Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Trend capelli: taglio & colore

Le collezioni PE 2015 firmate dagli hairstylist più famosi, con gli hair look più trendy di stagione. Da copiare!

Mario Testino

I tagli (corti, medi, lunghi) e gli styling ispirazione 70's, i Lob e i Wob, le onde morbide o Woodstock style. E i colori più 'in', dall'Ice Blonde, al Marsala, al Pesca, al Bronde.Ecco le proposte degli hair designer e dei team artistici delle maison cosmetiche: da Salvo Filetti a Jean Louis David, da Framesi a L'Orèal Professionnel, da Cotril a Testanera.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Trend taglio & styling

«Le lunghezze sono sublimate da scalature naturali e da onde morbide e volumizzate effetto waves», afferma Salvo Filetti, hair designer di Compagnia della Bellezza, che suggerisce anche…

  • la frangia più nuova è 'ad archetto'
  • i tagli corti sono grunge e ribelli
  • i tagli medi sono Lob ovvero 'long bob' (la lunghezza dell'anno che si posiziona tra il mento e le spalle), anche in versione Wob ovvero 'wavy bob' con styling morbido e ondulato, quasi riccio.

    Altre suggestioni dal team artistico di L'Orèal Professionnel che segnala:

    • lo 'shug cut' (massa destrutturata da ciocche sfilate di lunghezza diversa su livelli differenti)
    • il look wild texturizzato.

      Trend colore

      Il Bronde resta un evergreen, come tutte le sfumature di biondo interpretate in Cinquanta Sfumature di Biondo da Salvo Filetti: «Un biondo totale, assoluto, puro e trasparente, che dal colore petalo rosé si dirama verso cromie che mantengono ombreggiature glaciali, fino ad assecondare nuance perlate, mielate o vanigliate… a ciascuna la sua sfumatura!», dice Filetti.

      Il team artistico di L'Orèal Professionnel segnala anche…

      • l'ice blonde ovvero il biondo glaciale, re-interpretazione di Frozen, il biondo ghiacciato cangiante trend dell'inverno 2014;
      • il grown-out-blonde ovvero tonalità di biondo ghiaccio (Ice Blonde) sulle lunghezze che contrastano con il colore naturale dei capelli alle radici (ndr. ma anche il suo contrario ovvero radici chiarissime e punte scure proposta di Framesi);
      • le red lights ovvero il rosso vibrante delle punte contrasta con i toni del nero di radici e lunghezze.

        Senza scordare il biondo pesca e il biondo/rosso Marsala.

        Pubblicità - Continua a leggere di seguito
        Altri da Capelli