Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Una volta per tutte: quante volte bisognerebbe lavare i capelli alla settimana per non rovinarli?

Sfatiamo un mito: i capelli si possono lavare tutti i giorni, ma solo seguendo questi consigli a prova di chioma perfetta

La domanda da un milione di dollari: quando lavare i capelli? E soprattutto: quante volte bisognerebbe lavare i capelli alla settimana per non rovinarli? Da sempre sentiamo dire che una volta a settimana è consigliabile e che farlo tutti i giorni può alterare il cuoio capelluto. La realtà dei fatti, però, è che molto dipende dalla scelta dello shampoo e dalle routine quotidiane. Chi fa sport si ritroverà necessariamente a lavare i capelli spesso, altri fattori che possono influire sono smog e agenti atmosferici. Come fare, quindi? Scegliendo lo shampoo giusto, non c'è altra via d'uscita.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Quale shampoo per capelli scegliere?

Tutto dipende dalla natura del cuoio capelluto, più che dalla tipologia dei capelli in sé. Lo shampoo va scelto in base alle caratteristiche della pelle e il consiglio è quello di usare due prodotti differenti. Si può usare uno shampoo delicato per tutti i giorni e uno specifico per trattamenti seguendo le indicazioni del prodotto, di solito non più di due volte a settimana. Importante che il balsamo sia usato solo sulle lunghezze (soprattutto se avete i capelli lunghi) e non sulle radici per evitare l'effetto unto.

Quando lavare i capelli?

Si possono lavare anche tutti i giorni seguendo le indicazioni che vi abbiamo dato sullo shampoo. Importante è avere accortezze anche per l'asciugatura seguendo degli step precisi, tipo usare un asciugamano specifico e il phon capelli a non meno di 30 centimetri di distanza.

Foto di Dan Gold su Unsplash

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Capelli