Il taglio di mezza stagione è il taglio medio lob (e sarà anche quello più di moda dell'estate 2018)

Mezza stagione, mezze misure

image
Gettyimages.com

"Cara cosa hai detto di volere?" Un taglio lob per l'estate 2018?" così Margherita, la mia parrucchiera di sempre, ha risposto alla mia richiesta di un taglio a mezza lunghezza. Perché la tendenza che impazza sulle copertine delle riviste e tra le forbici degli hairstylist, è, ancora e sempre, quella del lob (risultato dell'unione fra long e bob, caschetto in inglese). Un taglio che fino a poco tempo fa non convinceva, perché diciamola tutta, le mezze lunghezze son sempre sembrate la ricrescita pigra di un taglio corto o il tentativo disperato di diventare una folta chioma. Tutto questo non vale più perché questo trend sembra aver conquistato ormai il titolo di preferito della stagione. Moltissimi sono i volti noti dello showbiz che hanno dato un taglio alle vecchie acconciature, presentandosi con un look totalmente fresco e rinnovato. Da Alexa Chung, infulencer British per eccellenza, una delle apripista a questa nuova acconciatura, che negli anni ha cambiato colore e forma più spesso di un paio di scarpe. O partendo dall'ultimo Met Gala, quando Selena Gomez mostrando il suo nuovo lob, dritto come un fuso dalle punte fucsia, che quasi quasi distolse l'attenzione dal suo accompagnatore, l'ormai ex fidanzato TheWeeknd (cantante R&B), ha inaugurato la nuova tendenza che vede in questo taglio la miglior cornice per ogni viso. Infatti, che ci sia un volto più o meno squadrato, guance paffute o scavate, il Lob è la soluzione perfetta per tutti. Il colore poi, è sempre un punto forte su cui poter giocare, come ha fatto ad esempio Karlie Kloss, top model e blogger statunitense, che per il suo Lob ha scelto un biondo ossigenato dai richiami grunge, oppure Emma Stone, premio Oscar come protagonista in LaLaLand, che di recente ha variato nuance, dal suo storico e caratteristico rosso rubino, ad un biondo caramellato.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Gettyimages.com

Blake Lively, protagonista dei Red Carpet grazie ai suoi meravigliosi outfit, ha optato invece per una soluzione più "furba" alla presentazione del suo ultimo film All I see is you. Il suo hairstylist ha "nascosto" la chioma alla Raperonzolo dell'attrice in maniera ingegnosa, in modo da creare un finto taglio medio solo per l'occasione. Certo, solo le più audaci riuscirebbero a realizzare questo trucco a casa senza l'aiuto di un parrucchiere, ma se i capelli fossero molto lunghi, la voglia di cambiare per un giorno fosse tanta, e mancasse il coraggio di fare un taglio netto, perché non provare?

Gettyimages.com

Dopotutto il taglio dei capelli si sa, è da sempre un momento di frenesia ed eccitazione, che si susseguono all'indecisione e alla paura di uscire dal salone di bellezza esclamando "Oh no cosa ho fatto!"; ma con l'avvento del nuovo anno e dei buoni propositi, forse anche il desiderio di rinnovo dell'aspetto esteriore ha fatto capolino nella lista di molti. E quindi puntare sulla voglia di cambiare e perché no, sulle tendenze, potrebbe fare al caso. Il taglio a metà poi, ha i suoi vantaggi: con la bella stagione, il sole li asciuga prima, comprando degli orecchini vistosi non si cade nel pericolo di aver osato troppo (le ciocche li copriranno proprio quanto basta), è la lunghezza che sta meglio con gli abiti a scollo bardot, che questa stagione invadono le vetrine, e se i capelli finiscono in faccia, beh, ci sarà un'occasione in più per comprare quei begli accessori che vanno tanto adesso ma che mai avremmo saputo come usare!

Con la possibilità di variare così spesso, anche il taglio passpartout per eccellenza si arrende all'omologazione, diventando originale.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Capelli