Il taglio scalato medio da 10 e lode è il tuo: il bigino per passare l'esame

Tutti i consigli per scegliere il taglio in base al tipo di capello e alla forma del viso

image
Getty ImagesGotham

Un taglio scalato medio è una scelta estremamente versatile, facilmente adattabile a ogni chioma e profilo. Il taglio di capelli, infatti, non deve assecondare soltanto la moda o il proprio mood, ma anche le caratteristiche del capello (inutile inseguire un caschetto in stile Valentina se sono ricci, o un taglio con scalatura profonda se sono lisci e sottili) e le proporzioni del volto (solo chi ha il viso ovale può permettersi di sbizzarrirsi con i tagli a cuor leggero). Ecco come trovare il taglio più adatto a ogni esigenza.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Il taglio scalato medio giusto per ogni tipo di capello

Un taglio scalato si realizza creando delle vere e proprie “scale” sulla lunghezza dei capelli per dare forma e volume alla chioma, con effetti diversi in base alla profondità della scalatura. Sui capelli lisci, il taglio scalato serve per creare volume e movimento dove serve. Sulle lunghezze medie, in particolare, una scalatura appena accennata basta per alleggerire un caschetto molto classico, mentre una più decisa all'altezza della nuca da ancora più freschezza al look.
Sui capelli ricci, invece, ne esalta il movimento tenendo a bada il volume. Nella media lunghezza - quella potenzialmente più ostica per i ricci - la scalatura serve a dare forma alle onde.
Sui capelli fini e sottili serve un taglio leggermente scalato per dare volume e movimento senza ritrovarsi con le punte troppo assottigliate. Se i capelli sono spessi, invece, via libera a un taglio più marcatamente scalato per alleggerire la chioma.

Il taglio scalato medio giusto per ogni forma del viso

Oltre al viso ovale, che può permettersi di osare anche tagli irregolari e asimmetrici, tra i più adatti a portare un taglio scalato medio ci sono il viso rettangolare, per cui la scalatura deve servire a concentrare il volume all’altezza degli zigomi, e quello rotondo, per cui il taglio serve ad alleggerire la chioma e dare volume alle radici.
Il viso a cuore e quello a diamante, caratterizzati da fronte ampia e mento sfuggente, vogliono tagli scalati in cui il movimento sia concentrato dagli zigomi in giù.
Chi ha il viso quadrato e vuole portare i capelli medi, deve evitare i carré troppo squadrati (che renderebbero troppo spigolosi i tratti) e puntare su tagli scalati e styling mossi per addolcire i tratti.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Capelli