Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Filippa Lagerback 14enne meravigliosa in questa foto da giovane ci fa rimpiangere di non essere sue amiche

Filippa Lagerback giovane è "no Maria, io resto" e vedo cosa vuol dire la perfezione

Filippa Lagerback giovane foto
Gettyimages.it

Filippa Lagerback oggi è una splendida 44enne elegante e raffinata, concreta e sognatrice. Filippa Lagerback giovane era eccezionalmente bella, anche quando la maggior parte dei preadolescenti del mondo, ha visi gonfi, nasi sproporzionati e capelli ingestibili (ora c'è più facile capire la straordinaria bellezza della figlia Stella Bossari). Sarà la pioggia. Sarà che manca sempre meno al matrimonio di Filippa Lagerback e Daniele Bossari. Sarà che alle spalle ci sono mesi duri, bellissimi quanto intensi. Sarà che quando si esce dalla tempesta (in occasione della partecipazione di Bossari al GFVip sono stati resi noti alcuni retroscena sulla loro vita, anche di coppia) c'è bisogno di ritrovarsi e il proprio centro, molto spesso, è esattamente li, dove lo abbiamo lasciato prima di partire, anche inconsapevolmente. Tempo di bilanci per Filippa Lagerback che a 44 spinge il tasto rewind, riavvolge il nastro di 30 anni e torna al giorno in cui tutto ha avuto inizio e quello che era un timidissimo bocciolo ha preso il primo sole di primavera ed è sbocciato diventando il più bel fiore che potesse mai sperare di essere.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Non è facile riconoscere Filippa Lagerback nel suo primo scatto da modella. I suoi lineamenti freschi e il viso più tondo, aiutati da un filtro seppia dal sapore vintage, raccontano di una ragazza diversa dalla donna che abbiamo negli occhi noi oggi quando siete a Che tempo che fa. Basta però fermarsi sul suo sguardo per non avere dubbi. I due bottoni azzurro cielo ci guardano negli occhi e ci sentiamo subito a casa. «14 anni, al mio primo test-shooting. Un "talent-scout" di un'agenzia di modelle mi aveva fermata in un grande magazzino di Stoccolma, chiedendomi se fossi interessata a fare la modella. Dopo aver controllato la serietà di questa agenzia, mia madre mi ha accompagnata all'appuntamento con la fotografa, ma le avevo chiesto di aspettare in macchina, tanto "si fa veloce, quanto ci vorrà mai per due scatti al volo"? Ore dopo- trucco, capelli, vestiti che mi hanno trasformata in una piccola Signora e mille scatti; pellicola, mica digitale- mi hanno fatto capire che fare la modella non era mica un gioco... #thewaywewere #iprimipassi». Le storie delle modelle in fondo si somigliano tutte. Ragazze fuori dall'ordinario che vengono notate nei posti più disparati da persone pagare per farlo. È quello che succede dopo che fa la differenza. È la persona che sei e che sogni di diventare che fa la svolta. È quando capisci che essere bella è fondamentale ma avere carattere è l'unica cosa che conta. È quando è chiaro a te prima degli altri che non è un gioco e che i sacrifici da fare sono tanti se vuoi realizzare il tuo sogno.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

«Appena finito il liceo avevo deciso di prendere un anno sabbatico prima dell'università, per scoprire il mondo, grazie alla moda... 26 anni dopo sono ancora in giro, ma posso dire che mi sono laureata nella "scuola della vita"!? Vale? #scusamamma #18». Le chiediamo scusa anche noi mamma di Filippa Lagerback perché alla fine sua figlia ce la siamo tenuta stretta. Se la può consolare però è un amore che non può finire perché la grazia di Filippa è rara e farsela scappare sarebbe così italiano da essere troppo anche per noi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look