Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Come preparare i capelli all'estate? 4 dritte infallibili

Comincia fin da subito a prevenire i danni dei raggi solari: ecco come curare i capelli per averli più sani che mai in poche e semplici mosse

Getty Images

Un errore che tutte commettiamo: pensare che i capelli non abbiano bisogno di protezione in estate. Nulla di più sbagliato! Al pari della pelle, anche la chioma necessita di attenzioni per evitare i danni dei raggi del sole, del cloro delle piscine, del cambiamento repentino delle stagioni e delle condizioni meteorologiche stressanti. Come fare? Preparandosi settimane prima alla cura dei capelli, perché anche in questo caso la legge è sempre e solo una: prevenire è meglio che curare. Come fare? Ce lo svelano Tek (azienda che produce spazzole e pettini in legno naturale) e Elchim che indicano come preparare i capelli all'estate in 4 mosse.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

1. Come preparare i capelli all'acqua del mare

Sempre utili i rimedi fai da te seguendo una sorta di ricettario, come fossimo in cucina. In questo caso, ti serviranno 4 cucchiai di balsamo o due di un olio naturale idratante come l'olio di argan (di cui vi abbiamo rivelato ogni segreto), l'olio d'oliva o l'olio di cocco, da miscelare con 4 tazze d'acqua tiepida. Inserisci il tutto in una bottiglietta spray per utilizzare il prodotto sui capelli almeno 20 minuti prima di immergerti in acqua.

[instagram ]

[/instagram]

Il consiglio: «Usare una spazzola da borsetta con dentini in legno ti aiuterà a far penetrare il prodotto anche nella cute, massaggiandola delicatamente. Puoi anche applicare la soluzione appena sveglia raccogliendo la chioma in uno chignon (ispirati allo street style!) per prolungare l'effetto idratante».

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

2. Proteggi il cuoio capelluto

Al mare non puoi fare a meno di un cappello, una bandana o una protezione solare per capelli, sicuramente la soluzione più glam e migliore.

Il consiglio: «Come per il preparatore anche la protezione solare per i capelli necessita di uno strumento che permetta di distendere il prodotto in maniera omogenea. Utile un pettine a denti larghi, strumento perfetto per stendere il prodotto, eliminare la salsedine in eccesso e districare i capelli bagnati».

3. Previeni con un phon a emissione di ioni

Un phon professionale per la cura dei capelli è tanto importante quanto una spazzola, lo shampoo e il balsamo giusti. Questo perché di fatto il phon è il primo responsabile della salute dei capelli e bisogna garantire il benessere grazie al sistema ionic-ceramic.

Il consiglio: «Scegliere un phon ad emissione di ioni negativi significa scegliere uno strumento in grado di rompere le molecole d'acqua neutralizzando l'elettricità statica presente nei capelli, responsabile dell'opacità e dei capelli elettrizzati - esponendoli quindi anche a meno calore e quindi alla possibilità di rovinarsi».

4. Riparare il cuoio capelluto

In estate le scottature della cute sono in agguato, anche per il cuoio capelluto. Se questo accade, puoi rimediare con una maschera lenitiva, idratante e naturale.

Il consiglio: «Per distendere al meglio il prodotto senza infiammare ulteriormente la cute l'ideale è servirsi della spazzola da massaggio».

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Speciale estate