9 cose sporchissime che non dovresti mai toccare in aereo (e non perché sei fissato)

Pensa solo alla quantità di persone di passaggio su un aereo e fate 2 + 2

image
Getty Images

Rupofobici fate un respirone, ma anche voi che in metropolitana non toccate nulla e in treno non vi sedete: l'aereo non è propriamente il posto più pulito del mondo ed è ora che lo sappiate. Se l'ossessione del pulito (non nel senso stretto della patologia, per carità) vi porta a passare le salviettine igieniche sul tavolo del bar ma vi lascia tranquilli quando vi sedete sul vostro bel posto, in aereo perché con-quello-che-ho-pagato-il-biglietto sarà tutto bello lindo e pulito, beh sappiate che la faccenda è un po' più complicata del previsto. Ci sono cose su un aereo che voi umani... e se le hostess rabbrividiscono quando ci vedono passeggiare per l'aereo senza scarpe, non sono poche le altre volte in cui nella loro testa di persone consapevoli vorrebbero venire a salvarci ma per educazione (e/o policy) alla fine non lo fanno.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Morre Christophe / Unsplash.com

Quali sono le cose più sporche e che non dovreste mai toccare su un aereo? Su Reddit è stata aperta una discussione proprio su questo e quello che ne è uscito fuori non sarà una favola a lieto fine per gli ipocondriaci che alla fine di questo articolo è molto probabile che preferiranno fare un soggiorno in ospedale piuttosto che prendere un volo intercontinentale. I tavolini degli aerei sono un vero e proprio ricettacolo di batteri e germi. Alcuni assistenti di volo hanno infatti partecipato in forma anonima alla discussione ammettendo che quasi mai vengono sanificati. A supportare questa ipotesi, un'inchiesta realizzata da Travelmath.com. Su un campione di 26 tavolini analizzati su 4 aerei differenti sono state rilevate una media di 2.155 colonie batteriche per pollice quadrato. Un campione piccolo, certo, ma un risultato preoccupante visto che non si discosta di molto da quanto si trova abitualmente nei bagni, anzi a dir la verità è peggio. I tavolini solo la cosa più sporca su un aereo? Sì ma sono in buona compagnia, ecco le 10 parti degli aerei più sporche in assoluto:

1. I tavolini. E ok, l'abbiamo sviscerato e non è andata benissimo.

2. Il WC. Sono più puliti dei tavolini, ma comunque non proprio una passeggiata di salute, dalla tavoletta passando per i pulsanti che ahinoi ci sono anche per aprire la porta.

3. Le prese d’aria. Non solo danno fastidio alla cervicale di chiunque ma sono un vero e proprio ricettacolo di germi e batteri.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

4. Le cinture di sicurezza. In tessuto trattengono i batteri che tra le fibre stanno benissimo vivendo in tutta tranquillità, loro.

5. Le tasche posteriori del sedile. Ci trovi le istruzioni di salvataggio, riviste e sacchettini per la nausea ma anche tante, troppe, briciole lasciate dai passeggeri seduti prima di te. Bisogna aggiungere altro?

6. Le finestre. I bambini (e non solo) ci appiccicano il naso, e, anche se non è consentito spesso ci appoggiamo la testa. Essendo di un materiale poroso i batteri fanno colonia, come dire.

7. Il corridoio. Mai camminare senza scarpe in aereo e il motivo è che sul pavimento ci finisce di tutto dai residui di cibo alle bevande passando per spiacevoli sorpresine post riso al curry + turbolenza.

8. I cuscini e le coperte. Ok se viaggiate in business. Ok se state morendo di freddo. In tutti gli altri casi lasciate perdere cuscini e coperte sì anche quelle confezionate e non perché non siano state lavate ma perché è molto probabile che prima di arrivare a voi stazionino mesi ammassate in condizioni non proprio safe.

9. Gli schermi. Sono touch, e se i cellulari sono tra gli oggetti più sporchi in assoluto, anche gli schermi toccacciati da mani non sempre proprio pulite non possono che essere sporchi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Bellezza