Arriva Blindspot, serie tv del mistero con record di ascolti negli Usa

Una ragazza nuda, completamente tatuata e senza memoria, esce da una borsa a Times Square: inizia così la serie americana campione di ascolti ​in onda su Italia 1 da martedì 10 maggio

Più Popolare

Blindspot, il titolo della nuova serie tv che debutta martedì 10 maggio su Italia1, vuol dire letteralmente punto cieco. E la ragazza nuda, completamente tatuata e priva di memoria che sbuca da una borsa in mezzo a Times Square a Manhattan decisamente non sembra  un caso facile per l'Fbi. Parte così, con un'immagine forte, la serie tv che ha fatto registrare  il record di ascolti in Usa da quando è iniziata lo scorso settembre. Il debutto americano è stato visto da oltre 15 milioni di spettatori e anche le critiche sono state molto positive tanto che la serie è stata premiata con il Critics' Choise Awards come miglior novità dell'anno. Blindspot è un poliziesco anomalo: tutta la vicenda ruota intorno alla ragazza smemorata e tatuata, interpretata dalla bellissima Jaimie Alexander, mentre proprio i tatuaggi sul suo corpo sono gli indizi che muovono gli agenti dell'Fbi, guidati dall'agente Kurt Weller, interpretato da Sullivan Stapleton. 

Sullivan Stapleton e Jaimie Alexander
Advertisement - Continue Reading Below

La serie, ideata e prodotta da Martin Gero e Greg Berlanti, quest'ultimo autore anche di Arrow, Flash e Supergirl, in licenza dal mondo dei supereroi, ha una prima stagione articolata su 23 episodi, ma è stata già confermata per una seconda serie. A metà strada tra The Blacklist e Quantico, ma con l'acceleratore inserito quando si tratta entrare in azione, Blindspot ha tra gli sceneggiatori un esperto di puzzle e anagrammi del New York Times. In ogni puntata alcuni dei tatuaggi indicano obiettivi e personaggi che entreranno in azione e il compito dei protagonisti diventa serrato per sventare i casi che, volta per volta, si succedono. 

Più Popolare
Jaimie Alexander

Il fil rouge della vicenda però è la storia di Jane Doe (così viene chiamata la ragazza che ha perso la memoria) che, tatuaggio dopo tatuaggio, recupera parzialmente i ricordi, anche se già dai primi fotogrammi si intuisce, dal suo modo di combattere e dalle conoscenze acquisite, che il suo mestiere non era certo la commercialista o la maestra d'asilo. Margine per svelare aspetti del suo carattere e per catturare pericolosi criminali, terroristi o dinamitardi incontrollati ce n'è, visto che sul corpo di Jaimie Alexander sono stati disegnati oltre 200 tatuaggi, che per le scene in cui appare  a figura intera hanno reso necessario un lavoro di make up da parte dei truccatori di 6 ore e mezzo per ogni giorno di ripresa.  

More from Gioia!:
TV
CONDIVIDI
Voglia di Dance dance dance? Rimediare subito con i 5 video che hanno fatto la storia delle coreografie
Chi non conosce le mosse di Baby one more time? Chi non ha provato almeno una volta a muoversi come Kylie Minogue in Can't get you out of...
TV
CONDIVIDI
La nuova fiction Rai Romanzo Familiare sembra proprio la versione italiana di Una mamma per amica
La nuova serie diretta da Francesca Archibugi fonde la tradizione della saga familiare alla contemporaneità delle due protagoniste, madre e...
TV
CONDIVIDI
Ma quindi Luca Tommassini e Maria De Filippi diventeranno molto presto molto Amici?
Trattative in corso tra il coreografo X factor e Maria De Filippi, che lo vorrebbe ad Amici
La Linea Verticale
TV
CONDIVIDI
La linea verticale meglio di Grey's Anatomy. Ecco la fiction che stavamo aspettando
Già disponibile su RaiPlay e in onda ogni sabato sera su Raitre, Mattia Torre (Boris) ha scritto una serie che ride e fa commuovere...
TV
CONDIVIDI
Promessa tra le promesse, chi è il rapper Mudimbi a Sanremo 2018 tra i Giovani (più top)
Rime raffinate, basi incalzanti e, che non guasta, fisico da paura: con questi ingredienti Michel Mudimbi ci ha conquistate e fatte tifare...
TV
CONDIVIDI
Sacrificio d'amore: perché vederlo stasera, e poi più...
La fine delle serie tv: 21 episodi non sono ormai un po' troppi?
TV
CONDIVIDI
Siamo live! Da Sanremo 2018 tutte le prime notizie ufficiali (Baglioni dittatore e Favino pazzesco)
Dentro ufficialmente Hunziker e Favino, canzoni più lunghe, niente cover, Dopo festival confermato, Pre Festival inaugurato in questa...
golden-globes-2018-little-big-lies
TV
CONDIVIDI
Golden Globes 2018 tutti i look senza distinzione tra i più riusciti e i flop totali
Tutte rigorosamente in nero, per contestare la violenza sulle donne. E proprio per questo, ancora più belle. Ecco i vestiti più...
TV
CONDIVIDI
Chi sono i 6 big furiosi esclusi da Sanremo 2018 perché non al top secondo Claudio Baglioni?
C'è chi come Gatto Panceri si infuria e chi come Morgan chiude con il passato, certo è che questi che vi stiamo per elencare erano dati per...
TV
CONDIVIDI
Quanto ci manca Il Bello delle Donne, la fiction che ci ha regalato molto di più degli addominali di Gabriel Garko
Sono passati circa 14 anni dalla messa in onda della fiction sulle donne per le donne che ha segnato un'epoca. Perché ci manca in 4 punti....