Divano, popcorn e le serie tv imperdibili da vedere durante tutto il 2018

Non necessariamente quelle di cui tutti parlano, ma i titoli più innovativi e interessanti che magari vi siete persi fra un binge watching e l'altro: da recuperare appena possibile

Serie tv da vedere 2018

Per chi ama le serie tv questi sono tempi fantastici: tanti, tantissimi titoli in circolazione che vale la pena di vedere. Oltre a quelle in onda da febbraio 2018, ci sono anche le produzioni forse più di nicchia che rischiano di non essere notate come meritano. Qui sotto trovi quindi le serie tv più belle del 2018, da vedere assolutamente, con qualunque mezzo (legale) e a qualunque ora. Buona visione (e non esagerare con i popcorn).

Advertisement - Continue Reading Below

Younger

Che anche le millennials abbiano finalmente il loro Sex and the City? Il creatore è lo stesso: Darren Star, ma al posto di Carrie c'è Liza (la bravissima Sutton Foster), che ha 40 anni ma finge di averne 26 per lavorare nell'editoria dopo il divorzio. Le sue amiche sono un'artista gay, una bisex e una collega (Hilary Duff) con un fidanzato bastardo che per fortuna esce presto di scena. Grazie a loro Liza scopre che ora ci si depila completamente e si fa sesso anche durante il ciclo: quindi si adegua, anche perché il suo ragazzo - un notevole Nico Tortorella - ha DAVVERO 26 anni (ma c'è pure un equivalente di Mr. Big che la fa vacillare...). 

In onda su: FoxLife (finale della stagione 3 il 13 febbraio 2018, dal 20 febbraio 2018 alle 22 la stagione 4, poi su Sky on demand)

Advertisement - Continue Reading Below

La casa di carta

Come riscrivere il filone "cronaca di una rapina" in maniera geniale: in questa serie tv spagnola distribuita in Italia da Netflix seguiamo con crescente dipendenza le vicende di 8 ladri barricati nell'edificio della Zecca di Madrid insieme a un gruppo di ostaggi (obiettivo: un furto colossale di 2.400 milioni di euro), sapientemente intervallate con le loro storie personali e sentimentali. Un'alternanza di ritmo - adrenalinico e rilassato - e di genere - action movie e drama - che intriga al punto di sperare che arrivi al più presto la nuova stagione.

In onda su: Netflix

Advertisement - Continue Reading Below

La fantastica signora Maisel

Due Golden globes all'attivo (Miglior serie tv nella categoria musical o commedia e Miglior attrice per la protagonista, Rachel Brosnahan) per la serie di Amazon sulla trasformazione di Midge da tranquilla casalinga dell'Upper West Side di New York in attrice di cabaret: siamo negli anni 50 e lei viene da una buona famiglia ebrea, quindi si tratta di una piccola rivoluzione femminista. A tenere alto il livello c'è la garanzia dell'autrice e regista, Amy Sherman-Palladino, che è la mente dietro a Una mamma per amica, per intenderci.  

In onda su: Amazon Prime Video (primevideo.com)

Advertisement - Continue Reading Below

Maigret

Dimenticate Mr. Bean: Rowan Atkinson è un Maigret intenso e malinconico, fedele al ritratto originario di Simenon, anche se con uno spirito un po' british, ovviamente perché è una produzione inglese firmata ITV. La miniserie in 4 puntate - ciascuna un episodio a sé di 90 minuti diretto da un regista diverso - ci riporta ai tempi lenti dei vecchi sceneggiati, senza per questo diventare mortalmente noiosa. Un classico che, quasi paradossalmente, è una boccata d'aria fresca nel panorama del crime televisivo contemporaneo, spesso troppo fast e testosteronico.

In onda su: laF - Sky on demand

Advertisement - Continue Reading Below

Trapped

In uno sperduto villaggio di pescatori in Islanda - dove vivere è già complicato, figurarsi morire - viene ritrovato un (pezzo di) cadavere: panico fra la popolazione, nebbia fra la polizia e in tutto questo l'atmosfera si fa claustrofobica per una tormenta di neve che intrappola gli abitanti (doppiamente trapped, appunto). Per la serie mistery creata e diretta fra gli altri da Baltasar Kormákur si parla già di una seconda stagione: bisogna amare il genere - chi ha visto Fortitude lo sa - ma la suspence c'è e la musica del compositore islandese Jóhann Jóhannsson ci mette del suo.

In onda su: TimVision dal 5 febbraio 2018 

More from Gioia!:
Sanremo 2018 conduttori
TV
CONDIVIDI
Ancora chiacchiere da dopo-festival di Sanremo 2018 su vincitori & vinti
Cronaca dal backstage del Sanremo più acclamato di sempre, dove tutti i cantanti sono felici di dire "io c'ero"
Nuove serie tv 911 Foxlife
TV
CONDIVIDI
9-1-1 è la serie TV più bella di Grey's Anatomy e persino di ER
9-1-1 è tra le nuove serie tv più viste in America e Ryan Murphy, sceneggiatore e regista, è una delle tante certezze per cui non dovresti...
TV
CONDIVIDI
Dalla miniserie su Fabrizio De Andrè al ritorno di Montalbano: 16 serie tv da non perdere a febbraio
Febbraio straripa di serie tv, comprese quelle italiane: sul piatto, la tripletta Il cacciatore, Principe Libero e Montalbano. Serve dire...
TV
CONDIVIDI
Da Sanremo a Selvaggia Lucarelli: guida tv ai programmi in onda a febbraio
Non sono tantissime (causa Sanremo), ma comunque ghiotte: da Chef Rubio e Selvaggia Lucarelli fino alle Olimpiadi invernali, ecco cosa ci...
TV
CONDIVIDI
Alessandro Preziosi a Sanremo 2018 sarà il "lui" della coppia più bella del mondo
Il suo però è un bis: Alessandro Preziosi non è nuovo in casa Ariston, e nemmeno un neofita della musica
Perché vuoi sapere come va a finire, perché il protagonista è Valerio Mastandrea, e perché sono soltanto otto episodi: tutti i sabati su Rai3 oppure in streaming su RaiPlay come le televisioni moderne.
TV
CONDIVIDI
La linea verticale, della serie: poteva andare peggio. Molto peggio
Sono soltanto otto episodi: tutti i sabati su Rai3 (oppure in streaming su RaiPlay come le televisioni moderne). E quando arrivano i...
TV
CONDIVIDI
Annunciati i primi ospiti internazionali (pazzeschi!) di Sanremo 2018
La strana coppia Sting-Shaggy (con album a 4 mani in ausicta) e James Taylor sono i primi nomi di ospiti annunciati per questo Sanremo...
TV
CONDIVIDI
Voglia di Dance dance dance? Rimediare subito con i 5 video che hanno fatto la storia delle coreografie
Chi non conosce le mosse di Baby one more time? Chi non ha provato almeno una volta a muoversi come Kylie Minogue in Can't get you out of...
TV
CONDIVIDI
La nuova fiction Rai Romanzo Familiare sembra proprio la versione italiana di Una mamma per amica
La nuova serie diretta da Francesca Archibugi fonde la tradizione della saga familiare alla contemporaneità delle due protagoniste, madre e...
TV
CONDIVIDI
Ma quindi Luca Tommassini e Maria De Filippi diventeranno molto presto molto Amici?
Trattative in corso tra il coreografo X factor e Maria De Filippi, che lo vorrebbe ad Amici