Antonio Banderas molto dimagrito e trasandato è irriconoscibile. Ma c'è una spiegazione

L'attore 57enne per esigenze di copione (sarà Picasso su National Geographic) ha dovuto dire addio al suo aspetto da sex symbol

image
Getty Images

Antonio Banderas sex symbol indiscusso. Antonio Banderas il latin lover di Hollywood che con Melanie Griffith ci ha regalato un american dream di tutto rispetto (naufragato nel 2014 dopo 18 anni insieme, sigh). E ora? Calvo, senza sopracciglia e visibilmente dimagrito. OMG. Zorro ma sei davvero tu? Le ultime foto dell'attore 57enne tornato nella sua Malaga con la figlia Stella per la domenica delle Palme nella Chiesa della Vergine delle Lacrime e dei Favori, sono un colpo al cuore. Dove è finita la folta criniera nero corvino di Intervista col vampiro? E i muscoli definiti del nostro Principe Del Deserto? Desaparecidos. Antonio Banderas oggi, il sogno erotico degli anni 90 assieme a George Clooney e Brad Pitt, è irriconoscibile. Del Bell'Antonio che ha stregato prima Alamdovar e poi tutte noi neanche l'ombra. Momento di silenzio.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

In realtà, spulciando sul suo account Instagram, non sono poche le foto che lo ritraggono con il suo nuovo look che tanto ha fatto disperare le sue fan. Donne sull'orlo di una crisi di nervi con un validissimo motivo. L'attore andaluso si è mostrato con la testa rasata e visibilmente emaciato in diverse occasioni, tra cui il photocall e la prima di Genius: Picasso, serie tv di National Geographic in uscita il prossimo 26 aprile (il 10 maggio in Italia). Ahh, ma allora ditelo. Antonio Banderas non si è trasformato nel suo fratello gemello privo di sex appeal forever. Antonio Banderas si è rasato capelli e sopracciglia e ha smesso di allenarsi per esigenze di copione. Antonio Banderas sarà Picasso nella serie tv (trasmessa in oltre 170 paesi e tradotta in 45 lingue con Clémence Poesy e Poppy Delevingne). Respiro di sollievo collettivo.

Anche perché l'attore spagnolo da quando ha al suo fianco la fidanzata Nicole Kimpel (bellissima, biondissima, 37 anni ndr) con cui convive a Londra, sembrava ringiovanito come non mai, bello più di prima, ammaliante as usual, nonostante una battuta d'arresto (un infarto che lo ha colpito a gennaio 2017 ndr), che ci aveva preoccupato assai. Allora Tony, parliamoci chiaro: le riprese sono terminate quindi aspettiamo il tuo ritorno alle origini prima di subito, grazie.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Capelli