Perché ci siamo sempre lavati i capelli nel modo sbagliato?

Per avere capelli perfetti non basta usare i prodotti giusti ma anche sapere qual è il giusto modo di lavarli

Perché ci siamo sempre lavati i capelli nel modo sbagliato?
Yoann Boyer on Unsplash

Lavare i capelli è come bere un bicchiere d'acqua. Sbagliato. Lavare i capelli nel modo sbagliato è molto più comune di quello che pensi. Vero. Imparare a lavare i capelli correttamente è come andare in bicicletta. Esatto. Difficile fidarsi e scardinare le proprie convinzioni ma, una volta fatto non si dimentica più e, soprattutto, non si torna più indietro. Per la stragrande maggioranza di noi, lavarsi i capelli significa buttarsi sotto la doccia prendere lo shampoo e, se va bene, il balsamo, sciacquare con cura e via. Attenzione però, anche le più attente, ovvero la parte di noi che si concede qualche maschera ogni tanto, non se la passa tanto meglio e sbaglia comunque. Allora cosa fare per smettere di lavarsi i capelli nel modo sbagliato una volta per tutte e avere capelli perfetti e sanissimi? Non sono pochi i guru che hanno provato a stilare il decalogo dei capelli perfetti né quelli che hanno scoperto l'America in fatto di beauty routine (o per meglio dire hair routine) eppure, la verità è che in fatto di capelli c'è una gran confusione. Proviamo quindi a capire, tra le teorie più diffuse, qual è la più efficace. Attenzione, come suggerisce l'American Academy of Dermatology a seconda della tipologia del capello, ma soprattutto del cuoio capelluto (grasso, secco...), è possibile che una regola valida per una non lo sia per tutte le altre.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Seth Doyle on Unsplash

1. Spazzola i capelli prima di lavarli o, se proprio preferisci farlo da bagnati, usa le dita o un pettine a denti larghi.

2. Applica un po' di olio di cocco. Quando hai tempo fallo agire 15 minuti (o l'interna notte) in ogni caso sarà un toccasana.

3. Miscela l'acqua fino a quando non avrà la temperatura perfetta ovvero tiepida (permette alle cuticole di sollevarsi e di assorbire meglio shampoo e balsamo). Rinuncia quindi alle docce con l'acqua troppo calda, soprattutto se hai i capelli tinti.

4. Non usare litri e litri d'acqua per bagnare i capelli, basteranno 10 secondi e per fare lo shampoo nel modo corretto i capelli devono essere umidi non grondanti d'acqua.

5. Fai un unico lavaggio con shampoo e balsamo. Non significa usare i prodotti due in uno, anzi. Una volta inumiditi i capelli metti una noce di shampoo sulle mani e passala sulla cute facendo attenzione a non strofinarla troppo intensamente e partendo dai lati e non dal centro della testa. Usa il balsamo per le lunghezze. Una volta steso e strofinato delicatamente sciacqua abbondantemente.

6. Fai attenzione quando esci dalla doccia. No al primo asciugamano che capita. Sì a un panno in micro fibra o a una maglietta.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Capelli