Britney Spears, 6 hit da riascoltare e 1 novità: Glory

Il nuovo album della popstar, Glory, ha tutte le carte in regola per essere all'altezza dei suoi capolavori passati

Bentornata, Britney Spears, ci eri molto mancata. Già, perché il nuovo e attesissimo album della princess of pop - che peraltro torna anche ai Vma 2016 - è finalmente uscito e possiamo dirvi con assoluta certezza che è una bomba.

Glory (ascoltalo qui) nono album in studio di Spears, è esattamente quello che avremmo desiderato da lei: un bel mischione di pezzi scatenati, altri super sexy, e la giusta dose di ballate romantiche ma mai lagnose, stavolta, bensì sempre spruzzate di energia e di spunti elettronici. Ben fatto, cara Britney, ma d'altronde ci hai sempre abituati a volare alto, come ci ricordano questi tuoi 6 capolavori del pop.

Advertisement - Continue Reading Below

1 (You drive me) Crazy

Era il 1999 e una giovanissima Britney faceva il suo, clamoroso, debutto sulla scena musicale con Baby one more time, che piacque abbastanza dato che è nell'ordine è l'album pop femminile più venduto di sempre, l'album di debutto più venduto per un'artista femminile e album teenager più venduto nel mondo. Al suo interno c'era, ovviamente, lo sta conosciuto singolo che dava il titolo all'album, ma anche la devastante (You drive me) Crazy, che se riuscite ad ascoltarla senza ballare allora avete un problema.

2 Stronger

Britney si affaccia sul nuovo millennio con un secondo album dal titolo arrogantissimo Ooops ... I did it Again!, un look decisamente più sexy, un Timberlake per fidanzato e il video di Stronger, con la famosa coreografia della sedia che spazza via in poco più di 3 minuti l'immagine della brava ragazza per far entrare in scena la panterona.

3 I'm a Slave 4 U

Il 2001 è, certo, l'anno del pitone per Britney ma è soprattutto l'anno di I'm a Slave 4 You, pezzo totalmente languido, sudato e lascivo, accompagnato da un altrettanto audace video con una Spears mai (e mai più) così in forma alle prese con strusciamenti di gruppo, ansimi, docce birichine e allusioni sempre più spinte. Il tutto, ribadiamo, sostenuto con credibilità da una canzone perfetta e ancora freschissima.

Advertisement - Continue Reading Below

4 Toxic

Il 2003 è, certo, l'anno del bacio con Madonna per Britney, ma è soprattutto l'anno di Toxic che, ne siamo certe, è la hit che tutte le altre pop star se potessero le scipperebbero. Perché non stufa mai, perché ha quell'incipit di archi violenti che ti fanno venire voglia di piroettare per la stanza, perché è furiosa e delirante e del tutto geniale.

5 Piece of me

Il 2007 è un anno durissimo per Britney Spears, tra crisi di nervi, divorzio, e la disastrosa esibizione agli Mtv Video Music Awards che le fece piovere addosso una quantità esorbitante di critiche e prese in giro. Eppure il 2007 è stato per lei anche l'anno di un bel disco, non a caso intitolato Blackout, con dentro quel gran singolo di Piece of me, pezzo anomalo ma bellissimo dominato da distorsioni vocali che si sovrappongono alla voce un po' mugolante di Britney. Mica male, per una che stava a pezzi.

6 Womanizer

Se esistono due certezze sul conto di Britney Spears sono che non ha mai abbandonato il suo microfono-archetto e che non ha mai mollato il colpo. Infatti eccola nel 2008 tornare con un album, Circus, uscito ancora nel pieno della sua crisi personale e che sembra, invece, venire da un momento di piena forma. Tra le canzoni spicca Womanizer che la stessa Spears descrive così: «È una canzone molto bella. Mi piace il fatto che punta a dar più potere alle donne. Parla dei ragazzi che prendono in giro le ragazze e cose di questo tipo. È una sorta di inno femminile. Ecco perché mi piace».

Advertisement - Continue Reading Below
TV
CONDIVIDI
Sex and the City, Carrie e le altre oggi
Sono passati 18 anni dalla prima puntata e la serie tv rimane nei cuori di tutte: ma che fine hanno fatto le protagoniste e Mr. Big?
Musica
CONDIVIDI
​Bestival, appuntamento fra 12 mesi
I festival musicali inglesi sono super cool (avete presente Bridget Jones's baby?): noi siamo stati a quello sull'Isola di Wight​ e ne...
TV
CONDIVIDI
Sex and the City torna in tv?
«Nessuna di noi direbbe no alla chiamata dei produttori​»,​ ha spiegato Sarah Jessica Parker​
will & grace: anniversario della serie tv
TV
CONDIVIDI
Will & Grace: la reunion per Hillary
Il cast della serie tv si è ritrovato per sostenere la campagna elettorale di Hillary Clinton con un video: ecco le foto sui social​
Libri
CONDIVIDI
Come sopravvivere all'adolescenza: i consigli di una youtuber
​​Abbiamo intervistato Eleonora Olivieri, che ci ha parlato dei 4 manuali in cui racconta ​ le sue esperienze​
TV
CONDIVIDI
I nostri pollici su e giù per X Factor 10
Scattano i primi battibecchi tra i giudici di X Factor 10, in una seconda puntata di audizioni piuttosto piatta rispetto all'esordio
La ragazza che arriva da Hereford, Inghilterra, torna ad occuparsi di colonne sonore: dopo la hit mondiale Love Me Like You Do, che la fece conoscere al mondo grazie anche al successo del film Fifty Shades of Grey, oggi Ellie Goulding dedica anima e voce al nuovo capitolo delle avventure di Bridget Jones con il brano Still falling for you, in rotazione nelle radio italiane dal 16 settembre e che ci farà salire la voglia di vedere che cosa capiterà in Bridegt Jones's Baby (dal 2 settembre nelle sale italiane) all'eroina nata dalla penna di Helen Fielding e interpretata da Renèe Zellweger.Consigliato a chi: ama le ballate romantiche, che più romantiche non si può.
Musica
CONDIVIDI
10 nuovi album per iniziare bene l'autunno
​Sì, siete tornati in città, e sì, il mare vi manca da morire, ma c'è sempre modo di consolarsi: ascoltando buona musica!
TV
CONDIVIDI
Make up senza segreti grazie ad Alice Venturi
Conosciuta anche come AlicelikeAudrey, è diventata famosa grazie ai suoi tutorial di make up e beauty pubblicati su YouTube​​
TV
CONDIVIDI
Alessandra Mastronardi, la Bridget Jones italiana
Dal 27 settembre, l'ex Cesarona interpreta l'eroina nella fiction Rai ispirata al romanzo (cult) L'allieva, di Alessia Gazzola​
serie tv più belle nell'autunno 2016
TV
CONDIVIDI
Le 10 serie tv più belle dell'autunno
​Hacker transessuali, drammi romantici, famiglie allo sbando, agenti segreti ad alto tasso di seduzione: preparate il divano​