X Factor 10, le pagelle della finale del talent

Avevamo pronosticato una vittoria al femminile, ma ci siamo sbagliate perché a trionfare, e giustamente, sono stati i Soul System: e pensare che Alvaro, all'inizio, li aveva pure scartati

In tempi non sospetti avevamo messo a fuoco una palese supremazia femminile, in questa decima edizione di X Factor, con relativa e quasi inevitabile vittoria di una donna, che mancava dal 2012, quando a spuntarla fu la vivacissima Chiara. Speriamo, ma siamo quasi certe di poter dormire sonni tranquilli, che nessuno ci abbia dato retta e si sia lanciato in sprovvedute scommesse on line, perché, ora lo si può pure ammettere, da queste parti non ne si azzecca mezza. Tanto per dire, avremmo puntato ogni bene sulla vittoria sanremese della Michielin, e sappiamo tutti com'è andata a finire. Chi ci ha seguite fin qua sa bene però, e lo diciamo ovviamente per un imbarazzato tentativo di recupero di credibilità, che ai vincitori Soul System abbiamo dato voti sempre più alti perché ci piacciono moltissimo e ci piace soprattutto che siano i primi nella storia del talent di Sky a vincere nonostante il loro giudice. Alvaro, infatti, anche in questa finale ha tentato di ballare e sorridere e, a vittoria ottenuta, dire qualcosa di emotivamente forte, ma ancora una volta è accaduto che l'operazione disgelo si sia andata a schiantare contro mura di iceberg, lasciando alla sola band il compito, che a dire il vero gli riesce facile come da queste parti cannare pronostici, di scaldare la platea. E così, tra una Roshelle (che abbiamo spesso tanto amato e da cui abbiamo imparato nuove pose per apparire fiche e annoiate) uscita per prima, un Fedez in lacrime da fanciullino al momento di salutarla (ma Chiaretta sua aveva già provveduto a scattare nel backstage una sfilza di selfie scaccia malelingue), la nostra eroina dai tempi dei casting Arisa bombardata di fischi (Ari, non ti crucciare, sono solo dei bulli da platea) e un Manuel Agnelli che aveva invece pronosticato giusto su stesso in tv e che ora ci aspetteremmo si lanci verso un glorioso 2017 in veste di prezzemolina, anche questa edizione è finita e a noi non resta che salutarvi con le ultime, insindacabili pagelle della finale di X Factor.

Advertisement - Continue Reading Below

1 Roshelle: voto 7

Avesse saputo, il pubblico maschile, che nelle immagini di backstage della seconda manche si sarebbero visti i concorrenti in spa, tra docce e massaggi in bikini, ecco forse le sorti di Roshelle sarebbero state diverse. E invece è stata segata subito, complici una partenza maldestra nell'intro con gli One Republic e un duetto senza senso (Ari, avevi ragione tu a dire che non era neppure un duetto ma un'esibizione con dei felloni che ondeggiavano fingendo di suonare degli archi, lasciamo stare che poi hai attaccato a parlare di tua sorella che sta a Potenza) con tali Glean Bandit. Strano che Fedez, così illuminato nelle prime assegnazioni alla sua pupilla, si sia sempre più incartato, fallendo proprio quando doveva spingere al massimo. Ma se c'è una cosa che non temiamo per il futuro della più Rihanna delle concorrenti di quest'anno è che finisca nel dimenticatoio. Da segnalare, in ultimo, l'invettiva anti Sanremo ancora di Fedez, che evidentemente aveva proprio voglia di farle girare a Chiaretta sua, in odore di imminente "vallettinaggio" sul palco dell'Ariston

Advertisement - Continue Reading Below

2 Eva: voto 7 e 1/2 alle performance, 2 all'italiano

Scusa Eva, sei dolce e bravissima, ma quando al momento di salutare e ringraziare hai detto, rivolta al tuo giudice, «se non avrei avuto te», beh ci ha fatto male il cuore prima delle orecchie. Anche Manuel Agnelli ci è parso di colpo affetto da tremolio di labbro e sopracciglio, prova che alla faccia delle insinuazione circolare sui social forse non si è davvero fatto il botox. Strafalcioni, magari dovuti all'emozione per carità, a parte Eva non ha sbagliato nulla, ma poco ha potuto la sua grazia contro l'energia dirompente degli avversari e il terzo posto, tutto sommato, ci sta. 

Advertisement - Continue Reading Below

3 Gaia: voto 8 e 1/2

Impossibile dire se Gaia sia stata più pazzesca durante il duetto con Giorgia, quando le due sembravano entrambe preda di un momento estatico infervoratissimo, durante il suo radiofonico singolo New Dawns o quando, sfidando le leggi fisiche che vogliono la respirazione qualcosa di necessario alla sopravvivenza dell'essere umano, si è lanciata nel medley di Human, Piece of my Heart Lean On. Sembrava davvero impossibile batterla, fino a quando, almeno, non sono saliti sul palco i Niggas...

Advertisement - Continue Reading Below

4 Soul System: voto 9 e 1/2

La domanda che, insieme al numero esatto di vesciche accumulato da Cattelan in 8 puntate senza calzini, questo X Factor lascia in sospeso è: ma i Soul System vivono mai brevi istanti di scoramento? No, perché davvero non li abbiamo mai visti o almeno intravisti presi male, neppure un secondo. E quello che hanno fatto in questa finale è stato semplicemente prendere un pubblico mezzo abbioccato e farlo ballare, saltare, divertire, che è un po' l'essenza stessa della loro natura. Con il medley finale hanno davvero dato la spallata definiva alla pur notevole Gaia. D'altronde, come ha giustamente, per una volta, detto il loro giudice Alvaro dalla galassia di distanza che lo separa dai Niggas: «I Soul System portano gioia e il mondo ha bisogno di gioia». Non ditelo a noi, sfondate una porta aperta. 

More from Gioia!:
the-defenders-daredevil-charlie-cox
TV
CONDIVIDI
The Defenders: chi sono e perché vi conquisteranno
L'estate televisiva è Marvel: dal 18 agosto 2017 debutta su Netflix l'attesissima serie The Defenders
mary-higgins-clark-collection-la-figlia-prediletta
TV
CONDIVIDI
3 motivi per vedere Mary Higgins Clark Collection
Gli amanti del thriller non prendano impegni: dal 6 agosto 2017 il canale Fox Crime propone la collana Mary Higgins Clark Collection
ragione-sentimento-bbc-protagoniste
TV
CONDIVIDI
3 motivi per vedere Ragione e sentimento
Il 28 luglio 2017 LaF propone la miniserie della Bbc ispirata al cult di Jane Austen: una storia modernissima, anche oggi
Jennifer Lopez
TV
CONDIVIDI
Jennifer Lopez: «Ritorno al mio primo amore»
Fare la ballerina è la prima ambizione che ha avuto: per questo la popstar del Bronx ha dedicato alla danza un talent show
serie-tv-set-cineturismo-il-trono-di-spade
TV
CONDIVIDI
Il nuovo trend dell'estate? Le vacanze sul set
Altro che spiagge e mare, la tendenza del momento si chiama cineturismo e consiste nel visitare le location delle serie tv: tutte le più...
Jon Hamm, intervista sul successo di Mad Men
TV
CONDIVIDI
Jon Hamm: «Così sono sopravvissuto al successo di Mad Men»
È diventato famoso a 36 anni ma senza presunzione, grazie al mestiere che faceva prima di diventare attore
alessandro-borghese-kitche-sound-ice-cream
TV
CONDIVIDI
Alessandro Borghese: «Chef bravi in tv? Pochi»
Perché la cucina è soprattutto amore (oltre che esibizionismo) e il piatto più buono al mondo è la pasta burro e parmigiano, seguita dal...
Mayim Bialik, la Amy in The big bang theory, deve dirci una cosa importante in uno spot
TV
CONDIVIDI
La Amy di The big bang theory deve dirci una cosa importante
Non uno spoiler sul matrimonio con Sheldon, però! L'attrice ci parla dello spot con risvolti ecologisti che la vede testimonial
Sophie Turner Il trono di spade 7: intervista alla principessa senza pace Sansa
TV
CONDIVIDI
Sophie Turner: «Vorrei morire fra le braccia dell'uomo che amo»
Non nella vita, ma sul set della serie tv Il trono di spade, dove interpreta la principessa (senza pace) Sansa: la rivediamo ora nella...
Naomi Watts in Gipsy
TV
CONDIVIDI
Gypsy, ovvero non sottovalutate le over 40
La serie tv di Netflix, interpretata e prodotta da Naomi Watts, racconta la crisi di una quasi cinquantenne nell'era dei social network