Sogni lucidi onirici: come diventare onironauta con il libro dei sogni

Ti piacerebbe essere capace di modificare a piacere le tue fantasie notturne? Ti insegniamo come fare

Ecco le 10 regole di base per imparare a "sognare sapendo di stare sognando", ovvero mantenendo il controllo di pensiero e azioni.

  1. Alla sera evita di fumare e bere alcol e caffè.
  2. Prima di andare a dormire rilassati, magari facendo una doccia tiepida o leggendo un libro che ti piace.
  3. Nei primi tempi, impara a ricordare i sogni normali, scrivendoli su un diario: il 90 per cento delle visioni oniriche si volatilizza infatti entro dieci minuti dal risveglio.
  4. Se hai difficoltà, appena ti svegli resta immobile senza aprire gli occhi per un paio di minuti, quindi mettiti di fianco, di schiena o di pancia: è più facile ricordare le esperienze oniriche recuperando la posizione in cui eravamo durante il sogno.
  5. Quando prendi appunti, cerca di individuare i particolari ricorrenti dei sogni, i simboli onirici: confrontarsi con ciò che simboleggia i nostri problemi è il primo passo per diventare sognatori lucidi.
  6. Abbandona l'idea che veglia e sonno siano due mondi separati dalla frontiera della ragione: anche i sogni sono reali – il corpo non è attivo, ma la mente sì – e ci fanno provare sensazioni forti, dalla paura alla gioia, dall'ansia al dolore.
  7. Dopo un po' di giorni, puoi tentare di avere un sogno lucido: coricati rilassando completamente il corpo, mantenendo per un po' la mente vigile e concentrata su di esso.
  8. Prima di addormentarti, prova a ripetere mentalmente: «Sarò lucida e consapevole in sogno». Deve essere il tuo ultimo pensiero, affinché quest'esigenza si trasferisca con te nel mondo onirico.
  9. Prima del sonno, pensa a qualcosa di cui hai paura convincendoti che se la sognerai non ti potrà fare niente di male proprio perché è solo un sogno. È il primo passo per un "happy end".
  10. Verso il mattino le fasi Rem del sonno, ovvero quelle in cui si sogna, sono le più lunghe: maggiore è la durata di queste fasi, più aumentano le probabilità di acquisire lucidità. Perciò punta la sveglia 5/6 ore dopo esserti coricata. Rimani vigile per un quarto d'ora, quindi torna a letto, sdraiati sulla schiena e cerca di riaddormentarti focalizzando la mente sull'intenzione «Mi renderò conto che sto sognando». Buona navigazione!
    Pubblicità - Continua a leggere di seguito

    Certo non è facile come potrebbe sembrare, ma se sei interessata all'argomento puoi leggere un libro appena uscito: L'arte di vivere i sogni di Dylan Tucillo, Jared Zeizel e Thomas Peisel (Sperling & Kupfer, 15,90 euro), una sorta di Lonely Planet per esplorare questo mondo affascinante e ancora poco conosciuto. In Internet: Lucidity Institute, un centro di ricerca sui sogni lucidi. 

    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Altri da Look