Ci sono momenti in cui solo la permanente può salvare una chioma che ha perso il suo perché

La permanente è tornata in auge, e per alcune potrebbe essere un'ottima notizia

image
Getty ImagesMelodie Jeng

Ricci e pieni di volume. Il nuovo trend per i capelli è quello delle chiome in stile curly power, con i ricci stretti e una testa voluminosa. Anche la permanente è tornata di moda ma, oltre che per seguire le tendenze, potrebbe essere utile farla in alcuni casi specifici, per esempio per dare volume a una chioma troppo piatta o per ridare senso a un riccio ormai spento.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Puoi provare una permanente volumizzante che sollevi un po' le radici e renda la capigliatura un po' più voluminosa; in questo caso puoi fare delle onde al posto del riccio "stretto".

Se i tuoi capelli sono naturalmente ricci, la permanente può essere utile per dare vitalità a un riccio ormai allungato che ha perso la sua forma.

Poiché le permanenti non sono tutte uguali, potrai scegliere quella più adatta a te in base alle tue esigenze. Se hai i capelli molto lunghi puoi eseguire una permanente solo sulle lunghezze per dare un movimento ondulato.

Se eseguita bene, la permanente non rovina i capelli, ma non dimenticare che si tratta di un trattamento che interviene sulla struttura del capello e per questo è meglio non ripeterla troppo spesso. Inoltre, ha un risultato migliore se i capelli non stati trattati precedentemente con tinte e decolorazioni che a loro volta possono stressare i capelli.

Una volta fatta, puoi mantenerla più a lungo con gli accorgimenti giusti: non pettinarli con la spazzola ma usa un pettine a denti larghi. Per districarli usa un balsamo specifico e, infine, non legarli troppo spesso. Per prevenire il crespo, nutrili con un prodotto a base di olio di germe di grano.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Capelli