Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

11 errori grossolani ma molto comuni che si commettono facendo la doccia

Per avere una pelle perfetta non bastano creme portentose ma è necessario lavarsi nel modo corretto e no non lo stai facendo

Come lavarsi: gli errori più comuni e i consigli per evitarli
Anne Dauban + Annie Spratt on Unsplash

Come lavarsi ce lo abbiamo scritto nel DNA. Ma nemmeno per sogno. Quando pensi di essere la persona più pulita al mondo arriva internet a rimetterti in riga. No, non ti fai la doccia nel modo giusto. No, non ti lavi correttamente. No, non lo hai mai fatto. Cosa? Ricordo una puntata di Malattie Imbarazzanti in cui il dottor Christian Jessen spiegava per filo e per segno tutti i motivi per i quali non bisognerebbe lavarsi così tanto spesso, sì anche nelle parti intime che necessitano di crogiolarsi un po' nei loro microbi per essere super in forma. Ricordo di aver pensato "Ma dai? E poi ci lamentiamo delle puzze in metropolitana" ma forse forse è arrivato il momento di ricredersi e questa volta di ricredersi sul serio. Stando al bugiardino pubblicato da self.com sarebbero infatti 11 gli errori che tutti commettiamo comunemente quando ci laviamo e, ogni quanto ci facciamo la doccia, è solo uno. Per avere una pelle perfetta infatti, i dermatologi ammoniscono, non basta usare creme portentose. Dalla depilazione all'esfoliante, passando per la temperatura dell'acqua ecco le buoni abitudini da adottare per lavarsi nel modo corretto, una volta per tutte e rimediare, rimediare subito.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

1. Stai facendo docce troppo calde

Dopo una giornata dura non fai che sognare un bagno caldo. Ecco, farsi una doccia bollente è uno dei piaceri della vita, per te forse ma non per la tua pelle. Per conservare la giusta idratazione, l'acqua calda allargando i pori causa la perdita degli oli naturali del derma, la doccia deve essere tiepida, come l'acqua di una piscina riscaldata per intenderci.

2. Stai facendo la doccia troppo spesso

A meno che non sia piena estate o tu sia una sportiva di professione farsi la doccia una o due volte al giorno è sbagliato. Secca la pelle e i dermatologi assicurano che non è necessario. La quantità corretta di docce alla settimana è 2, non di più. Inaccettabile per te? Almeno riduci i tempi di permanenza sotto la doccia e insaponati solo dove serve.

3. Stai usando prodotti con ingredienti aggressivi

Ti sei abituata a leggere gli ingredienti del cibo che compri, bene è ora di leggere anche le etichette del bagnoschiuma e dello shampoo. Non è una questione di prezzo ma di parabeni, solfati, conservanti e fragranze che sì, daranno all'aria e alla pelle un sentore di tropici, ma non è quello che ti rende più pulita, credici, e basterà poco per dire addio a pelle secca e irritazioni.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

4. La tua acqua è troppo dura

Avere un filtro per l'acqua non è un lusso per invasati ma un toccasana per la tua pelle e i tuoi capelli. L'acqua dura, calcarea, può contenere minerali come calcio e magnesio che depositandosi sulla pelle causano secchezza e irritazione.

5. Ti asciughi con un asciugamano o un accappatoio non è pulito

I tessuti umidi sono un terreno fertile per batteri, funghi e muffe ed è per questo che andrebbero cambiati quotidianamente. Quindi quell'accappatoio che lavi una volta ogni 15 giorni non va bene.

6. Lasci la spugna nella doccia

Adori lavarti con la tua luffa comprata nel supermercatino biologico sotto casa, bene ma sappi che a meno che non sia perfettamente disinfettata e asciutta, tra una doccia e l'altra, potrebbe essere infestata di batteri e usare una spugna sporca per lavarsi rende la tua pelle più incline alle infezioni.

7. Stai esagerando con lo scrub

Passarsi l'esfoliante è uno di quei must che ti fa sentire a posto con te stessa perché ti lascia la pelle liscia e ti convince di esserti dedicata un po' di tempo speciale. Se è vero che farsi lo scrub toglie le cellule morte della pelle non dovresti mai farlo, sia sul viso sia sul corpo, più di due o tre volte alla settimana. Di più è un uso eccessivo e non necessario che indebolisce la funzione barriera della pelle causando una maggior sensibilità.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

8. Ti stai depilando nel modo sbagliato

Dai ammettilo, ti depili a caso. Anche se il risultato non ti sembra male sappi che per ottenere il miglior risultato, ovvero ritardare la ricrescita e scongiurare l'irritazione della pelle, quanto ti radi devi seguire il verso in cui i peli crescono. Facile no?

9. Non cambi abbastanza spesso il rasoio

Vale la stessa regola dell'accappatoio e della spugna, usare il rasoio del mese scorso non va bene. Le lame vanno cambiate spesso per evitare che si creino infezioni, follicolite (infiammazione dei follicoli piliferi) in primis. Il tempo massimo dopo il quale dovrai cambiare il rasoio è ogni 5-7 rasature o una volta al mese.

10. Non ti idrati dopo la doccia

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Gli studi hanno dimostrato che idratare la pelle immediatamente dopo il bagno garantisce un'idratazione significativamente migliore rispetto a se lo facessi dopo diverse ore o non lo facessi proprio. Una regola che vale ancor di più se ti sei depilata.

11. Non ti metti le ciabatte quando ti fai la doccia in palestra

Ogni volta che ti fai la doccia in un bagno pubblico non dimenticarti mai le ciabatte. Funghi, verruche e infezioni sono praticamente garantite anche se ti sembra un luogo ben pulito e igienizzato.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Bellezza