Cristiana Capotondi porta il femminicidio in tv con la fiction Io ci sono

In onda il 22 novembre 2016 su RaiUno, il film tv ripercorre la tragedia della giovane Lucia Annibali, vittima del troppo amore perché sfigurata con l'acido dal suo ex: ma è anche la storia del suo riscatto

La tragedia di Lucia Annibali rivive in tv: per sensibilizzare sui casi di femminicidio, il 22 novembre 2016 RaiUno propone in prima serata la fiction Io ci sono: A interpretare il ruolo della protagonista è Cristiana Capotondi. Ispirata all'omonima biografia, ricostruisce il caso di cronaca che ha sconvolto tutta Italia, ma soprattutto la vita di Lucia Annibali, sfigurata con l'acido dal suo ex.

Cristiana Capotondi in una scena della fiction Io ci sono.
Advertisement - Continue Reading Below

Per ricostruirne la storia, bisogna tornare al 6 aprile 2013. Era tardi e Lucia rientrava dopo una lunga giornata di lavoro: sembrava una serata come tante altre. Invece, nemmeno il tempo di entrare in casa e si consuma la tragedia: il suo ex Luca Varani (interpretato nella fiction da Alessandro Averone), pazzo di gelosia e risentimento, si era intrufolato in casa di Lucia e, appena vede la donna entrare, le getta dell'acido sul volto. Il resto, purtroppo, è cronaca: la corsa in ospedale, le operazioni al volto, il calvario del dolore e la disperazione di essere stata vittima del troppo amore. Tuttavia quella di Lucia è anche una storia di riscatto: pur nella tragedia, la donna trova se stessa e la forza di andare avanti.

More from Gioia!:
Personaggi
CONDIVIDI
Michelle Hunziker: "Lo Stato non fa abbastanza contro i femminicidi"
Michelle Hunziker denuncia l'immobilismo della giustizia italiana, con una campagna shock realizzata da Doppia Difesa
Personaggi
CONDIVIDI
Dakota Fanning: "Weinstein non è solo un affare di Hollywood"
"Questo genere di scandali non è proprio solo di Hollywood, ma appartiene a tutti i settori dell'industria"
Molestie sessuali  campagna dauomoauomo
Storie
CONDIVIDI
Violenza di genere: l'invito agli uomini a dirsi contro
Il terremoto Weinstein ha aperto ovunque crepe profonde: anche in Italia, dove arriva una campagna che passa il testimone ai maschi
Justin Trudeau contro il sessismo
Personaggi
CONDIVIDI
Justin Trudeau: "Crescete i vostri figli maschi come femministi"
È bello, social e atletico, ma soprattutto il Primo ministro del Canada ha una sua teoria su come sconfiggere il sessismo
Personaggi
CONDIVIDI
Catherine Zeta Jones: "Donne, siate ambiziose"
A mia figlia ripeto sempre che non deve rinunciare ai propri sogni, ma battersi per raggiungerli: abbiamo una sola vita! Se fallisce,...
Personaggi
CONDIVIDI
Harvey Weinstein: le dichiarazioni (shock) di tutte le attrici coinvolte
Ashley Judd, Gwyneth Paltrow, Angelina Jolie, Léa Seydoux e Cara Delevingne sono solo alcune delle donne che accusano Harvey Weinstein di...
Firme
CONDIVIDI
6 cose che ci ha insegnato il caso Weinstein
Dalla triste vicenda del produttore abbiamo imparato parecchio, per esempio che le donne sono spesso le peggiori nemiche delle donne
Angelia Jolie ha scritto una lettera dalla Namibia sui diritti delle donne e la responsabilità verso il clima (per i 150 anni di Harper's Bazaar)
Personaggi
CONDIVIDI
Angelina Jolie ti ha scritto una lettera dalla Namibia (e dovresti leggerla)
L'attrice ha celebrato il 150° anniversario di Harper's Bazaar con una storia (la sua) bellissima
the-handmaid-s-tale-scena
TV
CONDIVIDI
3 motivi per cui The handmaid's tale vi conquisterà
Vi angoscerà, come poche serie tv riescono a fare, ma ne rimarrete stregati, per (almeno) tre motivi
Claudio Santamaria e Francesca Barra insulti e minacce sul web
Magazine
CONDIVIDI
L'amore ai tempi del web: Francesca Barra minacciata, Santamaria la difende
Il web ci dà la libertà di esprimere la nostra opinione, ma è una cosa positiva?