Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Prima odiavano i loro capelli afro, poi ne hanno fatto un blog: la storia di due modelle gemelle

Le sorelle Cipriana Quann e TK Wonder hanno fatto diventare quello che consideravano un difetto il motivo del loro successo: dalla loro chioma ribelle è nato il sito Urban Bush Babes

Getty Images

Sono identiche, bellissime, modelle: le gemelle Cipriana Quann e TK Wonder non passano di certo inosservate. Merito di una chioma ribelle, decisamente afro, che, fino a qualche tempo fa, le due sorelle odiavano, come racconta Cipriana: «Non sopportavo i miei capelli: li consideravo un ostacolo, così particolari da essere un pretesto per essere presa in giro e, così, non facevo altro che lisciarli con la piastra».

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Ma, col tempo, la timidezza ha ceduto il passo a un nuovo coraggio che ha fatto rivalutare alle due gemelle i loro capelli afro: hanno smesso di stirarli portandoli con fierezza, dimostrando a tutti che essere diversi dalla massa non è una colpa, ma un valore.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Tanto che Cipriana Quann e TK Wonder (insieme all'amica Nikisha Brunson), dalla loro storia, hanno fatto nascere un blog sui capelli al naturale diventato già famosissimo: è Urban Bush Babes e spinge tutti a essere fieri del proprio aspetto e a sentirsi sicuri nella propria pelle. E con i propri capelli, afro o spaghetti che siano.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Capelli