Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Capelli e gravidanza: cosa fare se li perdi e 4 trucchi per prendertene cura

Ti avevano detto che con la gravidanza avresti avuto dei capelli splendidi e invece li stai perdendo? Anche se è molto fastidioso da accettare, è un processo fisiologico che si risolve da solo nel giro di un anno nel frattempo ecco qualche suggerimento

Caduta capelli in gravidanza
Getty Images

Di solito i capelli hanno più corpo e più vigore durante la gravidanza.

La gestazione accentua la luminosità e anche il grasso in eccesso o la forfora di solito si riducono. Questo può avvenire nelle prime settimane o mesi, oppure durare per l'intera gravidanza, mentre può accadere che si verifichino problemi nel periodo che segue la gestazione. Tra i tre e i cinque mesi dopo il parto può verificarsi una perdita di capelli (perderne fino a 100 al giorno è normale, mentre in questi casi i capelli possono cadere anche a ciocche).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Se succede a te, non preoccuparti: anche se è molto fastidioso da accettare, è un processo fisiologico che si risolve da solo in capo a un anno.

Cosa puoi fare se perdi i capelli durante o dopo la gravidanza?

- Usa uno shampoo nutriente e che contrasti la caduta dei capelli, meglio se contiene anche la vitamina E e vitamine del gruppo B, in particolare la B5 o acido pantotenico.

- Applica un balsamo con con olio di Argan, che rispetta il cuoio capelluto.

- Evita piastre e asciugacapelli. Tamponali con un asciugamano e lasciali asciugare all'aria.

- Evita spazzolature molto vigorose e brushing, preferisci una spazzola di setole naturali e usala con delicatezza. Naturalmente, non utilizzare elastici o nastri che spezzino i capelli.

Da: Crecerfeliz.es

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Capelli