a sei anni e non ha mai smesso.

In vent'anni ha conquistato i podi più importanti (ultima vittoria per i 100 dorso al Trofeo Città di Milano), ha sfilato in passerella, ha girato spot pubblicitari come testimonial di diversi brand. L'ultimo è un marchio di prodotti per la cura dei capelli, gettonatissimo negli States, che arriverà sui nostri scaffali ad aprile: Head&Shoulders.

Una vita sotto i riflettori che richiede carattere e rigore, anche nella beauty routine.

Ecco cosa mi ha raccontato.

1. Tra collo, dorso e piedi hai ben dieci tatuaggi, non ti spaventa l'idea che siano indelebiliNo, perché ogni tatuaggio è legato a un momento molto importante della mia vita. Così quando sarò vecchia, vedendoli, mi ricorderò di quel momento.

2. Dovendo scegliere tra un corpo asciutto e snello e un viso radioso, cosa preferiresti avere?Ah, domanda difficile… Entrambi? No, eh? Allora direi il fisico asciutto e un viso un po' più stanco, va bene uguale.

3. Sei bionda naturale?Sì, adesso i capelli sono più chiari sulle punte perché sono stata al sole e quindi si sono schiariti in modo naturale.

4. Hai cambiato molte volte il tuo hair look, lungo, corto, lungo, quindi è chiaro che i capelli per te siano importanti. Scegli il taglio anche in base alla tua professione di atletaPer quanto riguarda l'atto sportivo in sè non c'è problema di comodità, perché li raccogli dentro la cuffia, e via! Caso mai il problema si pone dopo, perché bisogna asciugarli, anche se io spesso non li asciugo, nonostante le raccomandazioni di mia mamma. Ora sono lunghi, finché resisto. Ho avuto per molti anni e fino a poco tempo fa un taglio corto, asimmetrico, cortissimo da una parte col ciuffo dall'altra. Prima avevo i capelli molto più lunghi di adesso e in questo momento della mia vita mi piacerebbe farli crescere.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

5. Li lavi ogni volta che esci dalla vasca?Sì, certamente, perché pur usando cuffie di silicone l'acqua entra comunque, e il cloro sui capelli è deleterio. Scelgo prodotti molto delicati, per non stressarli troppo.

6. Usi prodotti protettivi per i capelli pre-piscina?Non posso usarli perché altrimenti la cuffia scivola via. Pensa che, addirittura, se il giorno prima eccedo un po' con la dose di balsamo, il giorno dopo la cuffia scappa via.

7. Un viaggio improvviso, un volo low cost, quindi un beauty ridotto all'osso, cosa porti con te?Shampoo, balsamo e crema idratante per il viso. Il dentifricio l'acquisto sul posto.

8. Ti fai consigliare o influenzare per quanto riguarda taglio e acconciature?In generale no, in tutti gli ambiti scelgo in modo autonomo. Poi magari chiedo un parere, ma solo dopo.

9. Hai un parrucchiere di fiducia?Non sono una fedelissima, anche se frequento in prevalenza Tigi Concept a Verona, mi piace perché ha uno stile contemporaneo.

10. C'è un cosmetico in particolare che ti piace usare?Il mascara waterproof perché ho ciglia (e sopracciglia) chiarissime, così almeno si vedono gli occhi!

11. E uno che detesti?L'olio sui capelli perché fa scivolare via la cuffia.

12. Per il tuo lavoro da "brand ambassador" ti capita spesso di farti pettinare e truccare, cosa non ti piace?Non mi piacciono le acconciature troppo costruite, le cofane, io vivrei spettinata dalla mattina alla sera. Non amo gli ombretti chiari e il fondotinta pesante tipo mascherone, però mi piace il make up pesante sugli occhi e adoro i rossetti.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

13. Quando ti alleni segui una beauty routine?Shampoo, balsamo, crema viso e crema corpo a fiumi perché la pelle si secca tantissimo in acqua.

14. Sei sempre curatissima, viso capelli, unghie…Sì, anche perché sono cresciuta con un'educazione così. Mia mamma mi ha insegnato che bisogna sempre essere curate e ordinate. Sono un'atleta, certamente, ma non per questo devo stare sempre in tuta. Mi piace vestirmi, curarmi, mi sento molto 'femmina'.

15. Quante ore passi in vasca?2 ore e mezza al mattino, 2 ore e mezza al pomeriggio esclusi la domenica e il mercoledì pomeriggio.

16. Che alimentazione segui?Non seguo uno schema preparato da un nutrizionista, però ho imparato cosa va bene e cosa è meglio evitare. Per resistere alla mole di lavoro fisico che faccio i carboidrati sono fondamentali, quindi pasta, pane, riso, ovviamente in equilibrio con le proteine, soprattutto vegetali perché le digerisco meglio, verdura e frutta che amo molto. Quando posso mangio biologico.

17. Assumi integratori?I sali minerali, perché non sembra, ma si suda anche in acqua, quindi si perdono molti liquidi e sali.

18. Fai massaggi?Sì, continuamente ma sono massaggi sportivi, anche se qualche volta mi regalo dei massaggi "coccola".

19. Pratichi altri sport oltre al nuoto?Corro in pista, sempre come allenamento per il nuoto, oltre alle ore trascorse in vasca.

20. Un suggerimento alle giovani che vogliono intraprendere la carriera di atleta?Non fatelo! No, scherzo… però è importantissimo che tutto inizi come un divertimento. Purtroppo mi capita troppo spesso di vedere certi ragazzini spinti dai genitori che vorrebbero farli diventare dei campioni. Ecco, non lo diventeranno mai perché, anche se sono fisicamente forti ma non hanno la 'testa' giusta, non ci arriveranno mai…

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

21. Quali sono i tuoi valori?La famiglia, la lealtà, la disciplina.

22. Sembri una persona equilibrata. Come fai a mantenere questo equilibrio?Con la mia carriera sei sempre sotto i riflettori, sia che tu faccia l'olimpiade piuttosto che la gara del condominio, quindi c'è sempre molto stress. Io recupero dormendo molto, 8 ore per notte fisse e al pomeriggio, tra un allenamento e l'altro, dormo circa due ore e mezza.

23. Quanto conta la tua storia d'amore con Filippo Magnini?A livello sentimentale moltissimo, però ho imparato a scindere i sentimenti dal lavoro e dalla carriera.

Grazie Federica!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look