Prince è morto

Il corpo del cantante è stato trovato dalla polizia a Paisley Park, sua residenza e sede del suo studio di registrazione, appena fuori Minneapolis. Aveva 57 anni, e pochi giorni fa era stato ricoverato per overdose

Più Popolare

«È stato rinvenuto un un cadavere negli studi di registrazione Paisley Park di Prince», ha dichiarato inizialmente la polizia di Minneapolis. Ma il titolo sulla prima pagina di TMZ non lascia dubbi: Prince è morto. La notizia è stata confermata dai suoi rappresentanti: il decesso è avvenuto alle 10.07 del 21 aprile. Aveva 57 anni.

Il corpo del cantante è stato trovato in un ascensore nel complesso di Paisley Park, sua residenza e sede degli studi di registrazione, giovedì mattina, in seguito a una chiamata al 911. Da mesi si rincorrevano voci sulle sue condizioni di salute: soltanto pochi giorni fa, di ritorno da un concerto ad Atlanta con il suo jet privato, era stato costretto a un atterraggio di emergenza a Moline, in Illinois. 

Advertisement - Continue Reading Below

Ricoverato in ospedale, ne era stato pressoché immediatamente dimesso: «Influenza», la spiegazione ufficiale. Ma TMZ rivela che, secondo diverse fonti locali, in ospedale Prince avrebbe ricevuto un trattamento salvavita per contrastare gli effetti di un'overdose, e lasciato quindi la struttura dopo sole tre ore perché non attrezzata con camere private.

Per rassicurare i fan, il giorno dopo – 16 aprile – Prince si era presentato sul palco durante una festa. Non si era esibito, ma aveva detto: «Sono vivo, e sto benone. Aspettate qualche giorno prima di sprecare preghiere». 

Più Popolare

In 35 anni di carriera Prince – il nome completo era Prince Roger Nelson – ha pubblicato 39 album da studio (e innumerevoli altre produzioni) e vinto sette Grammy Award. Ma soprattutto: ha codificato uno stile artistico ed estetico inconfondibile. La canzone che tutti sappiamo a memoria è Purple Rain. Questa è la struggente versione dal vivo, sotto la pioggia, durante lo spettacolo d'intervallo del Super Bowl nel 2007. Indimenticabile.

More from Gioia!:
Musica
CONDIVIDI
La playlist che mette il turbo alla tua estate
Arriva il caldo e Spotify ha selezionato le 15 canzoni che si contenderanno il titolo di tormentone
Musica
CONDIVIDI
La playlist da ascoltare per prepararti alla pride week
In occasione del Pride Month è stato creato lo Spotify Pride Hub, per essere se stessi anche a suon di musica
Musica
CONDIVIDI
M¥SS KETA: il rap è (anche) femmina
Con la sua crew Motel Forlanini sta per salire sul palco milanese del Red Bull Culure Clash, unica donna in mezzo a squadre di rapper maschi
ghali-album-cover
Musica
CONDIVIDI
Ghali: perché devi conoscere il nuovo re del rap
Numeri da star del pop per il giovane milanese di origini tunisine, passato dai video fatti in casa al primo disco, Album
Musica
CONDIVIDI
Ezio Bosso: «Perché non sono più tornato in tv»
La malattia non l'ha fermato: il maestro torna a dirigere il 1° giugno al Festival Trame sonore di Mantova, ma non in tv
Musica
CONDIVIDI
Le magnifiche 8 musiciste più forti del momento
Rapper, cantautrici, musiciste: segnavi questi 8 nomi, perché secondo noi sono le future star della musica italiana e mondiale
Musica
CONDIVIDI
Carlà, che peccato la tua nuova musica senza creatività
Un disco di sole cover e poche idee il nuovo lavoro di Carla Bruni in versione cantante, che riparte da Enjoy The Silence
Musica
CONDIVIDI
5 festival che tengono testa a Coachella
Con l'estate alle porte, torna l'indispensabile guida ai migliori happening di musica da non perdere: scopri la nostra selezione
Musica
CONDIVIDI
Francesco Gabbani: «Se diventi famoso da grande»
Selfie, autografi, videomessaggi: al successo il vincitore dell'ultimo Sanremo non era abituato, ma non si lascia intimorire!
Musica
CONDIVIDI
Adele è la più ricca, ma 18 uomini la battono
40 milioni di sterline non bastano alla cantante per entrare nella top ten Uk: prima di lei in classifica ci sono solo artisti maschi