8 serie tv da vedere per migliorare la qualità della tua vita in autunno (e anche dopo)

Le giornate si accorciano e il clima rinfresca? Sintonizzati sul canale giusto: tra crime, supereroi e saghe di famiglia, qui trovi la selezione delle proposte più interessanti del piccolo schermo

serie tv autunno 2017 the assassination of gianni versace

Non è detto che i mesi autunnali debbano passare nello struggimento, anzi. Scopri le 8 serie tv da vedere assolutamente dal tuo divano per fare un upgrade delle tue serate.

Advertisement - Continue Reading Below

1 The assassination of Gianni Versace

Il vero grande evento delle serie tv, ve lo diciamo subito, è atteso per il 2018 su Fox CrimeThe assassination of Gianni Versace, nuovo capitolo dell'antologia American crime story che ha già parlato del caso O. J. Simpson. Un alto tasso di sangue, sesso e soldi, per raccontare l'omicidio del grande stilista Gianni Versace, freddato a colpi di pistola il 15 luglio 1997 a Miami Beach dal killer Andrew Cunanan, trovato morto a sua volta prima dell'arresto. Dieci episodi (basati sul romanzo Vulgar favors della giornalista Maureen Orth) e cast stellare: Édgar Ramírez (Versace), Penélope Cruz (nella foto sopra, nella parte di Donatella Versace), Ricky Martin (il compagno dello stilista). 

E ora scoprite le altre 7 serie tv da vedere già nell'autunno 2017.

Advertisement - Continue Reading Below

2 This is us 2

Dal 27 ottobre 2017 usciranno su Fox Life i nuovi episodi della serie This is us, vero e proprio fenomeno televisivo incentrato sulle gioie e i dolori della famiglia Pearson. Una storia che si svolge su due diversi piani temporali. Il passato è il 1980, quando Rebecca e Jack Pearson (interpretato da Milo Ventimiglia) aspettano tre gemelli: uno muore durante il parto e la coppia decide di adottare un bambino nero nato lo stesso giorno e abbandonato dai genitori. Il presente, 36 anni dopo, sposta invece la vicenda sulle vite e sulle inquietudini dei tre fratelli. Uno dei protagonisti, Sterling K. Brown, ha appena vinto l'Emmy come miglior attore protagonista in una serie drammatica

Advertisement - Continue Reading Below

3 Marvel's Inhumans

L'11 ottobre 2017 su Fox arriva la serie tratta dai fumetti Marvel e ideata da Scott Buck (quello di Dexter e Six feet under). Racconta la vita sulla Terra della famiglia reale degli Inumani, una razza geneticamente superiore: costretti ad abbandonare la loro patria sulla Luna dopo un colpo di Stato, si rifugiano alle Hawaii. Il re Freccia Nera, interpretato da Anson Mount, e la regina Medusa (Serinda Swan) dovranno lottare per salvare se stessi e gli umani e per riconquistare il potere. Il loro principale antagonista è Maximus, fratello del re, interpretato da Iwan Rheon, l'ex Ramsay Bolton del Trono di spade, specializzato in ruoli da superperfido. 

Advertisement - Continue Reading Below

4 Suburra

Per primo venne il romanzo di Giancarlo De Cataldo e Carlo Bonini, poi fu la volta del film di Stefano Sollima, tutti a raccontare fatti e misfatti di Chiesa, Stato e mafia nella Roma corrotta di oggi e di ieri. Ora arriva la serie-prequel, che indaga i quattro anni precedenti gli eventi del film. L'attesa è alta, anche perché si tratta della prima produzione Netflix in Italia, insieme a Cattleya e RaiUno.Tra gli interpreti, Alessandro Borghi (nella foto sopra) e Claudia Gerini. Dieci episodi diretti, tra gli altri, anche da Michele Placido, uno dei pochi registi italiani che quando gira un film d'azione sa quel che fa. Su Netflix dal 6 ottobre 2017.

Advertisement - Continue Reading Below

5 The tick

Arriva il 13 ottobre 2017 su Amazon Prime Video la versiona doppiata di The tick, serie sull'eroe dell'omonimo fumetto di Ben Edlund. Protagonista un Batman sui generis, interpretato da Peter Serafinowicz, che combatte i cattivi con un costume da zecca blu. Quando incontra Arthur (Griffin Newman), giovane traumatizzato dalla morte del padre, lo traveste da tarma e lo assolda come suo Robin. Insieme, si impegnano a liberare la città da un villain che si credeva morto da tempo. Tra ironia e parodia, si sfiorano anche temi seri come l'alienazione, la solitudine, una diversa percezione della realtà. E ci si diverte sulla scia di film come Kick-ass

Advertisement - Continue Reading Below

6 Stranger things 2

La nuova stagione di Stranger things non deluderà i milioni di fan già impazziti per i primi otto episodi. Le puntate inedite ci riportano al 1984 e a Hawkins, cittadina dell'Indiana dove il dodicenne Will Byers è finalmente tornato a casa, dopo la terrificante avventura in una dimensione «sottosopra» rispetto al mondo reale, popolata da terribili mostri. Sinistre figure continuano a incombere minacciose, ma questa volta Bill, la ragazzina prodigio di nome Undici e gli altri amici, con tute in stile Ghostbusters in omaggio al film degli anni 80, non sono disposti a lasciarsi irretire. Su Netflix dal 27 ottobre 2017.

Advertisement - Continue Reading Below

7 The deuce - La via del porno

Nella New York degli anni 70 sta nascendo una nuova fonte di guadagno che fa gola a molti, mafia compresa: è l'industria cinematografica del porno. I gemelli Vincent e Frankie Martino, interpretati entrambi dal super attivo James Franco, fiutano una facile occasione per sbarcare il lunario. La loro storia si intreccia con quella della prostituta Candy, cui presta il volto Maggie Gyllenhaal, convinta che il cinema a luci rosse nasconda un'opportunità di riscatto. Una storia cruda dove pregiudizi, speranza, avidità e perdizione si confondono come in una nuvola oscura. Lo show in otto episodi, ideato da David Simon e George Pelecanos, arriva su Sky Atlantic dal 24 ottobre 2017.  

Advertisement - Continue Reading Below

8 Mindhunter

Non c'è tema di maggiore richiamo, quando si tratta di fiction, del serial killer. Dai tempi del Silenzio degli innocenti, il confronto verbale/psicologico tra poliziotto e omicida acchiappa. Ecco quindi una serie prodotta dal regista David Fincher (che sull'argomento ci aveva regalato il raggelante Seven) e dalla bionda esplosiva Charlize Theron. Basata sul libro di Mark Olshaker e John E. Douglas Mindhunter: inside Fbi elite serial crime unit, racconta di due agenti dell'Fbi che cercano di cambiare il modo in cui la polizia va a caccia di criminali seriali. Tra gli interpreti c'è Anna Torv, già vista in Fringe. Su Netflix dal 13 ottobre 2017.

More from Gioia!:
TV
CONDIVIDI
Giampaolo Morelli: «Perché Coliandro parla dei single di oggi»
Malandrino al cinema in Ammore e Malavita, ispettore pasticcione in tv: dal 13 ottobre 2017 Giampaolo Morelli è tornato nei panni di...
TV
CONDIVIDI
X Factor 11: i top e flop degli ultimi bootcamp
L'ultimo giro di bootcamp ha visto protagoniste del gioco delle sedie le giudici donne, entrambe in splendida forma, con una Mara più...
sanremo-conduttori-carlo-conti-maria-de-filippi
TV
CONDIVIDI
Sanremo 2018: va bene Baglioni, ma i migliori conduttori sono stati loro
Saremo anche degli inguaribili romantici, ma noi sogniamo ancora il ritorno di questi tre conduttori sul palco dell'Ariston
TV
CONDIVIDI
Cosa ho capito su Lady Gaga guardando Five foot two, il documentario su di lei
Perfezionista, ansiosa e italiana nel sangue: la cantante, svelandosi completamente, mostra un'inedita versione di sé stessa
the-handmaid-s-tale-scena
TV
CONDIVIDI
3 motivi per cui The handmaid's tale vi conquisterà
Vi angoscerà, come poche serie tv riescono a fare, ma ne rimarrete stregati, per (almeno) tre motivi
TV
CONDIVIDI
X Factor 11: i top e i flop dei bootcamp
Scendono in campo Fedez, capitano degli under uomini, e Manuel Agnelli, felicissimo di avere i gruppi, e tutto sommato non abbiamo granché...
programmi-tv-ottobre-2017-stasera-casa-mika
TV
CONDIVIDI
Programmi TV: tutte le novità di ottobre
Da Stasera a casa di Mika a La vita è una figata, tutti i nuovi show al via a ottobre 2017
TV
CONDIVIDI
X Factor 11: i top e flop della terza puntata
Se un cartonato di Chiara Ferrami si prende più spazio di molti concorrenti, allora vuol dire che sul palco del talent di Sky Uno non s'è...
TV
CONDIVIDI
X Factor 11: i top e flop della seconda puntata
Capelli e cappelli disastrosi tra i concorrenti, qualche voce notevole, e la, vana, speranza che questa potesse essere l'ultima puntata di...
TV
CONDIVIDI
X Factor 11: i top e flop della prima puntata
La giuria si divide tra mistici, Levante e Agnelli, e pragmatici, Fedez e Maionchi, mentre tra i concorrenti qualcuno, timidamente, si fa...