10 serie tv da non perdere nell'autunno 2016

​Hacker transessuali, drammi romantici, famiglie allo sbando, agenti segreti ad alto tasso di seduzione: quest'autunno le serie tv sono peggio di un virus, preparate il divano

serie tv più belle nell'autunno 2016

L'estate sta finendo, ma certe serie tv promettono di farci dimenticare lo sgomento stagionale. Preparate il divano e aggiornatevi con la nostra miniguida alle novità più ghiotte dell'autunno. Mica vorremmo farci trovare impreparati sulle ultime imprese di J. J. Abrams o Lena Dunham, col rischio di non avere argomenti di conversazione durante la pausa pranzo? Girls finisce, ma ci consoleremo con Sarah Jessica Parker in Divorce e Sharon Stone in Agent X. E non prendete sottogamba nemmeno Guerra e pace o The crown perché le produzione della Bbc sono in cima alle preferenze delle romantiche doc. E hanno uno stile imbattibile.

Advertisement - Continue Reading Below

1 The crown

Se avete amato Il discorso del re o il più recente Una notte con la regina, non perdetevi questa serie, la più costosa creata da Netflix (oltre 100 milioni di sterline), in cui si racconta la vita della regina Elisabetta II dal 1947 a oggi. Ideata da Peter Morgan, comprende sei stagioni da 10 episodi ciascuna; l'interprete di Elisabetta cambia ogni due stagioni. Per i primi 20 episodi sarà Claire Foy.

Quando: da novembre su Netflix.

2 Westworld

Prodotta da J. J. Abrams e Jonathan Nolan, che dirige anche l'episodio pilota, la serie è ispirata a Il mondo dei robot di Michael Crichton (1973) e lo trasforma in un incubo a occhio aperti. Oggi intelligenza artificiale e realtà virtuale sono mondi a portata di mano, e con loro tutte le inquietudini connesse alla modernità. Nel cast un disturbante Anthony Hopkins, Ed Harris ed Evan rachel Wood.

Quando: da ottobre su Sky Atlantic.

Advertisement - Continue Reading Below

3 The young pope

Ci voleva il grande Sorrentino per raccontare il potere spirituale e temporale della Chiesa. Otto episodi sulla storia del primo (futuro?) papa americano, Pio XIII, al secolo Lenny Belardo, interpretato da Jude Law. Accanto a lui Silvio Orlando nei panni del segretario di Stato, Cécile de France in quelli della responsabile marketing e Diane Keaton.

Quando: da ottobre su Sky Atlantic.

4 Shades of blue

Jennifer Lopez è interprete e produttrice di questa serie poliziesca con Ray Liotta (che ogni volta che deve fare il poliziotto o il mafioso è perfetto) e Drea de Matteo, la mitica Adriana dei Soprano. Dietro la cinepresa per i primi due episodi Barry Levinson. La storia? Una detective della polizia di New York viene colta con le mani nel sacco a ricevere bustarelle. Per non finire dietro le sbarre collaborerà come agente sotto copertura incastrando i colleghi che hanno lo stesso vizio.

Quando: dal 22 settembre su Premium Crime.

Advertisement - Continue Reading Below

5 Znation 3

Per gli appassionati di fantascienza e horror, un guilty pleasure da non perdere. Nella seconda succedeva di tutto: zombie, mutanti, lame rotanti, e un virus che aveva scatenato l'apocalisse. Nella terza stagione, la serie mette ancora carburante nei motori e diventa ancora più adrenalinica, allegramente folle e politicamente scorretta. Naturalmente con grande ironia e divertimento: in America un vero cult.

Quando: da ottobre su Axn Sci-Fi.

6 The Slap

Cosa può accadere a una festa di famiglia? Di tutto e di più, anche se Aisha pensa di avere organizzato tutto con la massima attenzione. Qualcuno schiaffeggia il figlio di un altro, mentre affiorano rancori e segreti che spingono gli invitati sull'orlo di una crisi di identità. Tratta dal romanzo di Christos Tsiolkas Lo schiaffo, la miniserie ha un cast stellare: Peter Sarsgaard nei panni di Hector, Thandie Newton in quello di Aisha e Uma Thurman dell'amica Anouk.

Quando: dal 24 settembre su Premium Stories.

Advertisement - Continue Reading Below

7 Agent X

Sharone Stone (che non invecchia mai) veste i panni del vicepresidente Usa alle prese con casi di spionaggio che né la Cia né l'Fbi sono in grado di gestire. Entra così in scena l'agente X delle forze speciali, John Case (ovvero Jeff Hephner). Sharon è anche produttrice e si porta a casa critiche benevole da parte di Variety che definisce la serie «Una versione yankee di James Bond».

Quando: dal 23 settembre su Premium Action.

8 Divorce

Il destino di Sarah Jessica Parker è strano: l'iconica Carrie Bradshaw di Sex and the city, dopo la serie conclusasi nel 2004, ha rischiato di essere dimenticata. Ora, invece, superati i 50 anni, con Divorce sembra arrivato il suo riscatto. Nella serie sarà Frances, che decide di fare tabula rasa del passato, tentando di rimettere ordine nella vita e nel matrimonio. In campo il regista Jesse Peretz, quello di Girls.

Quando: in onda a ottobre su Sky Atlantic.

Advertisement - Continue Reading Below

9 Sense 8

I fratelli Wachowski di Matrix oggi sono Lana e Lilly, due transgender visionari, che rifettono su come la tecnologia possa unire o separare gli esseri umani in una società che mette i brividi. La seconda stagione segue otto sconosciuti intorno al mondo capaci di una reciproca connessione telepatica. Il mistero è tutto da scoprire; tra le nuove location c'è anche Positano.

Quando: su Netflix a dicembre.

10 Guerra e pace

La critica ne è rimasta incantata. A più di 40 anni dal primo adattamento tv, la Bbc è tornata alla carica con sei puntate ispirate al romanzo del grande Lev Tolstoj. Lily James sarà Natasha, James Norton il principe Andrej e Paul Dano l'antagonista Pierre Bezukhov; nel cast il pubblico ritroverà volti noti come Gillian Anderson e Greta Scacchi. Sontuosa, entusiasmante, con dialoghi perfetti che avrebbero fatto la gioia di Tolstoj (questo almeno è il parere di Entertainment weekly), la serie è stata apprezzata anche per le magnifche scene di balli e battaglie. Romanticismo in salsa russa. Da non perdere.

Quando: dal 16 settembre su Laeffe.

More from Gioia!:
TV
CONDIVIDI
Ritorna Gossip girl? Blake Lively non nega!
Dopo 7 stagioni la serie tv cult potrebbe tornare per un reboot e la sua protagonista commenta così l'ipotesi
TV
CONDIVIDI
Valeria Bilello: «Mica male fare la sexy»
È l'unica italiana nella seconda stagione della serie più gender fluid della tv, Sense8 di Netflix, che l'ha costretta ad essere sensuale
TV
CONDIVIDI
Alessandro Roja: «Peter Pan a chi?»
Protagonista nelle fiction Di padre in figlia e Tutto può succedere 2, ci racconta come l'amore e la paternità gli hanno cambiato la vita
TV
CONDIVIDI
Torna Modern family e ci stupirà di nuovo
Ecco perché la serie tv, in onda con l'ottava stagione su Fox dal 14 aprile, continua ad appassionare tutto il mondo
TV
CONDIVIDI
Come mai Matrimonio a prima vista ha successo?
Torna su SkyUno il 13 aprile 2017: tra amori riusciti e non, l'attesa per la seconda stagione è alle stelle
TV
CONDIVIDI
Una mamma per amica torna con nuovi episodi?
Siete rimaste soddisfatte del finale di Una mamma per amica? Forse ci sarà un seguito, ed ecco cosa ne pensano le Gilmore girls
Asia Kate Dillon, serie tv Billions, Emmy genderqueer
TV
CONDIVIDI
La star di Billions chiede agli Emmy un terzo genere
L'interprete genderqueer ha chiesto agli organizzatori dei premi di riconsiderare le categorie di miglior attore e miglior attrice
TV
CONDIVIDI
Ecco le foto del remake tv di Dirty dancing
I nuovi protagonisti hanno pubblicato sui social alcune immagini, così possiamo vederle in anteprima
TV
CONDIVIDI
Perché tutti parlano di 13 reasons why?
La nuova serie tv di Netflix affronta un tema non semplice: il suicidio di un'adolescente, ma poi non tutto è come sembra
quattro-matrimoni-in-italia-la-pina
TV
CONDIVIDI
Guerra all'ultimo abito da sposa con La Pina
La tatuatissima Pina torna in tv per condurre Quattro matrimoni in Italia su FoxLife e racconta in un libro l'amore per Tokyo