Arriva Blindspot, serie tv del mistero con record di ascolti negli Usa

Una ragazza nuda, completamente tatuata e senza memoria, esce da una borsa a Times Square: inizia così la serie americana campione di ascolti ​in onda su Italia 1 da martedì 10 maggio

Più Popolare

Blindspot, il titolo della nuova serie tv che debutta martedì 10 maggio su Italia1, vuol dire letteralmente punto cieco. E la ragazza nuda, completamente tatuata e priva di memoria che sbuca da una borsa in mezzo a Times Square a Manhattan decisamente non sembra  un caso facile per l'Fbi. Parte così, con un'immagine forte, la serie tv che ha fatto registrare  il record di ascolti in Usa da quando è iniziata lo scorso settembre. Il debutto americano è stato visto da oltre 15 milioni di spettatori e anche le critiche sono state molto positive tanto che la serie è stata premiata con il Critics' Choise Awards come miglior novità dell'anno. Blindspot è un poliziesco anomalo: tutta la vicenda ruota intorno alla ragazza smemorata e tatuata, interpretata dalla bellissima Jaimie Alexander, mentre proprio i tatuaggi sul suo corpo sono gli indizi che muovono gli agenti dell'Fbi, guidati dall'agente Kurt Weller, interpretato da Sullivan Stapleton. 

Sullivan Stapleton e Jaimie Alexander
Advertisement - Continue Reading Below

La serie, ideata e prodotta da Martin Gero e Greg Berlanti, quest'ultimo autore anche di Arrow, Flash e Supergirl, in licenza dal mondo dei supereroi, ha una prima stagione articolata su 23 episodi, ma è stata già confermata per una seconda serie. A metà strada tra The Blacklist e Quantico, ma con l'acceleratore inserito quando si tratta entrare in azione, Blindspot ha tra gli sceneggiatori un esperto di puzzle e anagrammi del New York Times. In ogni puntata alcuni dei tatuaggi indicano obiettivi e personaggi che entreranno in azione e il compito dei protagonisti diventa serrato per sventare i casi che, volta per volta, si succedono. 

Più Popolare
Jaimie Alexander

Il fil rouge della vicenda però è la storia di Jane Doe (così viene chiamata la ragazza che ha perso la memoria) che, tatuaggio dopo tatuaggio, recupera parzialmente i ricordi, anche se già dai primi fotogrammi si intuisce, dal suo modo di combattere e dalle conoscenze acquisite, che il suo mestiere non era certo la commercialista o la maestra d'asilo. Margine per svelare aspetti del suo carattere e per catturare pericolosi criminali, terroristi o dinamitardi incontrollati ce n'è, visto che sul corpo di Jaimie Alexander sono stati disegnati oltre 200 tatuaggi, che per le scene in cui appare  a figura intera hanno reso necessario un lavoro di make up da parte dei truccatori di 6 ore e mezzo per ogni giorno di ripresa.  

More from Gioia!:
Jennifer Lopez
TV
CONDIVIDI
Jennifer Lopez: «Ritorno al mio primo amore»
Fare la ballerina è la prima ambizione che ha avuto: per questo la popstar del Bronx ha dedicato alla danza un talent show
serie-tv-set-cineturismo-il-trono-di-spade
TV
CONDIVIDI
Il nuovo trend dell'estate? Le vacanze sul set
Altro che spiagge e mare, la tendenza del momento si chiama cineturismo e consiste nel visitare le location delle serie tv: tutte le più...
Jon Hamm, intervista sul successo di Mad Men
TV
CONDIVIDI
Jon Hamm: «Così sono sopravvissuto al successo di Mad Men»
È diventato famoso a 36 anni ma senza presunzione, grazie al mestiere che faceva prima di diventare attore
alessandro-borghese-kitche-sound-ice-cream
TV
CONDIVIDI
Alessandro Borghese: «Chef bravi in tv? Pochi»
Perché la cucina è soprattutto amore (oltre che esibizionismo) e il piatto più buono al mondo è la pasta burro e parmigiano, seguita dal...
Naomi Watts in Gipsy
TV
CONDIVIDI
Gypsy, ovvero non sottovalutate le over 40
La serie tv di Netflix, interpretata e prodotta da Naomi Watts, racconta la crisi di una quasi cinquantenne nell'era dei social network
programmi-tv-luglio-2017-adesso-si-protagoniste
TV
CONDIVIDI
Tv: 11 programmi da non perdere a luglio
La rete più sperimentale è (a sorpresa) Rai Due, ma non mancano speciali musicali, un po' di effetto amarcord e persino i nostri amici a...
serie-tv-luglio-2017-trono-di-spade-emilia-clarke
TV
CONDIVIDI
Serie tv: tutte le migliori novità di luglio
L'appuntamento per eccellenza è uno solo: Il Trono di spade 7, ma non mancano le novità, tra tycoon anni '30 e poliziotte
sbratz-web-series-episodio-tre
TV
CONDIVIDI
Sbratz: la prima serie italiana (e politicamente scorretta) sulle donne
Il regista Luca Vecchi dei The Pills firma la web series del momento: Sbratz, la prima che parla con e delle donne in maniera politicamente...
online-connessioni-pericolose-cybercrimine-elena-stramentinoli
TV
CONDIVIDI
Online - Connessioni pericolose: arriva la prima docuserie italiana sul cybercrime
In onda dal 20 giugno 2017 su Crime+Investigation, Online - connessioni pericolose ricostruisce i casi italiani di cybercrime, per...
serie-tv-black-mirror
TV
CONDIVIDI
Come potrebbe essere vivere in Black Mirror?
A Londra la mostra Into the Unknown. A Journey through Science Fiction ci catapulta nella serie distopica di Netflix