Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

A guardare questa foto di Bruce Willis non si può non dire "oh cielo Bruce Willis"

La fine di un'era

Bruce Willis oggi foto
Gettyimages.it

Bruce Willis ieri è un figo. Bruce Willis oggi è invecchiato. Capelli (pochi) e barba brizzolati = fascino alle stelle. Capelli (pochi) e barba bianca = nonno che va prendere i nipoti all'uscita da scuola. E così Bruce Willis a 62 anni dice addio al suo passato da sex symbol e dà il benvenuto all'uomo che non ha bisogno di far girar la testa a tutte le donne del pianeta. Saggezza? Equilibrio ascetico? Superiorità? Cosa Bruce, cosa?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Gettyimages.it

Se le millennials pure probabilmente faranno spallucce per tante, oserei dire per un'itera generazione, questo fatto, ovvero che Bruce Willis è invecchiato e non fa niente per nasconderlo, segna la fine di un'era. Sì perché Bruce Willis, meno bello di Tom Cruise, meno arruffato di Sean Pean, meno pompato di Sylvester Stallone, era quella giusta via di mezzo tra divo di Hollywood e padre di famiglia che risollevava gli animi della casalinghe disperate, affascinava le adolescenti in pieno complesso di Elettra e metteva l'anima in pace ai padri stanchi che per una volta avevano il permesso di vedere i film con gli spari senza sentir volare gli stracci. Bruce Willis un mito, insomma.

gettyimages.it

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

E adesso? Adesso niente. Bruce Willis a 62 anni sposato con Emma Heming, che di anni ne ha 39, e padre di 5 figli, dai 29 ai 5 anni, si gode quello che ha e non gli importa un bel niente di tagliarsi la barba anche se è completamente bianca e lo fa somigliare a babbo Natale. Bruce Willis ha detto no alla giovinezza a tutti i costi per dire sì al fascino senza tempo della luce dei suoi occhi, ricordando così a tutte le giovani neo-femministe che anche gli uomini vogliono essere guardati negli occhi. Ok Bruce, noi il tuo manifesto di accettazione del tempo che passa lo firmiamo. Tifiamo per te e per la pace dei sensi (e nel mondo). Tu però tagliati la barba bianca che noi che negli anni 90 eravamo adolescenti e Die Hard lo vedevamo mentre facevamo colazione abbiamo già l'orologio biologico a ricordarci che il tempo passa per tutti, non ti ci mettere pure tu. Grazie.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look