Come potrebbe essere vivere in Black Mirror? Una mostra a Londra lo svela

A Londra, dal 3 giugno 2017, si può visitare la mostra Into the Unknown. A Journey through Science Fiction: il pezzo forte? L'installazione che ci catapulta nel distopico futuro tecnologico di Black Mirror

Più Popolare

La visione della serie tv Black Mirror non vi ha sufficientemente inquietato? Bene, allora provate a farvi un giro alla mostra londinese Into the Unknown. A Journey through Science Fiction, in programma presso il Barbican di Londra dal 3 giugno 2017, e poi ne riparliamo. Il curatore dell'esposizione Patrick Gyger ha infatti deciso di dedicare un'imponente installazione alla serie tv Black Mirror. Più precisamente a uno dei suoi episodi cult, ossia Fifteen Million Merits (15 milioni di celebrità).

Advertisement - Continue Reading Below

Com'è noto la serie, disponibile su Netflix, mostra un futuro distopico (in realtà, non poi così tanto improbabile...) dove gli umani sono schiavi della tecnologia. Composta in episodi autoconclusivi e indipendenti l'uno dall'altro, ogni stagione mostra le sfaccettature più disparate di questo inferno tecnologico dove le persone sono bombardate di immagini, aspirano a vincere ai reality e hanno perso l'empatia. Lo schermo nero del titolo fa infatti riferimento agli schermi di pc, cellulari e tablet che risucchiano, in un burrone di perdizione, le personalità degli uomini.

Più Popolare

Ecco, i londinesi hanno voluto darci un assaggio di tutto questo: «L'installazione intende evocare la premessa dell'episodio stesso, con la presenza schiacciante delle schermate virtuali e il nostro interesse/obbligo a visualizzare ossessivamente immagini. Questo genera una serie di domande: che rapporto c'è tra lo spettatore e l'apatia del mondo virtuale che lo circonda? I nostri avatar virtuali stanno diventando più importanti di noi stessi?», spiega Mia Florin-Sefron del Barbican Center.

More from Gioia!:
TV
CONDIVIDI
X Factor 11: i top e flop della seconda puntata
Capelli e cappelli disastrosi tra i concorrenti, qualche voce notevole, e la, vana, speranza che questa potesse essere l'ultima puntata di...
TV
CONDIVIDI
X Factor 11: i top e flop della prima puntata
La giuria si divide tra mistici, Levante e Agnelli, e pragmatici, Fedez e Maionchi, mentre tra i concorrenti qualcuno, timidamente, si fa...
giuseppe-zeno-paradiso-delle-signore
TV
CONDIVIDI
Giuseppe Zeno: «Non ditemi che sono l'attore del momento»
Glielo ripetono dai tempi de L'onore e il rispetto e lui, ogni volta, glissa preferendo parlare di gavetta, empatia e arte dell'ascolto:...
TV
CONDIVIDI
X Factor 11: 5 buone ragioni per guardarlo
Sì, certo, siamo tutti in attesa del nuovo Marco Mengoni, ma il talent show canoro è soprattutto un prodotto televisivo, per cui i motivi...
TV
CONDIVIDI
Giusy Buscemi: «A mio marito regalo la mia giovinezza»
In amore a fare la differenza non sono le regole, ma le basi su cui poggia il legame, e quel desiderio di darsi fino in fondo: parola di...
grande-fratello-vip-ilary-blasi-alfonso-signorini
TV
CONDIVIDI
Cosa succederà al Gf Vip?
Il trash non mancherà, così come gli amori pazzi, le polemiche, gli scherzi: scopri chi sono i nuovi inquilini del Grande Fratello Vip, in...
programmi-tv-x-factor-2017-giudici
TV
CONDIVIDI
Programmi tv: le novità di settembre 2017
Mettetevi comodi, si ricomincia: tra cooking show, talent, serate evento e concerti c'è solo l'imbarazzo della scelta
programmi-tv-autunno-2017-stasera-casa-mika
TV
CONDIVIDI
Programmi tv: le 10 novità del prossimo autunno
Da Bebe Vio a Corrado Guzzanti, i dieci show che scalderanno la prossima stagione televisiva
serie-tv-the-tick-peter-serafinowicz
TV
CONDIVIDI
Ecco perché The Tick non è l'ennesimo supereroe
Non potrete non amare il protagonista della serie TV in onda dal 25 agosto su di Amazon Prime Video... a partire da quel suo ridicolo...
TV
CONDIVIDI
La storia di Carrie e Mr. Big in Sex and the City non poteva durare
Lo dice una che se lo può permettere, Candace Bushnell, l'autrice della serie tv, che qui svela il vero motivo del lieto fine fra i due