Giusy Buscemi: «A mio marito regalo la parte più bella di me: la giovinezza»

In amore a fare la differenza non sono le regole, ma le basi su cui poggia il legame, e quel desiderio di darsi fino in fondo: parola di Giusy Buscemi, moderna paladina romantica ne Il paradiso delle Signore 2

Più Popolare

Prima di rispondere a ogni domanda, Giusy Buscemi sorride. E in quel sorriso ampio, luminoso, riaffiorano i suoi 24 anni: una giovinezza che non si è bruciata nel rapido exploit professionale ma che, anzi, ne è il segreto del successo. Se oggi infatti Giusy Buscemi è la più bella del reame (ha vinto nel 2012 Miss Italia) e al contempo una delle attrici italiane più richieste, è perché ha desiderato sognare in grande, come è giusto che i giovani facciano. Ha voluto fare la differenza, tentare il salto dal paesino alla grande città, misurarsi come attrice, studiare dizione, credere nei grandi ideali e amare a tal punto da sposare lo scorso maggio, ancora così giovane, il regista Jan Michelini: «Volevo regalargli tutta me stessa, soprattutto la parte più bella di me, la mia giovinezza, gli anni migliori», spiega. Da lunedì 11 settembre 2017 la rivediamo in tv, su Rai Uno, nel ruolo di Teresa Iorio nella fiction Il paradiso delle signore. Come sempre, sarà contesa da Pietro Mori (Giuseppe Zeno) e Vittorio Conti (il sex symbol Alessandro Tersigni). L'impressione però è che nessun'altra potrebbe interpretare, meglio di Buscemi, il ruolo della moderna paladina romantica.

Advertisement - Continue Reading Below

Cosa dobbiamo aspettarci da Teresa, in questa seconda stagione?

Il mio personaggio è diventato più adulto: dopo la sorprendente rivelazione del finale di stagione (la moglie di Pietro Mori è viva, ndr), decide di rimettersi in discussione: azzera tutti i suoi punti fermi e decide di fidarsi del grande amore che nutre verso Pietro. Pone solo una condizione: la verità. Se vuole stare con lei, Pietro non deve mentirle mai più.

Più Popolare

Condivide questo intestardirsi di Teresa?

Ogni amore ha la sua storia: non esiste una regola che stabilisca, a priori, cosa sia giusto e cosa sia sbagliato. Semmai, è importante capire se le basi, su cui si fonda un legame, siano solide. Una volta però che si riconosce che quella persona è l'amore della propria vita, bisogna fare di tutto per difenderlo: a questo punto non esistono più eccezioni o limiti.

Giusy Buscemi e Giuseppe Zeno ne Il paradiso delle signore.

A proposito di amore, quest'anno lei è convolata a nozze. Cosa l'ha spinta a compiere un passo così decisivo a soli 24 anni?

La molla è stata il desiderio di fare scelte grandi proprio da giovane: la giovinezza è l'età delle grandi ambizioni, dei grandi sogni, degli alti ideali. Se non si ama e se non si vive a 20 anni, quando dovremmo farlo? Inoltre non volevo aspettare un'età troppo matura per promettermi a un'altra persona. Al contrario: mi sono accorta che volevo proprio regalargli la mia giovinezza. Credo che sia il dono più grande: spendere la parte più bella di sé nelle cose che reputiamo importanti. E questo vale non solo per l'amore ma anche per il lavoro, la famiglia, l'amicizia...

Advertisement - Continue Reading Below

Avete scelto il matrimonio in Chiesa. Quanto la sua fede è stata determinante nel pronunciare il grande sì?

È stata imprescindibile: non avrei mai potuto compiere un tale passo senza un cammino di fede cristiano alle spalle, che mi desse la certezza di fondare il mio amore su basi solide.

Il Paradiso delle signore parla anche di emancipazione femminile. Crede che sia ancora un tema caldo?

Sì, ma nel senso opposto (ride, ndr)! Senza nulla togliere alle battaglie e ai traguardi raggiunti dal femminismo, che è stato fondamentale per l'emancipazione, oggi si tende a togliere troppa femminilità alla donna. Bisogna invece ricordarci che il desiderio della famiglia, così come alcuni valori di una volta, non mortificano la femminilità bensì la esaltano. In questo senso, Teresa incarna il giusto connubio: nutre ambizioni professionali, aspira a diventare stilista, ma sogna il grande amore e la famiglia.

Nella fiction Teresa è anche un'esperta di abiti e moda. Lei come se la cava? Il suo look a Sanremo non è passato inosservato...

In realtà vivo un rapporto di amore e odio verso la moda. Mi piace seguire le tendenze ma non amo omologarmi alla moda del momento: cerco sempre di apportare al look la mia naturalezza. Tuttavia sono tutt'altro che esperta! Per esempio, quando esco a fare shopping con le amiche, l'abito che loro mi consigliano è sempre quello che io vedrei per ultimo. Eppure, immancabilmente, è il capo che mi sta meglio!!

Dopo Il Paradiso delle signore, quali sono i suoi prossimi progetti?

A novembre uscirà nelle sale il sequel Smetto quando voglio 3: interpreto una blogger. Poi, a febbraio, uscirà al cinema la commedia Arrivano i prof, con Claudio Bisio e Lino Guanciale. Sarò una prof di latino.

Giusy Buscemi con Alessandro Tersigni in Il paradiso delle signore.
More from Gioia!:
TV
CONDIVIDI
Giampaolo Morelli: «Perché Coliandro parla dei single di oggi»
Malandrino al cinema in Ammore e Malavita, ispettore pasticcione in tv: dal 13 ottobre 2017 Giampaolo Morelli è tornato nei panni di...
serie tv autunno 2017 the assassination of gianni versace
TV
CONDIVIDI
8 serie tv che miglioreranno la qualità della tua vita in autunno
Sintonizzati sulla novità televisiva che più ti intriga: tra crime, supereroi e saghe di famiglia, c'è solo da scegliere
TV
CONDIVIDI
X Factor 11: i top e flop degli ultimi bootcamp
L'ultimo giro di bootcamp ha visto protagoniste del gioco delle sedie le giudici donne, entrambe in splendida forma, con una Mara più...
sanremo-conduttori-carlo-conti-maria-de-filippi
TV
CONDIVIDI
Sanremo 2018: va bene Baglioni, ma i migliori conduttori sono stati loro
Saremo anche degli inguaribili romantici, ma noi sogniamo ancora il ritorno di questi tre conduttori sul palco dell'Ariston
TV
CONDIVIDI
Cosa ho capito su Lady Gaga guardando Five foot two, il documentario su di lei
Perfezionista, ansiosa e italiana nel sangue: la cantante, svelandosi completamente, mostra un'inedita versione di sé stessa
the-handmaid-s-tale-scena
TV
CONDIVIDI
3 motivi per cui The handmaid's tale vi conquisterà
Vi angoscerà, come poche serie tv riescono a fare, ma ne rimarrete stregati, per (almeno) tre motivi
TV
CONDIVIDI
X Factor 11: i top e i flop dei bootcamp
Scendono in campo Fedez, capitano degli under uomini, e Manuel Agnelli, felicissimo di avere i gruppi, e tutto sommato non abbiamo granché...
serie-tv-novita-ottobre-2017-grey-anatomy
TV
CONDIVIDI
Serie tv: tutte le novità (sono tantissime!) di ottobre 2017
Suburra, la doppietta Marvel Inhumans e The gifted, i ritorni di Grey's anatomy e The walking dead: sono tantissimi i nuovi titoli al via a...
programmi-tv-ottobre-2017-stasera-casa-mika
TV
CONDIVIDI
Programmi TV: tutte le novità di ottobre
Da Stasera a casa di Mika a La vita è una figata, tutti i nuovi show al via a ottobre 2017
TV
CONDIVIDI
X Factor 11: i top e flop della terza puntata
Se un cartonato di Chiara Ferrami si prende più spazio di molti concorrenti, allora vuol dire che sul palco del talent di Sky Uno non s'è...