Serie tv: arriva la terza stagione di Fargo e c'è anche Ewan McGregor

Scommettiamo che vi ipnotizzerà di nuovo? Ecco 3 motivi per cui ne siamo certe, a cominciare dalla presenza nel cast dell'attore inglese: appuntamento dall'8 maggio 2017 su Sky Atlantic

Più Popolare

Fargo è una di quelle serie tv il cui successo poggia sul rispetto di poche, ferree, regole: stagioni auto conclusive composte da pochi episodi; una storia con due protagonisti; interpreti di grande calibro che cambiano a ogni rinnovo; una sceneggiatura di ferro. Ma cosa succede se gli autori trovano dei cavilli per rivoluzionare lo stesso impianto della serie? Il risultato lo vedrete dall'8 maggio 2017, ogni lunedì alle 21.15 su Sky Atlantic: una terza stagione sorprendente che schiera un unico attore per interpretare i due protagonisti. E non solo... Ecco 3 novità che basteranno a incollarvi allo schermo con una delle serie tv più forti in partenza nel mese di maggio 2017.

Advertisement - Continue Reading Below

1. La storia vira verso il dark

Rispetto al passato, la terza stagione di Fargo sposa toni più cupi e intimisti. Al centro c'è, naturalmente, il solito efferato delitto ma stavolta a complicare le cose è anche una rivalità tra fratelli. Nuova anche l'ambientazione: a fare da sfondo alle indagini è una Minnesota del 2010, più vicina ai giorni nostri.

Più Popolare

2. Ewan McGregor si sdoppia

Che fosse bravo, lo sapevamo già ma qui Ewan McGregor supera persino se stesso interpretando entrambi i protagonisti della serie: il ricco e affascinante Emmit e il suo grassoccio e spiantato gemello, Ray. Il segreto dell'attore? Pare siano sua moglie e le figlie...

3. Omaggia Adriano Celentano

L'autore di Fargo Noah Hawley deve avere un debole per il nostro Molleggiato: nella prima stagione ha scelto la canzone Piccola per accompagnare i titoli di coda del sesto episodio. Adesso è la volta di Prisencolinensinainciusol inserita in una scena della première.

More from Gioia!:
online-connessioni-pericolose-cybercrimine-elena-stramentinoli
TV
CONDIVIDI
Online - Connessioni pericolose: arriva la prima docuserie italiana sul cybercrime
In onda dal 20 giugno 2017 su Crime+Investigation, Online - connessioni pericolose ricostruisce i casi italiani di cybercrime, per...
serie-tv-black-mirror
TV
CONDIVIDI
Come potrebbe essere vivere in Black Mirror?
A Londra la mostra Into the Unknown. A Journey through Science Fiction ci catapulta nella serie distopica di Netflix
fiction-italiana-attori-daniele-liotti-un-passo-dal-cielo
TV
CONDIVIDI
I nuovi belli delle serie tv italiane
Chi sono gli eredi di Gabriel Garko e Raoul Bova?
ambra-angiolini
TV
CONDIVIDI
Ambra: «Le sicurezze? Meglio rinascere»
Ambra si racconta, a partire da una grande, granitica, certezza: nella vita è bello ricominciare da zero
TV
CONDIVIDI
Le 4 eroine più sventurate delle nuove serie tv
Le nuove eroine delle serie tv? Sono l'emblema del male di vivere: ecco le 4 più sventurate, le cui avventure ci tengono con il fiato...
serie-tv-giugno-homeland-sesta-stagione
TV
CONDIVIDI
Tutte le serie tv da non perdere a giugno
Molti sequel, a cominciare dagli attesissimi Homeland e Orange is the new black, le sempre intriganti novità targate Netflix e il ritorno...
TV
CONDIVIDI
Robin Wright: «Se una donna governasse il mondo»
Un corto a Cannes, House of cards in tv, il ruolo dell'amazzone in Wonder Woman: e un'idea di futuro che si chiama Michelle Obama
I nuovi programmi tv da vedere a giugno 2017: dai grandi concerti al ritorno di Sarabanda
TV
CONDIVIDI
I nuovi programmi tv da vedere a giugno
Quest'anno la tv non va in vacanza (almeno per ora): tra le novità di giugno, molta musica, il rinnovato quiz Sarabanda, il talk di Laeffe...
figli-4-mamme
TV
CONDIVIDI
Figli: le dritte della family coach di 4 mamme
Mamme disperate? Ecco i consigli di Roberta Cavallo, family coach di 4 mamme nonché geniotore, a soli 36 anni, di ben 28 figli in affido
TV
CONDIVIDI
3 motivi per cui Levante cambierà X Factor
La cantautrice, nonché scrittrice, siciliana star di Instagram è stata scelta come nuovo giudice di X Factor e noi vi spieghiamo perché, in...