Vuoi essere trendy? Fatti un colore di capelli Beec Grove

È il colore di capelli caldo/freddo più in dell'inverno 2018, che s'ispira all'arte e alla natura, parola di Toni Pellegrino, hair designer e partner Wella

Colore capelli inverno 2018: va di moda il beec grove
courtesy James Hair Fashion Club

Non è rosso, non è biondo, è Beec Grove. Il colore di capelli per l'inverno 2018 è una tonalità inedita, un mix di nuance calde/fredde che s'ispirano all'arte e alla natura.

Lo rivela Toni Pellegrino, direttore creativo di The Best Club e partner Wella: «Beec Grove, ovvero boschetto di faggio, è il titolo di un'opera di Klimt dove l'accostamento di colori caldi e freddi è assolutamente fedele alla mescolanza armoniosa delle tonalità che si trovano in natura. Il faggio, nello specifico, ha una corteccia che vede insieme grigio e rosso rame».

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Gustav Klimt - Beec Grove - 1902

Il Beec Grove, quindi, è un trend che riunisce in sé diverse gradazioni di colori, una sorta di foliage (il colore che assumono le foglie in autunno prima di cadere) che incanta e che si accosta facilmente a tutti gli incarnati, basta scegliere il tono, più caldo o più freddo, in base al proprio colore di pelle.

Due toni di Beec Grove (sfilata Libertine)
imaxtree

Pelle con sottotono dorato

Le carnagioni dorate si sposano alla perfezione con toni caldi e ramati

Il foliage Beec Grove (sfilata Miller)
imaxtree

Il colore della corteccia dei faggi Beec Grove (sfilata Missoni)
imaxtree

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Le foglie di faggio Beec Grove (sfilata Anna Sui)
Imaxtree

Pelle con sottotono rosato

Per le carnagioni rosate o candide sono perfetti i toni freddi

Il sottobosco Beec Grove (dalla collezione di James Hair Fashion Club)

Il colore dei tronchi e delle foglie Beec Grove (collezione Uniqueness by Toni Pellegrino per The Best Club)

Il colore delle foglie d'acero (collezione James Hair Fashion Club)

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Capelli