Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Cambiare colore ai capelli? Ecco come e quando farlo

Nei momenti di crisi o quando si avverte un profondo bisogno di rinascita si cambia colore: attenzione però a non fare errori: segui i nostri consigli

cambiare colore capelli
Getty Images

Il colore dei capelli esprime molto della propria personalità, dello stile e del momento che si sta vivendo. I saloni di parrucchieri riescono oggi a interpretare le varie tendenze e adottare accorgimenti che riescono a cambiare il colore dei capelli dando a ognuna quello più adatto alle proprie esigenze. Il colore dei capelli può essere modificato per dare maggiore personalità alla propria immagine: a volte basta qualche leggera sfumatura anche sul proprio colore naturale per dare un tono caldo e amichevole, oppure un tocco di eleganza. Se non vuoi rinunciare a un aspetto gradevole e un po' sbarazzino di sicuro  per te qualche meches è perfetta, da abbinare ad un taglio ideale per questo obiettivo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Shatush e bronde per le più giovani

Per le più giovani cambiare colore capelli nasconde la voglia di essere sempre trendy, si è passate così dallo shatush al bronde, per ritornare oggi a colori più pieni. Per il 2016, nonostante le temperature estive, il must sarà il castano che si arricchisce di diverse sfumature. Qualunque sia la nuance scelta, se decidi di cambiare colore dei capelli il tocco finale dovrà essere sempre glossy cioè una chioma luminosa ottenuta anche attraverso una cura idratante e ricostituente per i capelli. Se vuoi un metodo soft per cambiare il tuo colore la parola d'ordine è filtri Instagram, una tecnica che tonalizzando e schiarendo leggermente corregge solo ciò che non piace della propria chioma. Vuoi scegliere senza sbagliare il colore? Anche in questo caso la soluzione c'è: vi sono infatti le app per cambiare colore con una foto. Basta un selfie e con l'app si potrà provare a cambiare la propria immagine con le varie nuance di colore. Non resta che portarla al proprio parrucchiere di fiducia per realizzarlo, anche se devi aspettarti qualche leggera variazione.

Attente al cambio radicale 

Vuoi un cambio radicale? Il consiglio di ogni hairstylist è di andarci piano. Passando da un colore molto scuro ad un colore molto chiaro, lo stress per i capelli è assicurato, inoltre difficilmente si riesce ad ottenere il colore desiderato. L'ulteriore rischio dopo qualche lavaggio è di vedere il proprio colore completamente cambiato e tendente all'arancione. Il procedimento contrario, cioè passare da un colore chiaro ad un colore molto scuro, è più semplice, ma si deve mettere in conto la difficoltà poi a ritornare al colore iniziale nel caso in cui l'aspetto non piace. In ogni caso è fortemente sconsigliato un radicale cambiamento di colore poco tempo prima di un evento importante, come il proprio matrimonio o una qualsiasi cerimonia: il rischio è di non ottenere l'effetto desiderato o comunque non essere soddisfatte del risultato complessivo. 


Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Capelli