Voglia di cambiar testa per l'estate? I tagli di capelli più cool

Lunghi o cortissimi, spettinati o geometrici, ondulati o dritti come spaghetti: ecco i nuovi tagli di capelli da sfoggiare in vacanza

C'è chi cambia taglio di capelli dopo una crisi sentimentale (come Katy Perry post Orlando Bloom) e chi lo fa per allinearsi a un trend (l'attrice January Jones, ultima in ordine di tempo a sfoggiare la frangia). Qualunque sia il pretesto, è il momento giusto per cedere al richiamo delle forbici e sfoggiare i tagli di capelli più trendydell'estate 2017: gli hairstylist hanno presentato i nuovi tagli e oltre un milione e trecentomila post su Instagram testimoniano esempi felici (#newhaircut). E se il neomilitary look vi pare troppo corto, potreste amare le versioni summer del bob o del carré (più raffinate che mai). I capelli li preferite lunghi? Le nuove tecniche per scalarli e alleggerirli vi conquisteranno.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Short cut militare o bon ton

Taglio corto: militare o bon ton

I tagli corti, rasati sulla nuca e ai lati oppure solo dietro, con il resto del volume intatto, sono un must. E oggi si addolciscono con ciuffi laterali lisci e spettinati o megafrange. La variante più femminile conserva le lunghezze oltre la nuca, ma molto sfilate. A chi stanno bene i supercorti? Risponde Paolo Roman, teacher di Evos Parrucchieri. «Conta soprattutto la forma del viso. Chi ha il volto lungo e i tratti minuti può portare tagli anche molto netti. Chi ha il viso più arrotondato o il collo lungo, invece, sta meglio con un bob a volume zero. Lo styling? Per tutte basta un velo di olio lucidante oppure un tocco di gel modellante».

Carré: grafico o mosso

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Capelli di lunghezza media, long bob o carré, liscio o mosso

È il taglio del momento. Liscio con frangetta o riga centrale, né troppo lungo né troppo corto: il lob (long bob o carré) sembra destinato a durare a lungo. «È un taglio medio che sta bene a tutte, sia che venga portato pari, sia con una lieve scalatura eseguita a secco, cioè sui capelli asciutti, per non svuotare i volumi», spiega Davide di Extro Parrucchieri. Estivissima la versione ondulata, perfetta da portare in spiaggia: per ottenere questo effetto, basta vaporizzare sui capelli umidi, a 20 cm di distanza, uno spray salino e procedere poi all'asciugatura con il phon.

Oltre le spalle: pari o sfilati

Olte le spalle con volumi e scalature leggere

Parola d'ordine: movimento dolce. «Le scalature Anni '80 lasciano il posto a volumi e scalature leggere, per linee facili che stanno bene a tutte», dice Marco Rizzi, hairstylist di Namu Hair per Phyto. «Sui lunghi scompare la frangia. I lisci acquistano leggerezza con due ciocche sfilate in avanti e riga al centro». Per uno stile romantico basta spostare la riga di lato e "appiccicare" le lunghezze alla testa con gel e lacca. Il volume si crea con un tocco di gel: i capelli vengono tirati all'indietro, appena sollevati sulla fronte, lasciando le lunghezze libere, ma "plasmate" con un deciso effetto wet. Piastra e termoprotettore si utilizzano per dare volume alle lunghezze.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Speciale estate