Noel Gallagher è sempre stato un figo ma ora che ha 50 anni si merita una standing ovation

Al giro di boa dei 50 il più grande dei fratelli Gallagher è tornato con un nuovo, incredibile disco, un tour che toccherà anche l'Italia, tante spassose massime di vita e soprattutto un sex appeal che resiste alla grande al passare del tempo

Se c'è qualcosa in cui il regno di Sua Maestà Elisabetta II è generoso come pochi altri, beh quella è la produzione costante di rock star da amare e venerare senza obiettività alcuna. In particolare la città di Manchester, come anche il rocker di casa nostra Manuel Agnelli ha ricordato in una puntata di X Factor 11, ha sfornato quelle che sono le band più appetitose degli ultimi decenni, primi fra tutti, of course, gli Oasis, di cui tutte o quasi siamo orfane abbastanza inconsolabili (voi giovani directioners in pensione capite, vero?). Ma se siamo state costrette a dire addio al gruppo che ci faceva cantare a squarciagola Don't look back in anger, ci possiamo comunque felicemente consolare per il ritorno (grandioso) di Noel Gallagher, autore dei più grandi successi di coloro che hanno venduto qualcosa come 70 milioni di copie nel mondo, venendo, e qui sta la magia, dal nulla. Anzi dalla disperazione, fatta di povertà, violenza e droghe, le più svariate, dei sobborghi proletari manchuniani. Ma se tutto questo è il passato, il presente racconta di un Noel che, in un percorso assai simile al connazionale e "collega" Robbie Williams, ha messo un freno agli eccessi grazie, soprattutto, all'adorata moglie Sara MacDonald, con cui sta da quasi vent'anni a da cui ha avuto 2 figli, Donovan di 10 anni, e Sonny di 7. Anche a loro, e alla "sana felicità che potrei chiamare serenità" è dedicato il nuovo lavoro del più grande (forse in tutti i sensi, non solo in quello anagrafico) dei fratelli coltelli Gallagher intitolato Who built the Moon?

Un disco bellissimo (esce il 24 novembre per Universal), luminoso, come sempre di gran classe, ma con una ventata di freschezza in più rispetto al passato. Ma, messe un attimo da parte le ottime e meritate recensioni, ciò che più di tutto ci fa gioire per questo come back è il fatto che sia, non ce ne voglia Sara, un figo pazzesco. Perché? Ve lo illustriamo in 5, sexissimi punti.

Advertisement - Continue Reading Below

1 Perché è in forma strepitosa

La prima nonché più ovvia delle ragioni è che Mister Gallagher, 50 appena compiuti, è in forma smagliante, anzi: come spesso capita a certi tipi di uomini, stropicciati di natura, è più affascinante oggi di quando diventò famoso, ormai 20 anni fa.

Advertisement - Continue Reading Below

2 Perché ha il sense of humor inglese

Noel, così come Liam, sono campioni di battute, frecciate e entrate a gamba tesa che, pur nella loro infinita cattiveria, fanno molto ridere, sempre che non si sia affette da perbenismo (nemico giurato dei Gallagher). Tra le ultime uscite del leader degli High Flyng Birds segnaliamo: "il mio nuovo album (quello precedente a questo ndr) parla del trasloco mio e di mia moglie; abbiamo bisogno di una nuova cucina e conoscendo Sara so che sarà ricoperta del marmo delle Piramidi di Giza" e ancora, sempre a proposito della bella consorte: "Non so come, ma Sara mi ha convinto ad avere degli animali domestici, nello specifico dei gatti. Ora dobbiamo dargli un nome, e la cosa mi ha così intrippato che sto pensando di mettere su un business in cui dò nomi ad animali domestici". 

Advertisement - Continue Reading Below

3 Perché è innamorato pazzo

E poche cose fanno venire lo svenimento quanto un uomo innamorato. Di più: innamorato da 20 anni come il primo giorno. Perché il ragazzo con la fama da duro in questione, è uno che della propria dolce metà dice cose del tipo "è un angelo sceso sulla Terra per salvarmi". Fatevi pure avanti, care groupies. 

Advertisement - Continue Reading Below

4 Perché non finge di essere quello che non è

Noel ha anche una figlia, Anais, oggi 18enne e aspirante modella nonché influencer. E proprio a proposito della carriera della figlia, ha detto, con la consueta schiettezza: "Non ho mai vissuto insieme con lei, quindi non me la sento di essere il tipo di padre che detta le regole. Non è la scelta che avrei fatto per lei, ma è stato permesso che accadesse. E allora devi dare il tuo appoggio, no? Non vedo il problema. È una ragazza abbastanza intelligente, molto indipendente, super sveglia e ha la testa sulle spalle".

Advertisement - Continue Reading Below

5 Perchè se lo bacia così anche Kate Moss ...

Non ci sono più resistenze che tengano.

More from Gioia!:
Musica
CONDIVIDI
Bruce Springsteen a Broadway: cronaca sentimentale di due ore indimenticabili
A Broadway con Mister Born to Run: più che un concerto, un ritorno a casa
Musica
CONDIVIDI
Eva Pevarello porta a Sanremo 2018 testa rasata, tatuaggi (molti) e Manuel Agnelli?
La pupilla di Manuel Agnelli è tra le Nuove Proposte della 68esima edizione del Festival e c'è chi giura che questa volta potrebbe andare...
Musica
CONDIVIDI
Elton John, cuore di papà, hai fatto l'annuncio più triste del mondo
Il più amato Rocket Man del pianeta ha deciso di dire basta ai concerti e da New York ha annunciato ai fan che il prossimo sarà il suo...
Musica
CONDIVIDI
Jim Morrison è (perché è) una specie di esagerato superman culturale in via di estinzione: le sue migliori citazioni
"Saggio i limiti del reale. Sono curioso di vedere cosa succede. Tutto qui: pura curiosità. Mi piace portare all'estremo le situazioni"
Musica
CONDIVIDI
La divina Maria Callas immortale nei nostri cuori per almeno 4 validissimi motivi
A 40 anni dalla sua scomparsa, la città di Roma dedica alla Divina la mostra Callas e Roma. E noi riscopriamo una donna fantastica
Musica
CONDIVIDI
Addio Dolores O' Riordan dei Cranberries, morta improvvisamente a 46 anni
Scompare a Londra l'icona del brit pop, degli anfibi troppo grand e degli anni Novanta
Musica
CONDIVIDI
Tirando le somme, quali sono state le canzoni che abbiamo amato di più in questo 2017? Top ten in arrivo
Un anno ricco di musica questo 2017 e le canzoni più amate lo dimostrano: ecco la nostra top ten
Musica
CONDIVIDI
Jovanotti ci racconta perché Oh, vita! ci farà sbam addosso
Ma come fa Lorenzo a 50 anni a essere sempre così meravigliosamente cool? La risposta è più sbam! di quanto penseresti
Musica
CONDIVIDI
Marianne Mirage: "La chitarra è il mio vestito"
Chioma afro e animo da giramondo, adora sperimentare, con la musica e con il look (non a caso è ambassador di Desigual)
Musica
CONDIVIDI
Cesare Cremonini inedito torna in grande stile e svela tutti i suoi Possibili Scenari
La parola empatia è la chiave del nuovo album del cantautore bolognese, Possibili Scenari