Ti piace l'hair strobing di Gigi Hadid? Ecco cosa devi chiedere al parrucchiere

È la tecnica di colorazione amata dalle celebs che illumina capelli e look senza farsi notare: i segreti dell'Eye Strobe, del Cheeck Strobe e del Full Strobe

image
GettyImages

Una chioma luminosa che evidenzia i punti di forza del viso, creando aree di luce con un effetto assolutamente naturale. È ciò che si ottiene con un servizio di colorazione Hair Strobing, la tecnica amata dalle celebs che illumina senza farsi notare.

Gisele Bündchen
GettyImages

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Gigi Hadid
GettyImages

Tra le sue più famose addicted sicuramente Gigi Hadid, seguita a ruota da Gisele Bündchen, Cara DelevingneJourdan Dunn e Suki Waterhouse, solo per citarne alcune.

Cara Delevingne
GettyImages

Jourdan Dunn
GettyImages

Suki Waterhouse
GettyImages

L' #hairstrobing sul web

L'Hair Strobing che, come l'Hair Contouring, ha introiettato i concetti di base delle tecniche di make up ai quali s'è ispirato (lo strobing, appunto), ha conquistato anche la rete: digitando l'hashtag #hairstrobing su Pinterest e Instagram si accede a centinaia di post.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Come si realizza l'Hair Strobing

Lo scopo dell'Hair Strobing è di aggiungere luminosità a quelle aree colpite naturalmente dal sole, ma «ciò che differenzia l'Hair Strobing dai servizi di colpi di sole, balayage, charme, shatush, è il livello di personalizzazione del servizio», affermano gli esperti del colore di L'Oréal Professionnel.

Con l'Hair strobing si aggiunge tridimensionalità al colore, grazie al mix di toni chiari e scuri collocati ad arte esattamente dove serve, per valorizzare la forma del viso oppure gli occhi o gli zigomi alti. 

Inoltre, illuminando alcune aree del viso, quelle su cui si vuole attirare lo sguardo, si distoglie l'attenzione da altre meno interessanti.

Eye Strobe, Cheeck Strobe, Full Strobe

L'Hair Strobing è una tecnica 'tailor made' che consente anche di illuminare solo dove serve con colorazioni a segmenti, a triangolo e così via. 

Ecco, quindi, che chi vuole incorniciare lo sguardo e dare risalto agli occhi adotterà l'Eye Strobe. 

Il Cheek Strobe, invece, è perfetto per chi deve evidenziare gli zigomi ed illuminare
 la parte centrale del viso.

Mentre il Full Strobe è la tecnica giusta per illuminare il look, valorizzando 
i lineamenti del viso 
nel loro insieme.

L'Oréal Professionnel

Ti abbiamo convinta? Enjoy your Hair Strobing!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Capelli