Ci sono cose che solo chi ha i capelli lunghi può sapere, problemi che solo chi li ha può capire

Lunghi, lunghissimi. Belli, bellissimi. Complicati, complicatissimi

capelli lunghi problemi
Katarina Milosevic / Unsplash.com

Avere capelli lunghi come quelli delle principesse è il sogno di molte bambine. Crescendo, l'immagine di Pocahontas con i capelli che si agitano fieramente nel vento si scontra con la dura realtà della chioma arruffata al primo refolo. Ma tu non rinunceresti mai alle tue lunghezze, perché senza ti sentiresti come… nuda tanto più che i capelli lunghi sono da sempre simbolo di femminilità. Se è vero che i capelli lunghi sono croce e delizia, insomma, chi li ha tracolla alla sola idea di tagliarli e anche solo una spuntatina fa alzare la pressione. Abbiamo raccolto dunque 9 problemi che solo chi ha i capelli lunghi può capire... 9 situazioni in cui ritrovarsi e non sentirsi più sole.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

I capelli lunghi ti danno sicurezza
C'è poco da dire, i capelli lunghi sono come una coperta di Linus per chi è abituata a portarli: sentirli intorno al viso, e sapere di poterli legare per tenerli sotto controllo quando serve, ti fanno sentire molto più sicura di te.

La fobia delle forbici del parrucchiere
Tu ne sei praticamente certa: i parrucchieri tagliano sempre praticamente il doppio di quanto stabilito! Ecco perché non ami particolarmente portare le tue lunghezze in salone per l'appuntamento con il taglio, ma sei molto più contenta quando vai a fare piega o colore.

Le doppie punte sono il nemico
Prevenirle è la tua priorità, perché poi l'unico vero modo per eliminare le doppie punte passa attraverso le forbici di cui sopra…

A un certo punto, sembra che non crescano più
Di solito succede quando arrivano più o meno a metà schiena, e a te sembra che la lunghezza rimanga la stessa per secoli - mentre tutti ti dicono che sono così lunghi!

Lavare (e asciugare!) i capelli lunghi è un lavoro a tempo pieno
E
ogni volta che pensi "Faccio una doccia veloce e via" sai già che non sarà così, perché quando ti lavi i capelli devi fare molta attenzione a non aggrovigliarli se non vuoi ritrovarti piena di nodi, e questo richiede tempo, per non parlare del risciacquo, che deve essere scupolosissimo. E quando prendi in mano il phon, sai già che ci passerai le ore (intanto però rinforzi i muscoli di spalle e braccia).

Quando fai il bagno al mare, cerchi di non immergere la testa
Perché sotto sotto ci speri sempre, di riuscire a non bagnarti i capelli (e quindi non essere costretta a correre a risciacquarli con acqua dolce, ecc ecc). Iscriverti in piscina? No, grazie.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Non sempre puoi tenerli sciolti
Perché durante la stagione fredda il vento li fa arruffare e si riempiono di nodi, mentre in estate rischi di morire di caldo. Anche quando sei a tavola (o semplicemente mangi un gelato) è meglio legarli per arginare le loro "manie di protagonismo".

Si impigliano dappertutto
E devi fare molta attenzione ogni volta che chiudi la zip di un vestito o della giacca a vento, ma anche quando metti o togli un top con dei bottoncini, quando porti la borsa a spalla e così via…

Passi ore e ore su Instagram e Pinterest
A guardare le acconciature bellissime che potresti fare con i tuoi capelli. Trecce a cascata, chignon e raccolti elaboratissimi, tagli e colori sfumati… un mondo infinito di possibilità per la tua chioma!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Capelli