I capelli lisci non stanno bene a tutte: ecco a chi NO e perché ultimamente sono un po' sopravvalutati

Chic sicuramente, ma sono poche ad avere la forma del viso veramente adatta a portare i capelli lisci

image
Getty ImagesChristian Vierig

Non sempre facilissimi da portare, i capelli lisci rendono subito chic il look ed esaltano taglio e colore, ma vanno sempre adattati alla forma del viso per valorizzarne le proporzioni: ecco come.

CAPELLI LISCI? ASSOLUTAMENTE Sì

L'unico viso veramente adatto a portare i capelli lisci è quello di forma ovale.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Con le sue proporzioni praticamente perfette, il viso ovale non deve fare l'errore di farsi rubare la scena da una chioma troppo "importante": ben vengano, allora, capelli lisci - lunghi o corti che siano - e non troppo voluminosi.

Guarda, ad esempio, Charlize Theron: basta un semplice carrè lungo con i capelli lisci (senza ciuffi laterali troppo ingombranti) per rivelare la bellezza del suo viso.
Getty Images

CAPELLI LISCI? Sì, MA CON CAUTELA

Qualche attenzione in più per il viso tondo e per quello a diamante.

Tondeggiante e privo di spigolosità evidenti, il viso tondo ha bisogno di una chioma che crei un senso di verticalità per riequilibrarne le proporzioni, visto che la sua larghezza è quasi pari alla lunghezza. I capelli lisci vanno portati con la riga laterale, scegliendo un taglio medio-lungo che lasci volume alle radici e scalato per alleggerire le lunghezze. Da evitare assolutamente l'effetto liscio a plomb che, per contrasto, evidenzierebbe la rotondità del viso.

Guarda, ad esempio, Hayden Panettiere: la riga laterale, il ciuffo voluminoso e le onde appena accennate trasformano il suo viso tondo.
Getty Images

Il viso a diamante ha zigomi molto pronunciati, ma le sue proporzioni sono molto bilanciate, e per questo può permettersi una certa libertà in fatto di hairstyle. Nessun divieto, quindi, per i capelli lisci, ma attenzione a evitare l'effetto troppo "piatto" che, per contrasto, farebbe apparire il viso più tondo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Guarda, ad esempio, Madonna: ha sperimentato (con successo) ogni tipo di look, dal frisé alle onde retrò, valorizzando il suo ovale in molti modi. Il liscio aplomb troppo piatto, però, fa apparire il viso più largo.
Getty Images

CAPELLI LISCI? MEGLIO EVITARE

Sono ben quattro i profili che farebbero meglio a evitare i capelli lisci.

Il viso a cuore, caratterizzato da zigomi ben pronunciati, fronte ampia e mento sfuggente, ha bisogno di "allargare" otticamente la sua parte inferiore con una chioma che crei movimento. Da evitare, quindi, i capelli lisci: meglio puntare su onde o ricci, da esaltare con tagli scalati ed effetti di colore come balayage o degradè.

Guarda, ad esempio, Jennifer Love Hewitt: il liscio aplomb "allunga" il suo viso e fa apparire il mento molto appuntito, mentre bastano delle onde appena accennate per smussarlo. Bene anche le radici, lisce e poco volumizzate per non mettere in risalto la parte alta del viso.
Getty Images

Anche il viso a triangolo, la cui forma è l'esatto opposto di quello a cuore, vuole capelli che diano movimento e leggerezza alla figura. Una chioma liscia troppo piatta ne evidenzierebbe la geometricità, mentre la soluzione ideale sono capelli ricci, onde o boccoli e tagli scalati non troppo lunghi.

Guarda, ad esempio, Renée Zellweger: il carré liscio e squadrato appesantisce ed enfatizza la parte bassa del suo viso, mentre uno styling più morbido è perfetto per alleggerirlo.
Getty Images

Il viso allungato o rettangolare, caratterizzato da un andamento verticale molto spiccato, ha bisogno di una chioma in grado di dargli movimento e farlo apparire più largo. Il liscio non è bandito - specialmente se portato con riga laterale ed evitando la piega a plomb - ma meglio comunque puntare su onde e ricci vaporosi. In ogni caso, le radici non dovrebbero mai essere troppo "gonfie" per non creare un ulteriore allungamento.

Guarda, ad esempio, Sarah Jessica Parker: il liscio è chic, ma lei sfoggia quasi sempre capelli ricci o a onde, accentuandone il movimento con effetti di colore in degradé e simili. Il risultato è un look che le dona un aspetto più fresco e mitiga il suo viso rettangolare.
Getty Images

Al viso quadrato, che ha lineamenti marcati e spigolosi, servono capelli mossi che possano addolcirlo: onde, ricci o boccoli possono smussarne il profilo. Sì ai capelli lisci solo se il viso è particolarmente minuto.

Guarda, ad esempio, Keira Knightley: il liscio perfetto rende più duro il suo viso, ammorbidito invece dalle acconciature a onde, anche appena accennate.
Getty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Capelli