Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

È di moda la beard design, la barba curata delle star di Hollywood

Una ricerca dice che alle donne piace la barba curata di Chris Pine, Ryan Reynolds, David Beckham, George Clooney: ecco come scolpirla con laser e prodotti cosmetici.

Barba: è di moda la barba curata o beard design
GettyImages

Alle donne piace la barba curata. Se la barba lunga da hipster e la barba incolta stile 'out of the bed', andavano di moda fino a qualche anno fa, oggi il 65% del gentil sesso preferisce l'uomo meno barbuto e ben curato, trend che negli States chiamano beard design.

La barba ben disegnata ha molti seguaci su Instagram e anche tra le star di Hollywood. Qualche nome? Chris Pine, Ryan Reynolds, David Beckham (foto sopra), Sean Connery, Johnny Depp, Adam Levine, Brad Pitt, Lebron James, George Clooney, Ryan Gosling, top ten dei vip beard design più amati dalle donne.

Questo è ciò che emerge dallo studio condotto da Quanta System Observatory, l'osservatorio sulle tendenze legate al mondo dell'estetica, effettuato con metodologia WOA (Web Opinion Analysis) su circa 2.500 italiani di età compresa tra i 18 e i 65 anni e su un panel di 50 esperti di medicina estetica, attraverso un monitoraggio online sui principali social network, blog, forum e community dedicati, per capire quale peso diano uomini e donne alla cura del viso maschile.

Perché le donne amano gli uomini con la barba super definita?

Secondo una donna su 2 (46%) la cura del viso rende l'uomo più ordinato, ma soprattutto più affidabile (52%).

Il 33% delle italiane preferisce l'uomo con la barba corta e ben curata, capace di dare equilibrio al viso. Il 28%, invece, ama l'uomo con la barba semi-folta ma scolpita, perché permette, ad esempio a visi più rotondi, di allungarsi diventando così più bello (38%) e sexy (35%). Secondo le donne, infatti, l'uomo con il volto ordinato dà l'idea di una persona che si prende cura di sé e quindi dei suoi affetti personali (54%), di avere una personalità metodica che non lascia nulla al caso (46%) e, infine, di essere una persona che tiene alla propria igiene personale (42%).

Cosa fanno gli uomini per la loro barba?

Per piacere alla donne, ma anche a se stessi, gli uomini dedicano parte del loro tempo libero a curare la barba da barbieri specializzati (45%) o in centri che utilizzano le nuove tecnologie come il laser (38%) per l'epilazione definitiva.

«Negli ultimi anni la richiesta di epilazione della barba è aumentata del 50% -70%», afferma il dottor Paolo Sbano, dirigente medico presso la U.O.C. di Dermatologia del Policlinico Universitario Santa Maria alle Scotte di Siena e presso l'U.O.S.D. dell'Ospedale Bel Colle di Viterbo. «I dispositivi più efficaci sono i laser Duetto MT EVO e Thunder MT a due lunghezze d'onda Alessandrite e Nd:YAG emesse in modalità Mixed Technology, poiché assicurano il risultato migliore possibile. Questo laser infatti, elimina definitivamente tutti i peli. In genere si trattano i peli localizzati nella parte alta dello zigomo, in maniera da dare alla barba una linea marcata e piuttosto bassa a livello della guancia. L'altra zona dove s'interviene è la linea del collo, sia nella parte posteriore per fare una linea di demarcazione, sia soprattutto nella parte bassa anteriore, per averlo il più pulito possibile. Anche perché questa zona viene spesso colpita da irritazione e follicolite, a causa del collo della camicia per chi la porta con la cravatta, oppure quando gli uomini hanno una pelle molto sensibile. La zona zigomatica si tratta prettamente per un bisogno estetico, mentre la zona del collo molto spesso per evitare disturbi e irritazioni», conclude lo specialista.

La barba può essere portata con successo da tutti gli uomini?

Il 55% delle donne dice no per diversi motivi. Innanzitutto i tagli di barba devono tener conto della forma del viso (42%) e della tipologia, se rada o fitta. Un'altra delle cause che fa perdere punti all'uomo è il fatto di far crescere la barba senza curarla (35%).

Come curare la barba

Oggi gli uomini non hanno più scuse: se la loro barba è trascurata è solo a causa della scarsa cura che le dedicano, perché in commercio esistono lozioni, cere, oli, spazzole, rasoi dedicati proprio alla cura della barba. Qui ne suggeriamo cinque.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Rasatura multitasking

Grazie alla tecnologia brevettata che combina un movimento di rasatura ultra rapido (fino a 200 tagli al secondo), Philips OneBlade permette di radere, rifinire e regolare la barba corta e la barba lunga, e consente di creare qualunque stile di barba con facilità (32,99 euro).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Elimina il crespo

Ammorbidisce e ricompatta la barba, eliminando il crespo e favorendo lo scorrimento di spazzola e pettine: Alter Ego Italy Grooming Men & Beard Balsamo da Barba, idrata e protegge la pelle prevenendo secchezza e prurito (21,50 euro).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Per barba lunga

Le setole in pelo di cinghiale della Spazzola da Barba Bullfrog, districano anche le barbe più ribelli permettendo una pulizia profonda e un massaggio energizzante sulla pelle del viso. È prodotta in Italia in legno di frassino testa di moro, rifinito a mano e trattato con olio di lino e cera d'api (20 euro).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Stop al prurito

Aiuta ad ammorbidire barba e baffi riducendo il prurito dovuto alla crescita del pelo, in particolare nelle prime settimane: Mascalzone Latino Beard Line Balsamo da Barba, nutre la pelle e dona una piacevole sensazione di freschezza (9,90 euro).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
2 in 1 nutre e lucida

Grazie al mix di oli cosmetici e all'olio di babassu, Juvena Rejuven Men Beard & Hair Grooming Oil, è un trattamento nutriente che, in un unico prodotto, permette di curare a 360° sia la barba che i capellinutrendoli, proteggendoli e lucidandoli (38 euro).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look