5 motivi per cui il Wind Summer Festival non ci farà rimpiangere il Festivalbar

Scopri perché non devi perdere in tv il programma condotto da Alessia Marcuzzi, Nicolò De Devitiis e Daniele Battaglia

Wind Summer Festival 2017

Alzi subito la mano chi ha avuto come colonna sonora dell'estate, durante l'adolescenza, il Festivalbar (io!). Se la storica rassegna, fatta di canzoni memorabili ma anche di immortali tormentoni, ti manca così come manca a noi (tantissimo), se anche tu rimanevi incollata ore davanti al televisore della pensioncina in riva al mare in cui trascorrevi le vacanze, lasciandoti conquistare dalle note di pezzoni come Mare Mare, Tieni il Tempo o Ti prendo e ti porto via, allora devi assolutamente segnarti in agenda l'appuntamento televisivo con il Wind Summer Festival 2017 (da martedì 4 luglio 2017 in prima serata su Canale 5, e in contemporanea su Radio 105), che è anche uno dei programmi da non perdere in tv a luglio. Scopri perché!

Advertisement - Continue Reading Below

1 Piazza del Popolo

Se durante le puntate del Festivalbar abbiamo potuto ammirare, negli anni, le più belle piazze del nostro Paese come Piazza del Plebiscito a Napoli o Piazza Sordello a Mantova (oltre alla monumentale e leggendaria Arena di Verona), grazie al Wind Summer Festival 2017 se ne aggiunge una all'elenco. Ovvero Piazza del Popolo a Roma, ai piedi del Pincio, che ospita le famose chiese gemelle, Santa Maria in Montesanto (risalente al 1675) e Santa Maria dei Miracoli (del 1678), e il famoso Obelisco Flaminio al centro della piazza, alto 24 metri.

Advertisement - Continue Reading Below

2 I conduttori

Perché guardare il Wind Summer Festival 2017? Per ritrovare ancora una volta Alessia Marcuzzi, ovvio! È dal 2013 che La Pinella (lapinella.com) torna sul palco di Piazza del Popolo, ma non dimentichiamoci che proprio lei è uno dei volti del Festivalbar a cui siamo più affezionati: lo ha condotto per la prima volta insieme ad Amadeus e Corona nel 1996 (l'anno in cui vinse Più bella cosa di Eros Ramazzotti) ed è rimasta una presenza fissa della manifestazione fino al 2002, collezionando anche una storica tripletta di conduzione insieme a Fiorello (1998, 1999 e 2000). Oltre ad Alessia sul palco del Wind Summer Festival 2017 ci sono anche la Iena Nicolò De Devitiis e il conduttore radiofonico Daniele Battaglia.

Advertisement - Continue Reading Below

3 Gli artisti

Ma le protagoniste assolute dei Wind Summer Festival 2017 sono le (tantissime) canzoni dell'estate. Ci sono proprio tutti: da Elisa a Fiorella Mannoia, Francesco Renga, Gianna Nannini, Giorgia, passando per  J-Ax & Fedez, Max Pezzali, Nek, LP, Jax Jones, Ofenbach, Paola Turci, Giusy Ferreri, Thegiornalisti, Cristina D'Avena, Benji & Fede e Annalisa, Fabio Rovazzi, Nina Zilli, Riki, Alex Britti, fino a Fabrizio Moro, Gabry Ponte con Favji e Giulia Penna, i Tiromancino e tanti, tanti altri tra cui anche alcuni volti storici legati all'estate musicale come Alexia e Valeria Rossi.

Advertisement - Continue Reading Below

4 Gli emergenti

Oltre agli artisti, italiani e stranieri, l'evento di Piazza del Popolo ospita anche la musica nuova: Amara, i Desideri, LowLow, Mahmood, Tony Maiello e Shade sono i 6 emergenti chiamati a esibirsi davanti al grande pubblico, per essere votati dai big e da una giuria composta da giornalisti del web. Durante i primi tre appuntamenti viene decretato un vincitore di tappa e i tre vincitori si sfidano nel quarto e ultimo appuntamento, durante il quale viene eletto il vincitore finale.

Advertisement - Continue Reading Below

5 I tormentoni

Al termine delle quattro serate non mancheranno i premi: Earone, la società che fornisce all'industria musicale le rilevazioni AirPlay radio e TV in tempo reale, assegnerà il premio Wind Summer Festival al brano numero 1 della classifica dell'airplay radiofonico, ovvero quello che otterrà il maggior punteggio tra i brani che gli artisti proporranno sul palco di Piazza del Popolo, mentre Radio 105 ha in serbo lo speciale Premio 105 sulla base delle preferenze del pubblico espresse sul sito dell'emittente (105.net). Inoltre, ne siamo certi, di tutte le canzoni ce ne resterà in mente soltanto una: tra Volare, Senza Pagare, Pamplona, La statua della mia libertà, Tra le granite e le granate e tutte le altre...quale sarà eletta come tormentone dell'estate?

More from Gioia!:
Sting invecchiando migliora
Musica
CONDIVIDI
Sting invecchiando migliora, proprio come il vino
Quali sono i segreti della rockstar che a 65 anni è più sexy che mai? Siamo andati a scoprirlo a casa sua, in Toscana, tra un calice e...
Musica
CONDIVIDI
Maria Callas: come nasce un mito
La vita straordinaria della più amata cantante lirica di tutti i tempi, i cui abiti di scena sono esposti ora alla Scala di Milano
Musica
CONDIVIDI
Izi, chi è il rapper dalla vita intricata come i vicoli della sua Genova
21 anni, un disco, Pizzicato, che appena uscito è schizzato al primo posto nella classifica FIMI, un tour che lo porterà in giro tutta...
Musica
CONDIVIDI
6 festival musicali pazzeschi e italiani
Quest'estate 2017 è così ricca di festival musicali che torna l'indispensabile guida ai migliori happening che animeranno il Paese da nord...
Selena Gomez reclama autenticità: nuovo album, film e serie-tv
Musica
CONDIVIDI
Selena Gomez: «Ecco la vera me»
Il 22 luglio la popstar compie 25 anni e torna in pista dopo una lunga crisi, con un nuovo album e un film
Musica
CONDIVIDI
Francesca Michielin, V come Vulcano (e Verità)
Il nuovo singolo della cantautrice si chiama, non a caso, Vulcano: l'abbiamo intervistata per voi
adele.ritiro-scene
Musica
CONDIVIDI
Adele: «Basta concerti live, voglio fare la mamma»
Con una lettera scritta di proprio pugno, Adele spiega ai fan la decisione di ritirarsi dagli eventi live (per ora)
Musica
CONDIVIDI
La playlist che mette il turbo alla tua estate
Arriva il caldo e Spotify ha selezionato le 15 canzoni che si contenderanno il titolo di tormentone
Musica
CONDIVIDI
La playlist da ascoltare per prepararti alla pride week
In occasione del Pride Month è stato creato lo Spotify Pride Hub, per essere se stessi anche a suon di musica
Musica
CONDIVIDI
(Bruno) Mars attacks con un tour tutto d'oro
L'autore di una delle hit di maggior successo del millennio, Uptown funk, è in Italia con il suo 24K Magic world tour