Quello che devi sapere sui capelli corti prima di tagliarli

I tagli di tendenza, il colore che li valorizza e le acconciature per ogni occasione: consigli e idee da star per i capelli corti

taglio capelli corti
João Silas / Unsplash.com

I capelli corti, espressione di una femminilità moderna e libera dai cliché, sono una soluzione pratica e versatile che si presta a moltissime interpretazioni, da quelle più classiche alle più ribelli. Ecco allora una guida ai tagli capelli corti per orientarsi e non finire per pentirsene.

Capelli corti: a chi stanno bene?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Ogni taglio di capelli va adattato alla forma del viso per valorizzarne le proporzioni.

Via libera ai tagli corti per il viso ovale, per cui l'unico vero errore sarebbe quello di coprirne troppo il profilo con i capelli, ma anche per quello triangolare, per riequilibrare parte alta e bassa, e per quello quadrato, se si vuole creare un look androgino.

Il viso rettangolare vuole un taglio corto che non dia troppo volume alle radici, mentre quello rotondo predilige il pixie cut.

I visi a cuore e a diamante, invece, farebbero meglio a evitare i tagli corti per non rischiare di far apparire il mento troppo sfuggente enfatizzando la fronte.

Capelli corti: il taglio giusto per ogni capello

Dopo aver analizzato la forma del viso, per scegliere il taglio giusto bisogna tener presente anche il tipo di capello con cui si ha a che fare.

Capelli mossi e voluminosi sono la base ideale per creare tagli antigravitazionali con ciuffi da portare come onde sulla testa, ma anche per osare l'undercut. Se sono lisci, invece, sì a un taglio da portare pettinato all'indietro o con la riga laterale.

Se i capelli sono sottili, invece, serve dare volume con un look più sbarazzino, oppure un taglio scalato con un ciuffo più lungo da portare leggermente cotonato.

Capelli corti: i tagli scalati

La scalatura dei capelli serve a dare forma e vivacità ai tagli corti.

Il pixie cut, ad esempio, prevede una profonda scalatura sulla nuca e una più leggera sulle ciocche frontali, che restano più lunghe. In alternativa, si può creare una scalatura orizzontale orizzontale per "collegare" le lunghezze frontali alla nuca.

Sui caschetti più corti, invece, si possono creare tagli scalati più classici, o giocare con effetti di asimmetria per look più insoliti.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Capelli corti: lisci o ricci?

Nella loro versatilità, i tagli corti si prestano a essere portati sia con i capelli lisci che ricci.

Se i capelli sono perfettamente lisci, si possono realizzare look d'ispirazione bon ton, ma anche l'iconico caschetto corto con frangia stile Valentina, il fumetto di Crepax.

Con i capelli ricci o mossi, invece, si possono ottenere look più naturali e frizzanti, a cui dare forma con tagli scalati.

Se i capelli non sono troppo corti, poi, si possono realizzare anche le Beach Waves, onde morbide e naturali che ricordano l'effetto di una giornata in spiaggia.

Capelli corti: il colore che li valorizza

A seconda del colore dei capelli, i tagli corti assumono declinazioni diverse.

Il taglio con volume centrale e portato all'indietro diventa sexy con i capelli biondi, mentre i tagli corti con capelli castani in tonalità scure diventano subito bon ton.

I tagli d'ispirazione punk, invece, si portano a tutto colore: il più cool è il viola, ma con gli hair chalk si possono sperimentare mille sfumature.

Capelli corti: ispirazione dalle star

Che siano easy chic o più d'impatto, i tagli corti hanno conquistato moltissime star.

Alle portatrici "storiche" di capelli corti, da Halle Berry a Audrey Tautou, si sono aggiunte nuove fedelissime come Michelle Williams, Charlize Theron e Anne Hathaway che, dopo aver tagliato i capelli per esigenze di copione sul set de I Miserabili, non sembra intenzionata a tornare al vecchio look. Karlie Kloss, poi, ha dimostrato che si può essere sexy anche con i capelli corti. Per star come Miley Cyrus e Shailene Woodley, invece, il passaggio dalle chiome extra-long a tagli corti e grintosi sembra voler segnare un momento di svolta nella vita e nella carriera.

Taglio corto anche per Loan Chabanol, testimonial di uno degli It look creati da L'Oréal per l'Autunno Inverno: una reinterpretazione del pixie cut giocata su asimmetria ed effetti di colore.

Capelli corti: ispirazione dalle sfilate

Prima di essere (ri)lanciate dalle celebs, le tendenze partono dalla passerella.

Le tendenze capelli per l'Autunno Inverno vogliono tagli morbidi con frange e ciuffi di capelli che coprono la fronte oppure in versione wet look.

Capelli corti: le acconciature da sposa

Chi l'ha detto che le spose devono avere i capelli lunghi?

La sposa classica può optare per un caschetto corto e bon ton, magari arricchito da un fermaglio gioiello sul lato o da una coroncina floreale abbinata al bouquet. Per uno stile più minimal, sì a wet look e taglio asimmetrico. Se i capelli non sono troppo corti, poi, si può creare un'acconciatura a onde da portare all'indietro.

Per spose più ironiche, invece, la proposta è un caschetto voluminoso da arricchire con un velo corto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Capelli