Recensioni: 10 nuovi album da non lasciarsi scappare

Da Iggy Pop a Zayn (ex One Direction), passando per le emiliane Roipnol Witch, fino a i Pet Shop Boys, ecco quanto c'è di meglio in giro da ascoltare

Dischi: ne siamo invasi. Tra social, piattaforme streaming e download è possibile ritrovarsi nelle orecchie molta più musica di quella che possiamo davvero ascoltare. Occorre fare ordine, e noi ci proviamo: ecco 10 album usciti di recente che meritano di essere ascoltati. E riascoltati. E di stabilirsi nella vostra playlist.

Advertisement - Continue Reading Below

Zayn

Mind of mine (Sony) è l'esordio da solista di colui che ha fatto piangere milioni di ragazzine lasciando i One Direction. Beh, ha fatto bene: il disco - lanciato dal singolo PiLIOwT4lK, con milionate di streaming sui social - ci dice che Zayn ha molte idee nella testa, e piuttosto valide.

Advertisement - Continue Reading Below

Tanita Tikaram

È passata una vita da quando si impose nel mondo grazie a una voce malinconicamente vellutata e ai memorabili ricami di oboe in Twist in my sobriety. Ora la cantautrice americana torna con Closer to the people (earMUSIC): 10 inediti in cui quella stessa voce si tuffa in un mare di suoni acustici per regalare a chi ascolta l'essenza del blues. E cioè l'anima.

Advertisement - Continue Reading Below

Pet Shop Boys

A prima vista la voce di Neil Tennant in Super (x2-Kobalt) potrebbe sembrare una sorta di macchina del tempo, puntata agli anni '80, dalla quale emergono piumini colorati, jeans con il risvolto e sneaker in tela. In realtà, è un disco di grande dance contemporanea. Tutto da ballare.

Advertisement - Continue Reading Below

Roipnol Witch

C'è il femminismo, lo spirito cosmopolita e il rifiuto dei talent come veicolo per la musica. C'è tutto questo in Starlight (Maciste Records), terzo album delle emiliane Roipnol Witch. Ma ci sono anche chitarre graffianti, voci calde e parecchia voglia di divertirsi. Ecco la bella faccia del rock italiano, femminile, metropolitano.
(Carlotta Sisti)

Advertisement - Continue Reading Below

Jeff Bucley

Nella forma, sono brani prova ritrovati negli archivi Sony a quasi vent'anni dalla sua morte. Nella sostanza, le 10 canzoni di You & I sono diamanti, e a tanti carati. Una chitarra, una voce ineguagliabile e un repertorio che va da Bob Dylan a Ray Charles, passando da due inediti. La chicca, per noi, è Calling you, dal film Baghdad cafè: Buckley canta, e ti ipnotizza.

Advertisement - Continue Reading Below

Iggy Pop

Val la pena di averlo, e non solo perché potrebbe essere il suo ultimo disco (lo ha detto lui stesso). Post pop depression (Caroline) è mirabile esempio di come un'icona qual è l'iguana sappia ancora fare il caro, vecchio rock. Da Break into your heart a Paraguay, ecco nove canzoni mai banali per una voce che, a 69 anni, sa essere ancora magnetica.

Advertisement - Continue Reading Below

Daniela Nardi

Titolo semplice - Canto (Graf Music) - per un disco a tre facce. Una è quella raffinata del jazz che vi si suona. L'altra è, appunto, nel canto essenziale e pulito di Daniela, mai virtuosa per dimostrare chissà cosa. La terza è nell'inventiva: basti ascoltare come rinasce Giudizi universali di Samuele Bersani.

Advertisement - Continue Reading Below

Chiara Dello Iacovo

La freschezza ascoltata a Sanremo con Introverso (premio della sala stampa per le nuove proposte) si riflette in tutto Appena sveglia (Rusty records), esordio di una cantautrice capace a vent'anni di scrivere canzoni con una certa chiarezza di idee. Come in La mia città, dove canta: «Non servono i tacchi più alti se poi tanto scalza non sai camminare».

Advertisement - Continue Reading Below

All Saints

In tema revival anche Red flag (London), con le voci del quartetto inglese che, tra gli anni '90 e gli inizi del 2000, faceva da contraltare alle Spice Girls. Un grande ritorno dopo 10 anni di silenzio? No, semplicemente un buon disco di pop internazionale, che fa risaltare le doti canore delle "sante".

Advertisement - Continue Reading Below

Hermitude

Sono australiani e sono una delle novità più esplosive del 2016. Ecco gli Hermitude, i più ipnotici esponenti dell'hip hop elettronico. Il duo formato da El Gusto e Luke Dubs ha pubblicato Dark night sweet light (Nettwerk Music): disco che se non vi fa scatenare, allora c'è qualcosa che non va.
(Carlotta Sisti)

More from Gioia!:
Musica
CONDIVIDI
Francesca Michielin, V come Vulcano (e Verità)
Il nuovo singolo della cantautrice si chiama, non a caso, Vulcano: l'abbiamo intervistata per voi
Wind Summer Festival 2017
Musica
CONDIVIDI
5 motivi per cui il Wind Summer Festival non ci farà rimpiangere il Festivalbar
Da Piazza del Popolo a Roma arriva su Canale 5 dal 4 luglio 2017 l'appuntamento con la musica dell'estate
adele.ritiro-scene
Musica
CONDIVIDI
Adele: «Basta concerti live, voglio fare la mamma»
Con una lettera scritta di proprio pugno, Adele spiega ai fan la decisione di ritirarsi dagli eventi live (per ora)
Musica
CONDIVIDI
La playlist che mette il turbo alla tua estate
Arriva il caldo e Spotify ha selezionato le 15 canzoni che si contenderanno il titolo di tormentone
Musica
CONDIVIDI
La playlist da ascoltare per prepararti alla pride week
In occasione del Pride Month è stato creato lo Spotify Pride Hub, per essere se stessi anche a suon di musica
Musica
CONDIVIDI
M¥SS KETA: il rap è (anche) femmina
Con la sua crew Motel Forlanini sta per salire sul palco milanese del Red Bull Culure Clash, unica donna in mezzo a squadre di rapper maschi
ghali-album-cover
Musica
CONDIVIDI
Ghali: perché devi conoscere il nuovo re del rap
Numeri da star del pop per il giovane milanese di origini tunisine, passato dai video fatti in casa al primo disco, Album
Musica
CONDIVIDI
Ezio Bosso: «Perché non sono più tornato in tv»
La malattia non l'ha fermato: il maestro torna a dirigere il 1° giugno al Festival Trame sonore di Mantova, ma non in tv
Musica
CONDIVIDI
Le magnifiche 8 musiciste più forti del momento
Rapper, cantautrici, musiciste: segnavi questi 8 nomi, perché secondo noi sono le future star della musica italiana e mondiale
Musica
CONDIVIDI
Carlà, che peccato la tua nuova musica senza creatività
Un disco di sole cover e poche idee il nuovo lavoro di Carla Bruni in versione cantante, che riparte da Enjoy The Silence